Un commento

  • Luigi Lozzi

    gentile signora Ferrari, ho appena letto la sua intervista pubblicata sul sito di Repubblica e concordo con quanto lei dice ed apprezzo molto il fatto che la Rai abbia rinunciato alla moviola fin dallo scorso anno.
    Mi consenta una piccola provocazione riguardo la sua frase finale (“E da mamma spero di vedere in tv, sulla Rai in primo luogo, meno reality e più cultura: ne abbiamo bisogno, i tamarri passano, la cultura resta”) ed il fatto di saperla milanista: non trova che il Milan sia oggi una squadra (forte, non v’è dubbio) di … ‘tamarri’ (Boateng, Gattuso, Abate, Cassano, Ibra)..?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *