Attualità,  Marinai,  Poesie,  Recensioni,  Sociale e Solidarietà,  Storia

I marinai (Franco Spagnoli di Montecarlo)


…noi non festeggiamo né in anticipo né il 10 giugno e se c’è da festeggiare qualcosa lo faremo al rientro in Patria di Massimiliano e Salvatore. Nessuno si lascia indietro. Per mare, per terram.
Intelligenti Pauca!

I MARINAI

Noi Marinai non siamo come voi,
noi siamo della nave e la nave è di noi.
Che ne sai, sulla terra, di quest’onda immensa
orlata di frangenti,
che corre inesorabile all’incontro
sollevando la prua come un fuscello
e la fa ricadere nel gran gorgo
e poi scroscia sui fianchi all’avanzare.
Che ne sai tu di quello che si sente
di notte in una plancia dove non v’è altra luce
che quella dei quadranti con cifre azzurre
per i nostri occhi attenti; dove non v’è altro suono
che l’aritmia dei contagiri e il nostro calmo respirare,
mentre i binocoli delle vedette
scrutano dalle alette l’orizzonte.
Che ne sai tu delle stelle che sono come un manto
che dall’alto ci avvolge come un immenso altare
dove si può pregare,
noi consapevoli ad ogni istante
che ognuno ha gli altri accanto
e che se pure potremmo
perire tutti insieme ogni momento
ognuno è sempre pronto a soccorrere l’altro
a rischio di se stesso.
Che ne sai, sulla terra, del legame profondo
che unisce i marinai di tutto il mondo,
noi che parliamo un linguaggio diverso
che non sa i confini di razze e paesi,
noi che abbiamo sul cuore il sapore
di ciò che voi solo con le parole
tentate di chiamare libertà.
(Franco SPAGNOLI di MONTECARLO)

46 commenti

  • Rossana Tirincanti

    Buongiorno Ezio , sono d’accordo con te e ti ringrazio di avermi permesso di leggere questa meravigliosa poesia !

  • Antomio Sottocasa

    Vado per Mare da tantissimi anni con una barchetta a vela,6 mt.queste parole sono la conferma di sensazioni che rimangono nel nostro DNA per sempre sensazioni basate su onore, altruismo.A te un grazie e un saluto sincero ,”FOLGORE”!!!

  • Antonello Scandurra

    Grande EZIO,come sempre,amico mio:purtroppo il nostro problema più grande è questo governicchio che dovrebbe governarci,e,con grande dispiacere,del GEN.DI PAOLA,che io conosco come persona degna e affidabile!

  • EZIO VINCIGUERRA

    ‎Lino Gambino …speriamo nel rientro e speriamo anche di non essere i “soliti pochi”. Un abbraccio a chi ha condiviso questo post e stato d’animo

  • ARIETTA VITO

    MASSIMILIANO & SALVATORE, QUESTA PIAZZA E’ VOSTRA!!!!!
    GRANDE MINISTRO DI PAOLA, VERO UOMO DI MARE….

  • Giuliano Pucci

    sono con Ezio !! non c’ è assolutamente niente da festeggiare!! le nostre grandi menti pensanti “RIPORTINO IN PATRIA” e “AL PIU’ PRESTO” i nostri ragazzi !! solo allora faremo festa !!

  • Giuseppe Di Vico

    Giustamente Noi oggi non festeggiamo anche perché i nostri fratelli sono lontani e poi la nostra Patria ferita dal terremoto in Emilia Romagna piange per coloro che hanno perso la vita e noi FFAA ci stringiamo a quei luoghi messi in ginocchio dal sisma.

  • Antonio Girardi

    E’ troppo ovvio! Ma la ruota della vita purtroppo continua a girare e ci riserva sempre sorprese, a volte belle a volte brutte.

  • Giorgio Marchetti

    Dedicato a quei politici italiani, che continuano beatamente a dormire………………….Vi svegliamo noi ,vi svegliamo.

  • Morelli Marcello

    Alleluia….!!! Dopo 113 giorni Napolitano ha parlato! Ci piacerebbe sapere quali sono state le iniziative da lui attuate quale Comandante in capo delle FF.AA. per sanare questa ingiustizia negli altri 112 giorni (a parte le critiche agli striscioni di solidarietà ai Fucilieri del San Marco sequestrati in India).

  • Fabio Ruperti

    Beh, diamogli un po’ di tempo per capire! Mica pretenderai i tempi di reazione di un ventenne!

  • Giuliana Sergia Vettor

    @ Fabio , bellissima questa!!! ,ma la sua demenza senile va a ledere la vita di due Soldati .

  • Fabio Ruperti

    Comunque non penso che sia solo un problema di senilità, ieri l’altro ero ad un compleanno di una novantenne amica di mia madre che sembrava avesse vent’anni, perlomeno come spirito. Qui il problema, a mio modesto avviso, è anche altro…!

  • Gigio Zanon

    Cosa volete farci … è un chiaro esempio di senilità e l’inizio dell’ Alzhaimer .

  • Giorgio Marchetti

    Zitti,Zitti ,sennò si sveglia e resetta tutto.Dovremmo cominciare d’accapo.

  • Dani Ela

    SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!! Napolita’ è da un bel pezzo che s’è capiito che si tratta di un’ingiustizia… Il punto è: CHE VOGLIAMO FARE??? O supremo comandante delle Forze Armate, adesso che ti sei accorto che c’è qualcosa che non va, TE LA SENTI DI INCAZZARTI e far si’ che I NOSTRI LEONI tornino a casa?

  • Dani Ela

    O forse no… il problema è che il mio ceervello in direzione di quello che vorrebbe sentirsi dire… e la parola “idee” mi ha fatto volare tanto in alto… e lassù ho incontrato la parola UOMO, e poi “VALORE”… poi una frase
    “Se un uomo non è disponibile a correre qualche rischio per le proprie idee, o le sue idee non valgono nulla o è lui che non vale nulla”

  • Salvatore De Luca

    sono d’accordissimo. loro pensano solo ai festini. un abbraccio a tutti in particolare a max e tore

  • Luciana Suardi

    Bellissima poesia..Ezio Ezio Pancrazio Vinciguerra,grazie per averla condivisa con tutti noi..

  • Di Benedetto Emanuele

    Buona serata a tutti voi fra di mare e di corso, amici del gruppo buon fine settimana
    Anche ai nostri amici terremotati un particoale pensiero
    AI 2 MARò CHE ASPETTANO A FARE UN RAID E RIPORTARLI A CASA?

  • Di Benedetto Emanuele

    Concordo Ezio però…………..non ho ancora capito a che gioco stà giocando il nostro governo……………………………sono molto scoraggiato arrabbiato e contrariato, non hanno fatto niente, o quasi, pensano solo alle manovre e alle cazzate che hanno approvato e agli erroi che hanno fatto ..e i marò????????????’ buona serata Ezio continuare mi fà solo imbestialire..

  • EZIO VINCIGUERRA

    Ciao Emanuele su un punto molti concordano che nascondono altro e che naturalmente non sapremo mai.

  • EZIO VINCIGUERRA

    Grazie Alessandra Suardi e grazie a tutti coloro che hanno commentato. Il mio e nostro cuore è rivolto ai due “frà” e all loro rientro, speriamo prestissimo, in Italia e accanto ai loro cari che stanno vivendo giorni tristissimi di angoscia. Se al rientro decideranno di festeggiare saremo presenti come lo siamo stati con discrezione in parecchie parti dell’italico suolo.

  • Mario Torta

    ORGOGLIO DI ESSERE ITALIANI ? – In tutte le celebrazioni e’ stato ampiamente dimostrato che non esiste “l’orgoglio di essere italiani”, eppure ne abbiamo di ragioni da vendere per essere “orgogliosi”. E’ “sconcertante” che nei vari uffici degli enti “italiani”, generosamente sovvenzionati dallo Stato italiano, anche in quelli dove si ha la “presunzione” d’insegnare la lingua italiana, si parli e si scriva “esclusivamente” in inglese.

  • Luisa e Lillo

    Concordo con te Ezio…solo quando i marò saranno nella nostra Patria si dovranno aprire le danze…:)) bellissima poesia!

  • Mancini Giorgio Andreino

    Oggi 10 giugno festa della Marina,festeggerò insieme a tutti,quando torneranno a casa!!!!!

  • TONY PICCOLO

    BUON GIORNO ,BUONA DOMENICA FRA!!!! GIORGIO ,CONCORDO PIENAMENTE CON IL TUO PENSIERO !!!!!!!! LA FESTA E DI TUTTI I MARINAI NESSUNO ESCLUSO ,LA RIFAREMO QUANDO I COSI’ DETTI MARO’ SARANNO RILASCIATI E POTRANNO RIENTRARE IN PATRIA !!!!!!! NOBIS!!!!!!!!!!

  • Domenico Di Palma

    Ciao buona festa a tutti voi… buona festa a tutti i miei frà sparsi per l’Italia e per il mondo… buona festa al nostro ministro che da marinaio nonchè paesano dovrebbe avere più rispetto per i vecchietti come me che hanno dato tutto.. troppo facile.. troppo crudo parlare di rottamazione parola vergognosa che distrugge le persone come me che hanno sempre creduto e dato tanto… alla fine …. buona festa a tutti W LA MARINA

  • Tiberio Riva

    Si, soprattutto oggi, in onore della Marina, un grande abbraccio ai nostri militari prigionieri in India. Come nella seconda guerra mondiale, l’India continua ad essere teatro di patimento per gli IMI. Io non li dimentico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *