Attualità,  Recensioni,  Un mare di amici

Sotto questo sole

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

Sotto questo sole” è il libro autobiografico di Paolo Belli. E’ un libro dove ci sono molti amici e artisti che parlano, si intromettono, descrivono: entrano nella scrittura e ci si mettono in mezzo perché ne fanno parte nel modo migliore.
Dai Ladri di biciclette al Giro d’Italia; dalla Nazionale cantanti all’inno della Juventus; dalle iniziative umanitarie all’adozione di suo figlio Vladik; dalla bomba alla stazione di Bologna all’amore trentennale per sua moglie; dai giri di valzer nelle balere a Ballando con le stelle; dalla vita di provincia alle tournée nel mondo.
Sotto questo sole si gioca la vita di ogni uomo che combatte per ottenere quello che vuole, passando per il successo e per l’insuccesso, cadendo in un baratro profondo per poi risalire, rinascere e continuare a combattere.
Paolo dice:
«Bello pedalare, sì, ma c’è da sudare che è anche l’incipit del libro ma anche mia vita e della mia carriera» ed aggiunge: «Ora ce l’avete voi tutti il dito su quell’interruttore per il tempo di queste pagine, sta a voi decidere se tenerlo acceso o spento, se ascoltare o non ascoltare la storia di come mi è successo tutto quello che mi è successo».

Titolo: Sotto questo sole. Come mi è successo quello che mi è successo;
Autore: Paolo Belli;
Prefazione di Gabriele Corsi del Trio Medusa
Con l’amichevole partecipazione, tra gli altri, di:
Milly Carlucci, Giorgio Panariello, Gabriele Corsi del Trio Medusa,
Stefano Disegni, Enrico Ruggeri, Ciro Ferrara, Red Ronnie,
Gianfranco Monti, Nico Colonna;
Editore: Aliberti http://www.alibertieditore.it/
Pagine: 256
ISBN 9788874249633;
Prezzo: € 16,50


Ulteriori informazioni su
http://www.paolobelli.it/

12 commenti

  • Vincenzo Giordano

    Grazie Pancrazio! Gentile, puntuale e preciso come sempre! Un affettuoso abbraccio a te e a Paolo!

  • Domenico Reitano

    Ezio, ho appena inserito un brano di Gianni nel gruppo Fedelissimi di Mino. Ho scritto, senza fare il Tuo nome, che ho inviato i saluti. Bellissima la risposta dei messaggi dei miei amici. Gianni è nel cuore di tutti: Spero di non aver fatto male a farlo. Un abbraccio anche a Paolo!

  • Carlo Ambrosino

    Spero di farmi una bella chiacchierata con te anche di persona un giorno. Perchè non dovrebbero incontrarsi e nutrirsi a vicenda le persone come me e te. Intanto metto sullo stereo un disco di Paolo Belli

  • Orietta Iadarola

    Buongiorno a Lei Ezio…è un piacere..visto che il suggerimento mi viene da un caro amico..io sono una “marinaia” nell’animo quindi..capisco benissimo a cosa si riferisce Paolo Belli…a presto
    Orietta.

  • EZIO VINCIGUERRA

    🙂 ma che bello Orietta quello che scrivi. Le vecchie storie di marinai che per nessun motivo vogliamo cancellare (nel bene e nel male) sono parte della nostra storia come il sound di Paolo

  • Marina Dolce

    Paolo Belli…chissà che non trovi qualcosa di interessante che la riporti indietro nel tempo. Un abbraccio e ancora grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *