Attualità,  C'era una volta un arsenale che costruiva navi,  Marinai,  Racconti,  Storia

1° ottobre 1913 nascevano i TLC


Giuseppe Biagi
di Alfonso Giuliano

…Uomo ed Eroe volutamente dimenticato.

Radiotelegrafista della Regia Marina, esempio di passione per il proprio lavoro e di grande perizia tecnica, uomo estroso dotato di grande generosità ed infaticabilità, dimostrata anche nei momenti più difficili, come nella spedizione del dirigibile “Italia” al Polo Nord 1928.
Con Lui Ricordiamo ed Onoriamo “l’infinita schiera di Radiotelegrafisti e Marconisti” che sono rimasti al loro posto, anche nell’estremo attimo, continuando a trasmettere fino ad affondare con la propria nave per assicurare la salvezza degli altri.

11 commenti

  • Giovanni Gavino Leone

    Grazie, Ezio. A nome di tutti gli scritti, che sono sempre in aumento, e mio personale, voglio ringraziarti per gli auguri al nostro GRUPPO T.L.C. che è anche tuo naturalmente, ma voglio soprattutto ringraziarti perché ti sei preso cura di tutto quello che a questo gruppo serve per farlo diventare sempre più grande.
    Un abbraccio affettuoso.
    Giovanni Gavino

  • lino gambino

    Grazie per avercelo ricordato….. un saluto a tutti i :
    1^ i segnalatori
    2^ gli Rt
    3^ e a tutti i TLC marinai, imbarcati e a terra….
    “semo e rimarremo li mejo”………………
    Lino Gambino

  • giovanni gavino

    Grazie, Ezio.Dovresti essere cosi gentile, come sempre, di inserire questo decreto nelle foto del gruppo. Tene sarei molto grato. Un abbraccio. Tuo carissimo amico STGF. Leone Giovanni Gavino matr. 021385 corso 58.

  • Salvatore Pilloni

    Grazie infinite Ezio. Un saluto a tutto il personale TLC da parte di un “vecchio” Rt.del corso 58

  • ezio vinciguerra

    Un abbraccio e BZ a tutti, nessuno escluso…a Giovanni Gavino Leone un BZ particolare (più sentito)

  • Francesco CAVALIERE

    Ei ragazzi! mi volete lasciare fuori? un gran bel lavoro Ezio, copiato e incasellato in raccolta ricordi storici, grazie per tuo da fare, saluti a tutti gli amici e in particolare a quelli del corso 58 da un Segnalatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *