Racconti,  Sociale e Solidarietà

Come la neve eterna (Carmelo Manna)

Carissimo Ezio, in questo messaggio voglio inviare, oltre ai miei saluti per Gianni, anche un mio scritto di qualche tempo fa. Non so se può essere importante ma io te lo invio e chissà, magari a Gianni potrebbe anche piacere. Un caro Abbraccio, Carmelo.

Come la neve eterna
Carmelo Manna

E’ grande il dolore di aver perso tutto quanto.
Aver perso quando sembrava andasse tutto bene, per il meglio, quando i giorni passavano, veloci, ed i minuti non facevano in tempo a passare che tu subito a me giungevi, nel mio cuore, nella mia vita. Riempivi il mio tempo, davi un senso ai miei attimi, ed io sì, ero contento e tutto pareva andasse bene.
Poi, d’improvviso arriva la fine, come un fulmine in piena notte che illumina a giorno la terra, arriva la fine dell’amore, nulla è più come prima e non serve dire “Ti voglio bene” per alleviare questo dolore, né piangere o disperarsi o avere voglia di morire, nulla avrà ormai alcun valore.
Hai deciso, senza alcun ripensamento di non donarmi più il tuo sorriso, che non fosse più il momento di cullare questo amore, di accudirlo e farlo crescere.
Come la neve eterna che sta aggrappata sui monti dai quali mai più si separerà, così io resterò per sempre legato al tuo cuore, per l’eternità!
Ciao Gianni!

25 commenti

  • Angela Guida

    “Una volta mi dissero che l’amore dei gabbiani,
    come quello degli alcioni, dura a lungo, spesso per tutta una vita.
    Infatti i pescatori a volte trovano sulla sabbia i loro corpi senza vita,a due alla volta mai soli.
    Volano per l’ultima volta sulla riva solitaria per morire insieme.♥

    Romano Battaglia

  • Fernando Di Michele

    Arancione, oro e verde scintillavano sul mare… l’acqua brillava di fuochi ultraterreni,
    il silenzio incorniciava quella magica visione, un silenzio che dava agli uomini l’idea d’esser sordi,

    i sensi rapiti da quello scenario meraviglioso…

    Wilbur Smith

  • Angela Guida

    Buio…

    E buio fuori …non vedo i colori…
    intorno il silenzio che trafigge…
    E buio anche dentro me…nell’anima
    che ho l’aria da solitaria.
    Un vento che passa in fretta..
    e ti accendi un ‘altra sigaretta.
    Buio come la notte
    come un veliero senza rotta…
    Cupo come questo cielo….
    che sa di inverno..
    Buio….come questo amore…
    che è già alla fine
    alla deriva..ed è appena nato.
    ANGELA GUIDA

  • EZIO VINCIGUERRA

    Ciao Carmelo Manna, trovo il tuo scritto semplicemente candido, proprio come la neve, proprio come la vita vissuta da Gianni, proprio come la vita di noi marinai di una volta e quindi marinai per sempre. Grazie sinceramente e un abbraccio anche da Gianni che dice che hai un animo libero come la gente di mare.

  • Antonella Mary Stella

    “Non c’è nuvola in grado di spegnere il sorriso del sole,
    non c’è pioggia che può far sbiadire il colore di un fiore,
    non c’è ombra che può far tacere il canto del cuore…”

  • EZIO VINCIGUERRA

    Ciao Carmelo e un racconto bellissimo con venature di malinconia ma con un finale pieno d’amore.

  • Carmelo Manna

    Triste, tristissima notizia. In questi casi è quasi impossibile trovare le parole giuste per esternare la propria vicinanza a chi si trova nelle condizioni di aver perso un affetto. Condoglianze, Ezio.

  • Andrea Isaia

    Sei grande. Nessuno può raccontare meglio di te il vissuto di quell’uomo sfortunato in tutti i sensi.

  • Sabrina Martorano

    Sai questa foto sembra proprio ritrarre il Lungomare di Reggio Calabria, con l’Etna in sfondo.. te la rubo!

  • Angela Guida

    Da qualche parte …esiste la felicità
    un posto sicuro…nell’intimità.
    Ogni persona la possiede
    solo che non si vede.
    La mia felicità la porto dentro
    la vedi solo se ho il cuor contento.
    Anche tu la puoi avere x davvero…
    anche solo con il pensiero.
    ANGELA GUIDA

  • Lazzaro Mangia

    Ciao Ezio Buona sera Tu chr puoi fai i miei auguri a gianni, con la speranza di Vederlo quanto prima su un palco

  • EZIO VINCIGUERRA

    Carissimo Lazzaro Mangia si sa la speranza è l’ultima a morire e …non si può morire dentro. Lo spero anch’io anche solo per non essere dimenticato

  • Giovanni Caruso

    Sono fiero del nostro/vostro gruppo… abbiamo creato una bella famiglia attorno a Gianni.
    Con il nostro supporto tornerà in grande splendore!.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *