Agli Angeli di Giampilieri (1 ottobre 2009)

…affinché nel corso degli anni nessuno dimentichi il dolore che avvolse Giampilieri ed i suoi abitanti poniamo questa “Pietra” a ricordo del 1° ottobre 2009.
Intelligenti pauca!

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Recensioni, Sociale e Solidarietà. Permalink.

11 risposte a Agli Angeli di Giampilieri (1 ottobre 2009)

  1. Lino Cambria dice:

    nessuno deve dimenticare

  2. Giusy Bonaccorso dice:

    🙁

  3. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Lino Cambria e ciao Giusy Bonaccorso, per non dimenticare e che i nostri Angeli adesso riposino in pace

  4. Fabio Raglianti dice:

    Fabio Raglianti
    Un abbraccio dalla Toscana ricordando il vostro eroe e i vostri morti ♥

  5. Carmelo Pagano dice:

    Grazie Ezio noi siamo sempre stati presenti

  6. Joseph Gorgone dice:

    Ricordo quello che ho provato essere li in quell’angolo dove il suo corpo fu trovato, sono sensazioni che non si possono descrivere, solo ti sale un nodo alla gola. E non resta altro che pregare.

  7. Marco Mattei dice:

    Grazie Ezio, il passato è la nostra storia, le nostre radici, la nostra famiglia, la battaglie perse e quelle vinte. Il passato è necessario per capire meglio il presente e combattere arditamente per un futuro migliore PER TUTTI. I miei amici e la bella gente come te sono la ragione per cui non smetterò mai di sognare e di combattere. Ciao Ezio e grazie di cuore.

  8. Cristina Puccetta dice:

    grazie ezio per quello che fai sono lusingata!!!!!UN’ABBRACCIO CRI

  9. Rosa Foti dice:

    grazie..ma dimmi del passato..che ti dico il presente

  10. Ilaria Montali dice:

    Grazei Ezio all’insegna del futuro!

  11. Lacrime di una stella dice:

    ho letto con attenzione
    la storia commovente
    con l’animo tristemente
    raccontatami da joseph gorgone

    ed ecco un eròe grande
    che resta dentro i pensieri
    il magnifico Simone Neri
    che il suo coraggio espande
    parole non ci stanno
    che colma sto dolore
    di un afflitto cuore
    colpito da tale danno
    forza e coraggio ancora
    a chi gli volle bene
    e ha pianto in queste pene
    da quella triste aurora …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *