46 commenti

  • Marinaio Telegrafista

    e npensare che ogni fine corso (ogni tre mesi) si faceva una piccola crociera di pochi giorni per gli esami degli ufficiali da ten di vascello a cap di corvetta.

  • Ottaviano de Biase

    quei letti volanti mi ricordano il sottocoperta di nave bombarda. ero al mio secondo imbarco.

  • EZIO VINCIGUERRA

    Quanti bei ricordi. E’ anche bello leggere i vostri commenti che mi confermano che ho trascorso, per quel che mi riguarda, anni bellissimi in marina adesso forse non è più cosi…

  • ORLANDO ABATERUSSO

    MICHELE CERRRRRRRRRRRRRRTO COLMAL DI SCHIENA CHE MI HA LASCIATO HAHAHAHAHAHAHAHA FELICE SETTIMANA A TUTTI

  • Ottaviano de Biase

    ezio. è un piacere leggerti. sei troppo giovane e non puoi aver fatto una simile esperienza. a venti anni, svegliarsi alla mattina col culo per terra, perchè c’era sempre il solito stronzo che si divertiva a tagliare i tiranti delle amache, faceVa spesso incazzare. ma poi il tutto finiva con una risata. di augusta conservo bei ricordi. mandami una e.mail e raccontami i tuoi ultimi impegni. hai poi risolto i problemi di salute?

  • Filippo Bassanelli

    Per non dire Albergo a quattro stelle con meravigliose amache, o non è cosììì?????

  • EZIO VINCIGUERRA

    Ciao Ottaviano de Biase solo un ernietta che mi sta infiammando il nervo sciatico e che non mi ha permesso ieri di fare bisboccia con Capo Filippo Bassanelli …anche se penso che ieri con quel caldo, avvocati, preti e polli avremmo mangiato poco

  • Maria Balducci

    anche da noi tira un vento e al lago Lemanno ci sono i cavalloni fino fuori i c…..i

  • Antonio Melis

    Buona sera Ezio qui a Varese lago forza olio, non si muove un alga ;; forse dopo le ferie

  • Nicola Sinigallia

    Volevo partecipare,qui …..vabbè il mare è a 25 km,ci sono le montagne e c’è un venticello frescolino e basta.ahahaha 🙂 però sono in mutande non griffate ma comprate al mercatino e rattoppate

  • Nicola Faino

    Quì Melilli (SR) invece ancora 38° ed aria appiccicosa…non c’è più niente neanche le mutande

  • Nicola Sinigallia

    Certo Ezio in questo modo possiamo fare noi le previsioni del tempo in tempo reale!!!!!!!!

  • EZIO VINCIGUERRA

    carissimo Nicola questo giocattolo ha molte potenzialità fino a quando ce lo fanno utilizzare. Poi arrivano quelli più grandi e noi che facciamo? Ci mandiamo a mio cugino hahahhahhahah

  • Nino Bellomo

    pensare che c’è chi predica la positività della cosa… pur essendo vittima di questo sistema… inconsapevole perché troppo ignorante per apprendere la verità!

  • Franco Schinardi

    Caro Ezio, sono sconcertato dal fatto che il nostro governo non batte ciglio. Io continuo ad essere del parere di richiamare la nostra delegazione e di mettere agli arresti la loro sino a quando questi trogloditi non rilasciano i nostri.

  • EZIO VINCIGUERRA

    Amici carissimi, sono curioso di sapere cosa risponde adesso l’ambasciatore prima e il ministro poi a queste tante contraddizioni che stiamo quotidianamente vivendo mentre i due fratelli sono da 4 mesi prigionieri ma in tempo di pace…intanto nonno rosso prende tempo con le italiche intercettazioni telefoniche.

  • Antonio Corsi

    Pia illusione …………non abbiamo nessuno che sappia fare qualcosa se non dare il di dietro

  • Peppe Cicala

    Se fossero soldati americani, il loro governo non gli avrebbe permesso nemmeno di mettergli le mani addosso… e poi il nostro attuale governo è fatto da banchieri che non sono stati eletti democraticamente dal popolo (sovrano?)…e intanto dismettiamo navi e produciamo mutande

  • Antonio Corsi

    Che vuoi che rispondano Ezio? Lavoreremo per lerarli ……….tanto loro non li tocca nessuno

  • EZIO VINCIGUERRA

    Ciao a tutti e intanto i nostri frà sono da 4 mesi agli arresti, prigionieri in tempo di pace. E al rientro dovranno subire un altro processo in patria. Con prove che vanno e vengono, con diritto internazionale messo da parte, con politici-politicanti-tecnici che come giustamente affermi ripetono sempre la stessa tiritera…eppoi chissà che cos’altro. Per pudore non ho mai voluto pubblicare i dialoghi fra me e la figlia di una dei frà. Già il pudore, quello che manca ai politici-politicanti-tecnici, quello di fargli ammettere chi è il mandante. Già chi è il mandante?
    Chissà se gli amici di nonno rosso leggono, sono certo di si.
    A loro dico: siete illuminate di niente e non sarò mai vostro complice.

  • Antonio Corsi

    Caro Ezio hai tutte le ragioni di questo mondo ma la cosa che più mi fa crepare sono gli imbrogli di questi sottosviluppati e la nostra impotenza davanti a chi dovrebbe rappresentarci e difenderci a spada tratta

  • Girardi Antonio

    In nome di cosa si accetta tutto questo? Sua maestà “l’interesse economico” di una nazione disastrata come la nostra governata da una classe politica/dirigenziale inetta e prone al volere dei potenti.

  • Franco Schinardi

    Ezio, vediamo di organizzare un seat-in presso l’Ambasciata indiana, facciamo vedere loro che non siamo stupidi, facciamoli tremare un po, dato che il governo se ne fotte facciamo qualcosa noi
    Ezio, io sono a vostra disposizione

  • Eugenio Marantonio

    Ezio, non lasciamo cadere la cosa visto che nessuno si interessa facciomolo noi, non possiamo lasciare in mano a degli inc…………… due nostri fratelli che indossano la nostra divisa. Mi raccomando Ezio facciomoci sentire.

  • Mario Lepori

    C’è poco da pensare: Quel Terzi ministro degli esteri deve andare a pascolare le pecore (Chiedo scusa alle pecore); il De Mistura deve andare aff………. Per colpa della loro inconsistenza politica due colleghi, due nostri amici sono senza motivo in terra straniera. Se avessero un pizzico di dignità dovrebbero dimettersi e andare a lavorare, cosa che non hanno mai fatto.

  • EZIO VINCIGUERRA

    Aspettiamo fino al 27 luglio dopodiché penso che ritorneremo con le associazioni d’arma nuovamente sotto il palazzo, pardon sotto il grand hotel. Il presidente ANMI la volta scorsa, a fatica, ha contenuto i fischi dei partecipanti con un imbarazzatissimo sindaco che leggeva un editto, pardon un menù, del grand hotel.
    La mia ma penso anche la nostra domanda è sempre quella e non mi rispondono mai:
    “Ma che colpa abbiamo noi che abbiamo giurato e creduto?”

  • EMANUELE DI BENEDETTO

    UN CARO BUON GIORNO AMICI/CHE DEL GRUPPO
    A VOI FRA DI MARE E DI SCUOLE C.E.M.M.
    AI DUE MARO’ SUBITO A CASA..

  • NC IMA GES

    Si quelle che si stanno stringendo ai fianchi degli ITALIANI ONESTI? Minkiazza da cura dimagranti!

  • EZIO VINCIGUERRA

    Onestamente? Non so che risponderti …:-)
    chi non ha peccato scagli il la prima pietra

  • NC IMA GES

    bhe, allora megghiu accuminciari de cchiu fitusi, che ne pensi di maremonti e muttadella e napoletano e sodali?

  • Franco Schinardi

    No, Ezio, non serve a niente andare sotto il Grand Hotel, bisogna picchettare l’ambasciata indiana in modo da far loro sentire l’ira degli italiani

  • ORLANDO ABATERUSSO

    E GIA’ EZIO PRIMA ERA ESSERE MILITARI AL SERVIZIO DELLA PATRIA, ORA SONO SEMPLICI IMPIEGATI CON TANTO DI ORARIO. SECONDO ME SERVIRE LA PATRIA E’ BEN ALTRO….. IO VOLONTARIO PER AMORE E PASSIONE OGGI SOLO PER AVERE LO STIPENDIO

  • Pietro Rossi

    Ezio, anche se bambino, ho vissuto la guerra (sono stato per 9 mesi in prima linea, “linea Gustav”, penso che la si conosca anche se solo letta in qualche libro di storia.
    Ricordo il tutto e le raccomandazioni dei nonni, di mia madre e dei familiari tutti, mio padre era soldato in Grecia, se sarebbe ancora in tempo se ci avesse il coraggio di correggere e dare direttive giuste ai giovani, altro che l’i-fone dell’ultima generazione.
    Buon appetito, a tutti!

  • Calogero

    Già da tempo si poteva vedere che per non tutte le navi venivano sostituite man mano che si metteva in disarmo le” vecchie” …….Se dovesse succedere andremo con barchette a remi o con al massimo un motore di 20 cavalli ….le armi? semplice: con le fionde!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *