Marinai,  Navi,  Recensioni,  Storia

Il Californian e la nave fantasma

di Manuel Muttarini
www.titaniclegend.it

Una delle figure più enigmatiche della vicenda del Titanic era la presenza della nave Californian.
Stando alla ricostruzione di alcuni superstiti, mentre il Titanic era già del tutto affondato, all’orizzonte notarono dei bagliori di una nave, che sostava.
La nave in questione era il Californian.
La stessa imbarcazione, poche ore prima inviò dei segnali al Titanic, della presenza di ghiaccio in mare. Ma come risposta dal Titanic, arrivò un messaggio di “non occupare la linea con queste notizie, e di lasciarla libera per i messaggi personali dei passeggeri”. Dopo questa risposta, il marconista del Californian andò a dormire attorno alle 22.40. Quindi, al momento dell’affondamento del Titanic, nessuno poteva rispondere al messaggio d’aiuto del piroscafo.

Un ufficiale del Californian, salito in coperta per una sigaretta dichiarò:
«Salii in coperta alle 23.56 e vidi le luci di un grosso piroscafo. Era ormai mezzanotte e andai nella mia cabina. Mi sdraiai ma non riuscivo a dormire. Dopo mezz’ora mi alzai pensando di fumare una sigaretta e tornai in coperta. Ero lì da dieci minuti quando a una decina di miglia di distanza vidi un razzo bianco. Pensai che fosse una stella cadente. Dopo sei o otto minuti vidi un secondo razzo nello stesso posto e dissi tra me: “dev’essere un bastimento in pericolo”» (Citazione dal libro: “I grandi fatti”, volume 1º. Editoriale nuova).

Dopo di che, il secondo ufficiale andò a svegliare il comandante, il quale ordinò di stabilire un contatto con a Morse con le lampade, fallendo il tentativo.
Il comandante del Californian per anni, venne accusato di non aver prestato soccorso al Titanic. La cosa curiosa, è che dopo vari decenni di studi, e dopo il ritrovamento del relitto, si scoprì che la posizione del Titanic era diversa da quella ricevuta sul Californian. Da qui l’ipotesi che tra il Californian e il Titanic ci fosse una terza nave, che non prestò soccorso al Titanic.

3 commenti

  • Marino Miccoli

    Le ulteriori notizie che Manuel Muttarini ci fornisce (trattando della nave Californian) sull’affondamento del Titanic rendono questa vicenda nel suo complesso più misteriosa e affascinante. E l’ipotesi di una terza nave che non prestò soccorso al transatlantico è senza dubbio meritevole di considerazione.
    Grazie Manuel per questo tuo interessante contributo.

  • Manuel Muttarini

    Grazie Ezio sempre troppo gentile….:-) grazie anche a Marino per la bella pubblicità…

  • EZIO VINCIGUERRA

    Ciao Manuel, mi piace tantissimo il tuo blog e il tuo modo di scrivere… e come puoi ben constatare non sono il solo. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *