Attualità,  Che cos'è la Marina Militare?,  Marinai,  Racconti,  Recensioni,  Sociale e Solidarietà

Le alici e le triglie

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

C’era una volta un marinaio che predicava spesso nei corridoi del terzo piano nobile di una “sacrestia ministeriale”.
Diceva spesso, e lo dice ancora, che: “le triglie parlano con le triglie e le alici parlano con le alici” rivolgendosi a coloro che fingevano di ascoltarlo. Ancora oggi, quando si intavola un dialogo tra persone civili (degne di questo nome), tra padri e figli, tra maestri e discenti, tra superiori e subalterni, tra politici e cittadini, quel marinaio sostiene che molti ascoltano, annuiscono, ma non si risponde con cuore, quasi sempre sbrigativamente e non guardando con la sincerità degli occhi che sono lo specchio dell’anima. Spesso, molto spesso, rispondiamo con saccenteria e aria di superiorità (la cronaca di questi giorni ci insegna ed io stesso l’ho appurato sulle mie spalle nel corso della mia esistenza).
Se una mail accorata (*), reiterata, e poi ancora reiterata da parte di un “pesciolino azzurro” è servita a convincere “illustrissimi pesci pregiati” mi e vi domando: siamo ancora capaci di ascoltare, guardare negli occhi tenendo collegata la testa e l’animo umano?

P.s.  Ringrazio voi tutti, “triglie” e “alici”, ma adesso il mio  pensiero è concentrato esclusivamente per Toto e Max, per il loro rientro a casa, magari su una rossa di Maranello, su una italianissima Ferrari.
(*) https://www.lavocedelmarinaio.com/2012/10/la-solidarieta-e-un-barca/


135 commenti

  • Concetto Mammano

    ferrari nel cuore,uno dei pochissimi nomi italiani che ne parlano ancora bene in tutto il mondo…

  • Roberto Tento

    Ciao Ezio Pancrazio Vinciguerra…bene …veramente una bella notizia…per i 2 maro’ e per la loro liberazione diciamo che siamo solo all’inizio…sono ottimista aspetto la partenza della corsa…speriamo che sia cosi’…Buona serata fra’

  • EZIO VINCIGUERRA

    Grazie amici speriamo nel rientro. Adesso, secondo me, bisogna fare pressione sulla stampa internazionale (soprattutto su internet) per non abbassare l’attenzione

  • Sandro Macchia

    Ezio Pancrazio Vinciguerra…. prendo la valigia con i codici per lanciare un missile NON LETALE ??? DAMMI LE COORDIANTE, IO ESEGUO.

  • Filippo Bassanelli

    E grande Ezio è riuscito a coinvolgere anche la MITICA FERRARI per portare tra di noi i due SOTTUFFICIALI del BATTAGLIONE SAN MARCO.

  • Sandro Macchia

    Ezio Pancrazio Vinciguerra il mio …. mito e scrittore preferito,,,, merita una prima fila. LA FERRARI, è SUA.

  • enrico salvadori

    ED’ gia’ qualcosa, ma era meglio se mettevano anche la coccarda GIALLA, DICIAMOLO ALLA FERRARI, IO L’HO gia’ fatto.

  • EZIO VINCIGUERRA

    GRAZIE CARISSIMI…sui quotidiani non è riportato il nostro calore chissà il perche?

  • EZIO VINCIGUERRA

    Ciao Sandro penso di aver risposto sufficientemente col cuore, con gli occhi e con l’anima…

  • EZIO VINCIGUERRA

    NON CHI COMINCIA MA CHI PERSEVERA.
    Grazie Carmine Polese e speriamo nel rientro. Adesso, secondo me, bisogna fare pressione sulla “stampa internazionale” (soprattutto su internet) per non abbassare l’attenzione e aumentare la pressione “dal basso”.
    DATE IL SOSTEGNO AI SITI ISTITUZIONALI

  • Mastore Angelo

    Domenica la ferrari correrà con questo simbolo..da buon morosiniano..Montezemolo è sempre vicino alla Marina Militare

  • Giovanni Benincasa

    amici carissimi, non so se vi possa interessare ma, condividete con me questa speranza a favore dei due Sottufficiali della Marina Militare Italiana, che comandati su una nave mercantile battente la nostra bandiera per difendere quindi il nostro territorio, si trovano ora prigionieri in India.
    Grande intuizione Ezio. Complimenti

  • Salvo Micciché

    Questo abbiamo chiesto a Ferrari, tramite il ministro Giulio Terzi di Sant’Agata (che gentilmente ha caldeggiato la proposta): lo faranno? avranno il coraggio di dire “Tutti gli italiani pretendono giustizia per i due Marò ingiustamente detenuti in India”?

  • Salvo Micciché

    l’iniziativa è stata ideata dall’amico marinaio Ezio Pancrazio Vinciguerra, che personalmente ringrazio

  • Oberdan Sgaramella

    Ciao Pancrazio,

    complimenti per l’iniziativa e la creatività che ti contraddistinguono. Non cambiare mai.

    Oberdan Sgaramella

  • Salvatore Bartolomeo

    meglio premere all’estero…è più facile che ascolti di un governo che, come il nostro, vuol fare l’indiano…

  • NC IMA GES

    per me sarebbero da preparare: Col Moschin e bummu, ma tant’è nda sta nazione ormai smerdata dai capi

  • Giosuè Palpati

    La Ferrari porterà la bandiera della Marina Militare sulla sua vettura in India per sensibilizzare (chi?) sulla vicenda dei nostri due Marò; Permettetemi di essere scettico per i seguenti motivi:
    1) Ho fatto un rapida indagine e ho scoperto che 4 italiani su 10 non riconoscono in questa bandiera quella della M.M. (uno l’ha scambiata per la bandiera della Liberia);
    2) 7 su 10 non conoscono la vicenda dei nostri Marò;
    3) Le sponsorizzazioni sulle auto (e questa si colloca tra quelle) non le vede nessuno perchè lo sportivo da curva sud o da divano di casa, vuole vedere lo spettacolo;
    4) Se pure gli adoratori di vacche capiranno il messaggio, pensate veramente che se la facciano addosso e ci liberano i Marò? Che cosa hanno da perdere la faccia? Quella l’abbiamo già perduta noi quando non siamo immediatamente intervenuti, come fanno gli USA in analoghe circostanze.
    Conclusione: vogliamo prenderci per il c..o che è la cosa che ci riesce meglio? Facciamolo e come sempre troveremo qualcuno da incolpare.

  • Michele Avino

    Forse un atto più forte poteva essere paventare la possibilità di una astensione di tutti i tecnici italiani che in qualche modo seguono il carrozzone Ferrari oppure astenersi dal partecipare a tutti gli eventi collaterali organizzati dal Pese ospitante il GP

  • Davide Galli

    La Ferrari perlomeno non era obbligata e farà una cosa più concreta di tante altre cose abbozzate finora..

  • Ferrante Torrini

    Sembra che la Ferrari non la intenda, o bravo Montezemolo, che bel po’ po’ di azienda italiana, complimenti, bello spirito patriottico !

  • Roberta Ammiraglia88

    Ciao Ezio,
    mio padre sta guardando il TG1 ed hanno appena detto (e mostrato) che la Ferrari correrà con la bandiera della MM dietro il numero.
    Complimenti per l’iniziativa!

    ciao ciao

    Roberta

  • EZIO VINCIGUERRA

    Ciao Roberta,
    questo è il messaggio che ho inviato a ANMIPRES E Marina

    “Complimenti per il ritorno di immagine, comunicazione e promozione …gratis (anche internazionale), per il ritorno a casa di Max e Toto, per il ritorno a essere marinai di una volta e quindi marinai per sempre!
    Non chi comincia ma chi persevera!
    Ma in tutta questa “comunicazione” il merito di chi è?
    Cordialità
    Pancrazio ” Ezio” Vinciguerra”

    https://www.lavocedelmarinaio.com/2012/10/le-alici-e-le-triglie/

    https://www.lavocedelmarinaio.com/2012/10/la-forza-del-coraggio/

    https://www.lavocedelmarinaio.com/2012/10/la-solidarieta-e-un-barca/

    https://www.lavocedelmarinaio.com/2012/10/lettera-al-signor-ministro-degli-esteri-giulio-terzi/

    Ancora non rispondono

    Ti abbraccio e ti stringo forte forte al cuore. Saluti a Tuo Padre.
    Ezio

  • Stefano Bagnasco

    Scusa Ezio, tra triglie e alici, vediamo di non vendere la sabbia come oro… L’elefante ha partorito il topolino, alla solita maniera democristiana: la Ferrari vestirà la bandiera navale e NON il nastrino giallo che avrebbe avuto BEN ALTRO SIGNIFICATO. Il solito MEZZO CORAGGIO italiano, insomma. E ben ci sta, così impariamo a delegae la politica internazionale ad una scuderia di formula uno !

  • Bruno V. Bardelli

    l’importate che di questo problema si continui a parlarne. Speriamo. che. anche i commentatori televisivi diano la giusta enfasi.Grazie Ezio per quello che fai..

  • Vittori Giuliano

    Grazie Ezio e va bene anche quello che dici Bruno V. Bardelli, basta che se ne parli è vero, ma è anche vero che siamo sempre alle mezze parole, alle mezze verità, alle mezze misure, al linguaggio troppo buonista ed esasperatamente diplomatico. IL NASTRINO AVREBBE RISALTATO DI PIù IL PROBLEMA ED ALLA FERRARI E’ MANCATO IL PIZZICO DI CORAGGIO IN PIù.

  • EZIO VINCIGUERRA

    Carissimi amici tutti e carissimo Stefano Bagnasco, è una piccola goccia nell’immenso mare dei meandri della realgeopolitik. Secondo me bisogna fare anche pressioni dal “basso” ed interessare anche i network esteri per il semplice motivo di non creare “un precedente” che secondo lo scrivente non porta nulla di buono e da nessuna parte. Rientro a casa dei due Frà il resto, come già commentato, sarà discussione tra triglie.

  • Scopelliti Salvatore Scurpena

    è ora che ritornino a casa,io manderei gli indiani a casa loro a spese dell’india,fino che i marò non sono a casa,è una vergona che personalmente non la sopporto.

  • Giovanni Montino

    e’ confermato l’adesione delle scuderie ferrari di appoggiare la causa dei maro’,mi chiedo se si e’ dovuto arrivare a guesti livelli di solidarieta’ per dei professionisti della marina?vi chiedo cosa ne pensate,se questa cosidetta pubblicita’ gratis sia in un certo modo una forma di chiedere scusa dell’accaduto?

  • Mariano Canzio

    Giovanni, si dice che a pensare male è peccato, ma spesso si indovina. Ciao e buona serata

  • Collegio Nautico

    Caro Ezio…io ci metterei pure una fascia nera o un bottone nero in segno di lutto per tutti i fratelli Italiani che ci hanno lasciati perche’ distrutti dalla vita che i nostri carcerieri ci hanno riservato!!!!!!!!!!!!!!!

  • Salvatore Cagliati

    Ezio buon giorno, sarebbe fantastico x tutti noi se rientrassero insieme hai due piloti della ferrari.

  • Franco La Rosa

    Mi auguro anche io che termini questa parodia sulla pelle dei nostri ragazzi, ma amaramente visto che i nostri governanti non sono capace di applicare la giustizia su delinquenti che rubano, violentano e uccidono, mi chiedo come riusciranno a svolgere la cima intricata; hai ragione tu caro Ezio, fà più un pesciolino azzurro sincero che “pesci pregiati”…

  • Salvatore Pugliese Clara Costabile

    il TG ieri sera ha dato la notizia ed il Ministro Terzi si è già accaparrato il merito, che schifo

  • Antonio Girardi

    Spero sempre che ce la caviamo. Ma intanto il tempo passa inesorabile e la “farsa” continua!

  • Giovanni Bacci Di Capaci

    Forza, domenica tutti i calciatori in campo col fiocco giallo… o almeno i Terzini!

  • Bilal Breigheche

    ottimo risultato, ottima iniziativa, dara’ una visibilita’ ” mondiale ” al dramma dei ns due Maro’.

  • EZIO VINCIGUERRA

    GRAZIE SIGNOR MINISTRO…LA SOLIDARIETA’ E’ UNA BARCA!
    Mi permetta di aggiungere una frase non mia ma di un nostro illustre predecessore “Leonardo Da Vinci” (che è anche il motto che capeggia su Nave Vespucci, altra eccellenza del made in Italy): “Non chi comincia ma chi persevera”.

  • alessio giordano

    una domanda….chi capisce che la bandiera della marina e per i marò??? potrebbe scambiarla per una semplice bandiera italiana (semplice per modo di dire), il fiocco giallo sarebbe stato più distintivo

  • EZIO VINCIGUERRA

    Hai ragione Alessio Giordano adesso provo ad inviare al signor Ministro e al suo staff una foto con la Ferrari e il fiocco giallo. Grazie per il suggerimento.

  • Giulio Terzi

    salve alessio, tutti – anche molti militari – hanno condiviso la scelta: il fiocco giallo lo conosciamo noi in italia, ma il più alto simbolo istituzionale è il logo della Marina, e non tema che la Ferrari rilascierà dichiarazioni a sostegno di questo gesto…come ha osservato qualcuno, non è ovviamente nulla di sostanziale, ma serve per serrare i ranghi nell’immaginario internazionale, far apparire il paese coeso, propositivo e non disfattista (il che è utile per aumentare la pressione sugli indiani) e far parlare i mass-media internazionali (cosa che nel momento in cui l’India e sotto gli occhi del mondo darà assai fastidio alla nostra controparte…). aggiungo che non era per nulla scontato che un azienda che ha nell’India un mercato di riferimento (i ricchi in india sono ricchi davvero, e di ferrari ne acquistano assai) decidesse di mettere da parte le considerazioni economico-commerciali e di “schierarsi” così apertamente..

  • Giovanni Bacci Di Capaci

    Giusto… poi nulla vieta ai piloti e al personale ai boxes di esibire un personale fiocco giallo sulla tuta.

  • Nicola Chieppa

    Nicola Chieppa Probabilmente sulle rosse compariranno dei fiocchi gialli che il ministro identifica con la bandiera della Marina Militare Italiana

  • Giulio Terzi

    ribadisco che nessun mio portavoce ha bloccato alcunché. per i loghi, dovrebbero essere gli stemmi ufficiali della Marina, e non i fiocchi gialli, ma la decisione sul cosa apporre ovviamente spetta solo alla Scuderia

  • Mille Ibiza

    buondi’ a tutti . Bei dialoghi non c’è che dire . Personalmente l’idea di mettere il simbolo della marina militare sulle rosse è già una ottima iniziativa, un segnale di partecipazione e solidarietà. Mi preparo per recarmi al lavoro. Auguro a tutti i ns in servizio una buona giornata .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *