Emigrante di poppa …musicista e marinaio

di Giorgio Napolitani

Ciao Ezio,
sono riuscito a leggere il tuo racconto (tutto in un fiato) … che dire?!
Commovente, divertente, uno splendido spaccato della vita nella nostra terra !!!
Complimentissimi !!!!! e grazie ancora per il graditissimo regalo!!!
Conosco bene i tuoi sentimenti adesso e spero anche che ci sia un’occasione più propizia per assistere ad un mio concerto. Da stasera dedicherò una canzone ad un marinaio sognatore che guardava il cielo e la sua stella “Aldebaran” (“la prima a destra… quella dell’isola che non c’è”) e pensava a “quella carezza della sera” di un papà che ha conosciuto troppo poco.
Anche se non ho le competenze tecniche  posso dirti tranquillamente che sei davvero bravo perché sei una persona che riesce ad emozionarsi e quindi ad emozionarci.
Guardando anche il video su You  Tube sei riuscito a trasmettere il messaggio che volevi.
Sei arrivato dritto al cuore e credo che libro e video siano  una carezza all’anima…
“grande, grande, grande” come il nostro mare.
Ti abbraccio, Giorgio.

Titolo: Emigrante di poppa;
Autore: Ezio Vinciguerra;
Romanzo Breve
ISBN 978-88-96028-50-6
Prezzo: € 3,00 + € 2,00 di spedizione
In vendita presso:
www.lavocedelmarinaio.com
su internet digitando il titolo del libro.

Questo articolo è stato pubblicato in Emigrante di poppa, Racconti, Recensioni, Un mare di amici. Permalink.

27 risposte a Emigrante di poppa …musicista e marinaio

  1. Fabio Lo Vecchio dice:

    Ezio, la via De Caro

  2. Ezio Vinciguerra dice:

    ‎… ti ho mandato una novella. E’ la via De Caro e non solo…è la nostra VITA

  3. Fabio Lo Vecchio dice:

    e la via Umberto?

  4. Ezio Vinciguerra dice:

    ‎:-) hahah
    troppi i ricordi che mi legano o Liotru…

  5. Giuseppe Calcagno dice:

    Nel tuo libro mi hai ricordato i 3 anni sull’Audace. Bravo

  6. Francesco Cilona dice:

    Troppo bello e non basta: perché sicuramente ce ne saranno altri. Un abbraccio

  7. Ezio Vinciguerra dice:

    🙂

    Grazie Prof. Cilona. C’è già un seguito
    …speriamo entro quest’anno
    Ezio

  8. Antonio Melis dice:

    Ma di certo e ha ragione Francesco anche nei tempi passati quanti emigranti di poppa e per una ragione Caro ezio , ma non solo sulle Navi ,ma Poligoni, caserme, ecc ;…quanti emigranti di poppa.

  9. Ezio Vinciguerra dice:

    Carissimi Francesco e Antonio,
    l’emigrante che è in me è riferito all’ambiente marino solo per autobiografia. Mi rendo conto di quanta gente come noi continua a migrare…

  10. Giuliano Pucci dice:

    ‎…e i miei quattro anni anni su nave Ardito ????
    Che bello ci tornerei a volo proprio come un emigrante di poppa.

  11. Ezio Vinciguerra dice:

    🙂

    Ciao Capo Pucci … e che bel risveglio ogni mattina. Grazie

  12. Raimondo Barrera dice:

    Rileggendo tutti i commenti è stato come rileggere il tuo libro…
    Sono felice è soddisfatto…Felice per te carissimo Ezio,soddisfatto perchè i commenti mi hanno riempito di gioia il cuore.

  13. Ezio Vinciguerra dice:

    Grazie Raimondo ed il merito è anche tuo che hai voluto contribuire con i bellissimi video ad emozionare anche gli altri emigranti di poppa, proprio come noi.
    pochi secondi fa · Mi piace come sintetizzi in immagini le emozioni.
    Un abbraccio

  14. Giuseppe Orlando dice:

    Ciao Ezio, trovo interessante questo video, in quanto veritiero. Ti abbraccio

  15. Ezio Vinciguerra dice:

    Grazie Giuseppe, Raimondo è un mago delle immagini e delle emozioni… è lui il soggetto interessantissimo, unico, prezioso, pregiato e carissimo come l’amicizia che mi regalate

  16. Luigi Caravella dice:

    grazie di tutto Ezio

  17. Renatop Comizio dice:

    EZIO UN GRAZIE VA A TE E LA TUA SPLEDITA FAMIGLIA!!^_^P.S.MARINAI X SEMPREEE!!!

  18. Ezio Vinciguerra dice:

    🙂 GRAZIE RENATO MI PIACE RICEVERE COMPLIMENTI CHE SO DI CERTO FATTI COL CUORE.

  19. Salvatore Amore dice:

    e EZIO UN CARO SALUTO ED UN ABBRACCIO,SALVATORE AMORE

  20. Ezio Vinciguerra dice:

    🙂

    CIAO SALVATORE…GRAZIE

  21. Maurizio Gandolfo dice:

    Ti ho già ringraziato per il piacevole e apprezzato regalo. Leggendo il Tuo racconto, ho trovato tanti episodi che rispecchiavano la Mia infanzia e gli anni spensierati della Mia gioventù. D’altra parte siamo coetanei, e i tempi quelli erano. Tu a “picanello” e Io a “barriera” vivevamo le stesse esperienze. Tu al Boggio Lera e Io al Nautico….e poi la Marina ci ha fatto incontrare. Ed è stato un piacevole incontro.
    Grazie Ezio.

  22. Anna Catania dice:

    Grazie ! Ricordi preziosissimi che tu condividi con noi. Sembra di sbirciare nel tempo passato,quel tempo che conserva le cose belle e buone ,ma che purtroppo non ritorna più, se non nelle nostre belle testimonianze

  23. Melania Di Marzo dice:

    Cari marinai, ogni volta mi emozioni sempre di più con i tuoi ricordi e la tua capacità di trasformarli in ‘immagini’ così nitide che pare di averle vissute anch’io insieme a te… sei una grande!! Vi abbraccio!!! ♥

  24. Giselda Bandieramonte dice:

    racconto straordinario…..grazie
    …..lo condivido subito!!! ♥♥♥

  25. Mariella Ricci dice:

    Ciao Ezio!! Buona Giornata!! Spero ti sia gradita,la musica classica!!! Io ho studiato pianoforte quindi l’amo!!!Ma se non ti dovesse piacere ti prego di farmelo sapere !!Sai ognuno ha i suoi gusti!!! Questo brano di Mozart, comunque e’ stupendo!!! Mariella!!!

  26. Ezio Vinciguerra dice:

    🙂

    Ciao Mariella …il Genio non si discute, si ama.

  27. mikele tocci dice:

    GRAZIE Ezio,questo tuo piccolo ma grande libro, che ho letto con gusto perchè sia fatti che aneddoti scorrono lisci senza renderli ne pesanti e tantomeno noiosi, mi riportano alla mia adolescenza non intensa come la tua ma vissuta come te nel Nostro amato Sud. Te sei partito come Emigrante di poppa ma sei e sarai sempre un Emigrante di prora,impegnandoti sempre di più per andare senza fermarti mai e continuare a dare tutto te stesso per gli altri. Grazie ancora Ezio,aspetto con ansia il tuo nuovo libro che spero non tarderai a scrivere Mikele Tocci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *