Attualità,  Marinai,  Navi,  Recensioni,  Sociale e Solidarietà

2° raduno equipaggi fregata Virginio Fasan


Il 2° raduno si terrà a Senigallia presso l’Hotel Royal – Lungomare alighieri 140 -, con arrivo il venerdì pomeriggio del 11 maggio 2012 e partenza al pomeriggio della domenica 13 maggio 2012. Ogni partecipante dovrà provvedere a prenotare in proprio la sistemazione alberghiera (in fondo troverete tutti i riferimenti) ed è particolarmente gradita la partecipazione di amici e familiari. Con la direzione dell’albergo è stata concordata la seguente tariffa:
– 45,00 € al giorno in pensione completa, che comprende la prima colazione, pranzo e cena con acqua e vino ai pasti,contorni a buffet;
– per la serata del sabato (cena di gala) cena tipica con musica dal vivo;
– per l’uso di una camera doppia, uso singola supplemento di 10,00€;
– possibilità del servizio navetta da e per la stazione FF.SS.;
Conteggiate a parte e da dividere al momento sono le spese riguardanti:
– l’offerta della Santa Messa, in ricordo di chi non è più tra noi, una corona da posare al monumento ai Marinai di Senigallia, oggetto ricordo del raduno e spese varie.
Per la prenotazione da effettuarsi singolarmente (questo anche per manifestare esigenze personali) con pagamento direttamente all’albergo.
L’ adesione va fatta telefonando alla sig. Enrica tel.071-7925492 – cell. 3332979573 (precisando il raduno di Nave Fasan, o gli accordi con Carriere Giuseppe)
fax.071-64822
info@hotelroyalsenigallia.it
Carriere tel. 0173/615406 – cell.3282110798 Rondelli cell. 3396008034
fernando.carriere@gmail.com
luc.rondelli@gmail.com

12 commenti

  • Luciano Rondelli

    Grazie da parte di tutti noi per la visibilità che ci hai concesso sul tuo sito.
    E grazie anche per l’opera d’informazione sul mondo Marina/marinai oltre ai complimenti per la tua pagina web.
    Un caro saluto Luciano

  • Tony Aprea

    Oggi si parte: destinazione Senigallia! Macchina carica, voce calda, emozione tanta! Con noi vengono Armstrong, Renato Zero, Cocciante, Leali, Vasco Rossi, Wess e Dori Ghezzi, insomma, un sacco de gente! Sbrigateviiiiiiiiii! Ci vediamo dopooooooooo!

  • Salvatore Maselli

    Ricordo a tutti che solo per l’occasione del raduno, sara’ disponibile il cappellino ufficiale della nuova Nave Fasan il cui ricavato andra’ in beneficienza.

  • Sergio Cipolli

    Sono spiacente di non essere presente al nostro raduno causa ferie all’estero precedentemente prenotate. Ti chiedo un favore,se puoi: potresti farmi avere un paio di cappellini? Se si, ti manderò l’indirizzo. per il pagamento andrebbe bene il contrassegno? grazie

  • Claudio Bertolaso

    Buongiorno, sono figlio di Giuseppe Sc E del primo equipaggio del Fasan,non potendo venire al Raduno per problemi di salute di papà, è possibile avere il cappellino lo stesso?

  • Salvatore Maselli

    Vale quanto scritto sopra……mi stò informando sui costi di spedizione. Ovviamente per gli amici dell’area di La Spezia, sono a disposizione fino ad esaurimento scorte! Come sapete la vendita è legata a una raccolta fondi per i nostri piccoli amici di Haiti. questo è il mio tel. 3396991747. Aggiungo che viaggio tra La Spezia e Como!!!

  • Fernando Di Michele

    Ciao !! mi dispiace ma per diversi problemi sono impossibiltato a partecipare ma se mi dici quello che ti vedo per il cappellino ho l’offerta per la scuola di HAITI ME LI MANDO VELOCEMENTE CON LE DOVUTE SPESE DI SPEDIZIONE
    GRAZIE ! Buon raduno a tutti i fasanisti saro con voi con il cuore !

  • Luciano Rondelli

    Eccoci di ritorno dal secondo raduno e vedo che già chi ha partecipato pubblica le sue foto per farvi vedere i momenti che ci hanno unito.
    Voglio farvi conoscere le mie sensazioni e i miei pensieri di questi due giorni,
    ci sono tre momenti che ritengo meritano di essere evidenziati.
    Ho notato che i sentimenti di stima. amicizia e affetto non si sono affievoliti nel tempo e chi mi ha chiesto delle persone che non erano presenti ho visto nei loro sguardi il rammarico dell’assenza e la preoccupazione che si ha per una persona cara. Questo mi ha fatto capire, che non è per un semplice fatto di curiosità o di numero, c’è apprensione per un amico che al momento non è presente.
    Usare il termine “raduno” non spiega quel che facciamo, più che un raduno è ritrovarsi tra amici senza fronzoli, gradi o altro ma solo riuniti da un comune sentimento che vogliamo mantenere vivo.
    Un altro aspetto è stata l’iniziativa di Maselli, se ricordate nel primo raduno partecipammo con una offerta per la ricostruzione di un asilo ad Haiti e con piacere attraverso le foto che ci ha illustrato abbiamo visto l’asilo ricostruito e l’inizio di nuove attività per questi bambini.
    L’ultimo aspetto è stato la conoscenza personale di Tony Aprea (l’ideatore del nostro gruppo) che attraverso le sue poesie, le sue canzoni e i racconti del periodo che ha trascorso sul Fasan è stato capace di farmi riprovare, credo valga anche per molti di noi, quelle emozioni dei turni di guardia in plancia, la lontananza da casa e dagli affetti.
    Non trovo aggettivi per spiegare il piacere di aver conosciuto lui, sua moglie Angela e di aver apprezzato la sua bravura e il suo talento.
    Un caro saluto a tutti
    Luciano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *