Attualità,  Che cos'è la Marina Militare?,  Emigrante di poppa,  Marinai,  Racconti,  Recensioni,  Sociale e Solidarietà

L’Esistenza di un marinaio

di Salvatore Emmanuele (classe 1928)

Ezio, grazie per la richiesta d’amicizia.
Io ho navigato solo tra le onde del pensiero.
Giustifico l’esistenza solo se è presente il pensiero, valido s’intende.
L’esistenza senza pensiero non avrebbe senso, meglio chiudere il cammino finito terreno, unico per l’essere umano. I miti non m’interessano, li lascio a chi desidera goderli.
Ho navigato, sulla terra, per rincorrerlo, anche a giovarmi di passaggi piacevoli su navi.
Sono nonno, avanti negli anni, di 4 nipoti. Di figli spirituali, credo me ne siano rimasti tanti.
Continuiamo a navigare fino a quando ci permetteranno di farlo, ci lasceranno spazi liberi per inseguire le illusioni della mente.
Grazie ancora, ricambio l’abbraccio, auguri per la famiglia, per i figli, ai quali mi permetto di consigliare d’inseguire sempre il pensiero d’avanguardia, un saluto e auguri Paola (…si riferisce a mia moglie).
Salvatore

4 commenti

  • Antonio GIRARDI

    Un grande marinaio d’altri tempi che dall’alto della sua esperienza di vita vissuta ci regala consigli utili per tracciare la rotta ideale per il raggiungimento del nostro porto sicuro. Per questo non posso che ringraziarlo di aver condiviso questi suoi utili pensieri/consigli con noi e lo saluto con un affettuoso abbraccio, anche come nonno!

  • Angela Guida

    Per me i veri angeli sono le persone che in certi momenti compaiono all’improvviso a dare luce alla vita.
    Banana Yoshimoto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *