Racconti,  Recensioni

Nel cuore abita la nostra vita

di Antonella Stella

Nel cuore. E’ qui che abita la nostra vita. E’ in questa casa, così misteriosa, …così imprevedibile, così incredibilmente bella che si muove gioca danza la nostra esistenza. E da questa casa ci parla fin dalla nascita. Giorno dopo giorno. Anno dopo anno. Con pazienza, con costanza, con gioia. Il linguaggio è sempre lo stesso. Sottile dolce delicato. Le emozioni. I messaggi sono chiari ma, spesso, fingiamo di non sentirli. Troppo chiasso intorno a noi. Troppe parole inutili. Troppo apparire. Troppo vuoto. Ma la vita è sempre lì. Nel cuore. Pronta a farci sentire la sua presenza. Pronta a ricordarci di vivere. Basta un po’ di silenzio e tutto appare chiaro limpido vero. La via da seguire è sempre in salita. ” Non porta mai dalle parti del lago, sebbene sia una strada di passaggio è tuttavia battuta”. Ma è una via che ci permette di essere autentici e spontanei, sempre in pace con noi stessi e con ciò che di più vero vive in noi. La strada dell’Amore. Chi ama ” non segue la strada maestra , preferisce aprirsi da sé le sue strade…” E il cuore ci dice sempre come. Senza regole. Senza leggi. Senza modelli. Perché sente. Ascolta. Sorride. Piange. Canta. Vive. Si alimenta da sé. Come il sole, come il mare.
Sii come il mare che infrangendosi contro gli scogli ha sempre il coraggio di riprovarci e ricorda la vita è una sola e va vissuta fino in fondo!

10 commenti

  • Antonio Girardi

    Condivido in parte. Il cuore rappresenta la “cassaforte emotiva della nostra vita” (dove ognuno di noi custodisce gelosamente tutti i suoi ricordi, le sue emozioni, i suoi amori, le sue passioni etc.) ma è facilmente condizionabile, talvolta si lascia sopraffare, dalle situazioni che man mano ci troviamo ad affrontare nel corso del nostro percorso di vita. Secondo me la vera “residenza della vita” è nel nostro cervello che razionalmente ci consente di scegliere i percorsi e le strade meno tortuose per vivere appieno dei momenti che la stessa vita ci riserva ogni giorno.
    E qui si rinnova l’eterna “lotta tra cuore e cervello” alla quale sinora nessuno ha saputo dare risposte.
    Io penso che l’uno non possa fare a meno dell’altro!

  • TIZIANO FASAN

    TROVO SEMPRE MENO UTOPISTICI SOGNATORI , INDISPENSABILI ALL’UMANO SENTIRE, PER UN GIORNO, UN GIORNO ALMENO VORREI CHE TUTTI GLI UOMINI SCENDESSERO IN STRADA E SI ABBRACCIASSERO SENTITAMENTE SCEVRI DI BARRIERE DI CASTA

  • Titti Sperandeo

    L’esistenza è un Vascello
    che naviga un viaggio Ignoto
    dentro un Mare immenso
    e meraviglioso.

  • Marco Marini

    Il mare non cambia mai ed il suo operare, per quanto ne parlino gli uomini, è avvolto nel mistero.

  • Pietro Morrone

    Quando è buon tempo ognuno è marinaio e si vorrebbe mettere al timone. Col mare in calma tutti sono capaci di portare un vapore a passeggiare.
    (De Filippo)

  • Alessio Patti

    Nonostante non sia facile non aver paura, soprattutto del domani, lo spirito che ci deve sostenere nella vita dev’essere forte e coraggioso. Un abbraccio a tutti voi e felice giornata.

  • Tino Pasqualino

    Tenerezza e e caldo sentimento che sembra un sogno, mentre è concreta realtà. Apprezzabile video e delicata poesia.Complimenti.

  • Fogli Gabriella

    Anche se percorri la terra tutta intera, non imparerai tante cose quante ne imparerai dal mare. Non troverai mai pace se non nel mare, che da parte sua non ha mai pace

  • Antonella Stella

    Dedicato…
    a chi piange la notte..
    Perché gli altri dormono e non lo possono sentire.
    Dedicato a chi soffre ma che fuori ride con gli altri,
    facendo finta di niente.
    Dedicato a chi nella vita sbaglia..
    E trova ancora la forza di riprovarci.
    Dedicato a chi asciuga le lacrime degli amici..
    E non chiede mai nulla in cambio.
    Dedicato ai tuoi occhi che adesso stanno leggendo..
    Ma che tra un’ora avranno già dimenticato..
    Ma fa niente: la vita è fatta così!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *