Emigrante di poppa, bassista

1Carissimo Ezio, mi scuso in anticipo per non averti scritto prima.
I nostri padri si volevano bene e tu adesso, “dopo quarant’anni”, hai scritto questo libro e nel quale ho trovato una mente vivida e capace di strutturare sottili pensieri.
Ho trovato nel tuo romanzo il senso di quella solidarietà di cui oggi, purtroppo, si è persa la traccia. Quando parli della tua tragedia passata, fai ricordare altri tempi dove l’amicizia e la vicinanza (come io ricordo Catania di allora) erano assolutamente vere.
Per il libro ti rifaccio i complimenti. L’ho letto tutto di un fiato e l’ho trovato molto bello e pieno di spunti di vita vissuta ben descritti. Io non sono stato un emigrante né di prua né di poppa quindi non sono sufficientemente  in grado di capire a fondo e questo te lo scrivo con molta umiltà.
Spero di essere stato sufficientemente chiaro e conciso e ti invio un abbraccio.
Micio

Emigrante di Poppa (Ezio Vinciguerra) www.lavocedelmarinaio.comTitolo: Emigrante di poppa;
Autore: Ezio Vinciguerra;
Romanzo Breve
ISBN 978-88-96028-50-6
Prezzo: € 3,00 + € 2,00 di spedizione
In vendita presso:
www.lavocedelmarinaio.com
su internet digitando il titolo del libro.

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Emigrante di poppa, Racconti, Recensioni. Permalink.

23 risposte a Emigrante di poppa, bassista

  1. Nuzzolo Carmine dice:

    “Caro Ezio, condivido questo meraviglioso pensiero sull’Amicizia”

  2. Marcello Idri dice:

    “Grazie Ezio Emigrante di poppa il tuo è un inno all’amicizia “

  3. EZIO VINCIGUERRA dice:

    è un onore anche per me carissimo Marcello

  4. Stevie Biondi dice:

    Grazie Ezio! abbracci!

  5. Giuseppe Pisasale dice:

    un saluto dalla sicilia LENTINI

  6. Marinaio Telegrafista dice:

    CIAO EZIO BUON POMERIGGIO

  7. Massimiliano Tirella dice:

    Ciao caro Ezio, grazie mille per il pensiero, a presto

  8. Rosa Corattella dice:

    grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeezioooooooooooooooo

  9. Gullotta Caterina dice:

    Grazie dei cuore per il bel pensiero

  10. Karin Sterrantino dice:

    Grazie Pancrazio! Hai ragione, con il nipotino di 6 mesi viviamo il presente con gioia e gratitudine. Ogni giorno nuovo è come un dono dal cielo. Stiamo veramente passando un periodo felice.
    A presto, Karin.

  11. Andrea Gatto dice:

    grazie Ezio sei un grande

  12. Vincenzo Stroscio dice:

    sempre fuit .. gtr on the rock ..

  13. Marinaio Di Lago dice:

    Auguri Enzo “guitar” diavoletto e che la musica sia sempre con noi…un abbraccio a Ezio

  14. Alessandro Epifani dice:

    “Grazie caro amico Ezio”

  15. Franco Polimeno dice:

    Grazie ancora Carissimo Ezio Pancrazio Vinciguerra. Grazie!

  16. Nino Bucci dice:

    Onorato di unirmi a “Emigrante di Poppa” Abbraccioni a tutto il gruppo!

  17. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Nino e grazie per la condivisione di questa pagina tanto cara agli emigranti di poppa. Un abbraccio

  18. Pino Sammartano dice:

    Gentile Ezio così come a me proposto da Roberta Bais ammmiraglia88 che sicuramente conosci con il suo libro ” La valigia e il timone ” di scambiarci i libri ,ti propongo anch’io uno scambio letterario con il mio “Palinuro Nave D’ombra ” con il tuo” Emigrante di Poppa” così il mio ti piace avrà significato .Ciao fammi sapere eventualmente con l’indirizzo per l’invio.

  19. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Pino con molto piacere, avevo già recensito il tuo libro nel mio blog su proposta della carissima Roberta ammiraglia.
    Ti mando una mail privata.
    https://www.lavocedelmarinaio.com/2013/04/palinuro-nave-dombra/

  20. Pietro Serarcangeli dice:

    Grazie Ezio. Sei un GRANDE, non c’è che dire ed averti come Amico è un privilegio. Ti auguro ogni bene, un abbraccio, Pietro

  21. Silvana De Angelis dice:

    Questo mare m’appartiene.
    Lambisce la mia terra dolce e selvaggia
    è il mare di casa mia
    è il mare dell’infanzia
    dei sassi raccolti e chiusi in un cassetto.
    È il mare dei ricordi
    dei falò sulla spiaggia nelle notti di Agosto
    del jubox che suonava
    dei dischi al vinile
    dei balli vicino alle cabine.
    È il mare di pelli abbronzate e occhiali a farfalla
    di ghiaccioli alla menta e di labbra salate
    di corse sul mare in motoscafo
    di boe strapiene e di tuffi spavaldi.
    È il mare di risate irrequiete e chewingum rosa
    di baci rubati tra lunghi capelli.
    È il mare dei ricordi
    è il mare della mia terra
    è il mare di casa Mia.

  22. Vittorio Alberti dice:

    caro capo Vinci, ti ringrazio molto. ci proviamo. grazie ancora! sei un grandissimo!

  23. Lillo Vella dice:

    Grazie di cuore Ezio…. hai ragione bisogna sempre guardare e andare avanti… un abbraccio di cuore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *