Racconti,  Sociale e Solidarietà

L’amore di una mamma

 

Una sera, mentre una mamma preparava la cena, il figlio ventiquattrenne si presentò in cucina con un foglio in mano.
Con aria stranamente ufficiale il ragazzo porse il pezzo di carta alla mamma e lesse quanto vi era scritto:
– per aver strappato le erbacce del giardino: 5 euro;
– per aver ordinato la mia cameretta: 10 euro;
– per essere andato a comprare il latte: 1 euro;
– per aver badato alla sorellina(tre pomeriggi): 15 euro;
– per aver preso ottimo a scuola: 10 euro;
– per aver portato fuori l’immondizia tutte le sere: 7 euro;
totale: 48 euro.

La mamma fisso il figlio negli occhi, teneramente…la sua mente si affollò di ricordi, prese una penna e scrisse sul retro del foglio:
– per averti portato in grembo per mesi: 0 euro;
– per tutte le notti passate a vegliarti quando eri ammalato: 0 euro;
– per tutte le volte che ti ho cullato quando eri triste: 0 euro;
– per tutte le volte che ho asciugato le tue lacrime: 0 euro;
– per tutto quello che ti ho insegnato,giorno dopo giorno: 0 euro;
– per tutte le colazioni, i pranzi, le merende, le cene che ti ho preparato: 0 euro;
– per la vita che ti regalo ogni giorno: 0 euro;
totale : 0 euro.
Quando ebbe terminato, sorridendo la mamma diede il foglietto al figlio…dopo che il figlio ebbe finito di leggere ciò che aveva scritto la sua mamma, gli vennero due lacrimoni agli occhi, girò il foglio e sul suo conto, scrisse ”PAGATO”, saltò al collo della madre e la sommerse di baci.

15 commenti

  • Cinzia Tocci

    Non c’è amore più immenso di quello di una Madre… Luisa in foto ne è l’icona più commuovente, che ci insegna e ci fa riflettere ogni giorno…

  • Luisa Santoro

    Luisa E Lillo ‎…e cosi’,non si può quantificare il prezzo per l’impegno di una madre impiega dal momento della nascita..e per sempre al proprio figlio/a .Grazie Ezio…

  • Luisa Santoro

    Il bene, e ciò che una mamma fa per i suoi figli…non si può quantificare,ne’ esiste un tariffario,la mamma dona se necessario la sua vita…senza chiedere nulla in cambio.Grazie Ezio

  • Danilo Santoro

    Grazie a te Ezio…ma scherzi “petulante”? sono davvero contento di aver trovato una persona che comprende benissimo le mie preoccupazioni, e i miei timori per il mio futuro professionale. Ma soprattutto la giornata di ieri è servita per consolidare una nostro comune obiettivo: la solidarietà verso chi è meno fortunato di noi…a presto caro !!!

  • Alessandra Graziani

    colpita…..e affondata…..sei sempre il migliore Ezio un GRAZIE speciale, a TE, e’ difficile trovare persone come TE ormai, il mondo e’ fatto solo di gente ipocrita e cattiva GRAZIE ancora e ti prego nn cambiare mai da come sei. UN BACIO ALESSANDRA

  • Michele Santucci

    Grazie, la voglia di vivere è tanta la salute un po’ meno ma non ci condiziona… Ciao Lillo e vento in poppa.

  • rossana tirincanti

    ….l’Amore di una madre verso il propio figlio è infinito , non può essere quantificato in nessun modo il suo dare! Ella offre ogni giorno tutta se stessa senza chiedere nulla in cambio ….vuole solo un gran bene e mai si stancherà di restargli accanto !
    Un vecchio proverbio dice ” Una mamma basta per cento figli , cento figli non bastano a una mamma ” Una Mamma che oserei chiamare eroica è Luisa …l’esempio vivente di quanto amore riesce a dare al propio figlio !!!

  • Stefania Calvano

    Luisa è l’esempio vivente di una madre che si annulla per il proprio figlio…che vive dei suoi sguardi e dei suoi sorrisi, un esempio da seguire per tutte noi giovani mamme…un grande esempio..Luisa ti voglio bene!!

  • Rossana Tirincanti

    “…Grazie Ezio ….è sempre bello sentir parlare di sentimenti ….fà bene al cuore !”

  • Silvia Olivares

    Grazie molte Ezio, il tuo messaggio è stato bellissimo , un bacione grande, grande 🙂

  • Anna Maria Semeraro

    Ciao Ezio. Senza alcuno sforzo cerchiamo di dare un aiuto anche se minimo a Lillo e alla sua mamma. Il piacere comunque, è tutto mio.
    A presto.

  • luisaelillo

    Grazie Ezio e grazie a tutti, i vostri commenti mi hanno commosso.Un bacione grande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *