Poesie,  Recensioni

Ora malinconia, ora dolcezza (Enzo Arena)

Ora malinconia ora dolcezza
di Enzo Arena

La pioggia dolcemente s’intrattiene.
Che compagnia mi fa lungo quel vetro!
Si attarda, poi riparte e mi sovviene;
tutti pensieri che si porta dietro.

Mi riporta a quel tempo che è passato
ora malinconia ora dolcezza,
e scende lenta e il vetro si è appannato;
lenta e soave come una carezza.

Faccio con la mano un po’ di chiaro,
tolgo l’appanno, svanisce ogni pensiero;
scende la goccia lenta ed oltre il vetro
tutto mi appare ma niente sembra vero.

15 commenti

  • Marielle Bongiorni

    Cerca la verità nella meditazione e non nei libri ammuffiti. Per cercare la luna guarda il cielo, e non nello stagno.
    (Proverbio persiano)

  • Pietra Floris

    Come pacate maree notturne lambisci i fianchi dei miei pensieri avvolgendoli tra le onde sfiorando muri di cinta senza superare lo scoglio

  • Marielle Neve

    E’ il silenzio a parlare su questa sabbia riscritta dal mare e scrive, cancella e riscrive il tuo.

  • Giuseppe Lo Presti

    “Un amico lontano è a volte più vicino di qualcuno a portata di mano. E’ vero o no che la montagna ispira più reverenza e appare più chiara al viandante della valle che non all’abitante delle sue pendici ?”

  • Giuseppe Pantile

    Ed è così per noi marinai, o ex marinai, che quando si stava assieme, c’era un certo legame; mentre ora a distanza di tanti anni e separati si è più che fratelli.

  • Antonio Melis

    a volte basta chiudere gli occhi per annullare il tempo e le distanze ed essere sempre con chi ami…
    BUON INIZIO SETTIMANA ENZO E EZIO!!!!!!!!!!!

  • EZIO VINCIGUERRA

    Ciao Antonio Melis, hai visto che belle poesie ci regala l’ammiraglio Enzo Arena?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *