Attualità,  Poesie

Anch’io voglio dire la mia

di Pancrazio Ezio Vinciguerra


… a Sarah Scazzi

Sto in silenzio, non apro bocca, perché sei tu che agisci.
(Sl 39,10)

Signore, la mia testa è piena di parole.
Parole vuote,
senza senso,
…parole, parole, parole.
Nulla mi attrae,
nulla suscita in me stimoli
a sentire, ad ascoltare.

Sono stanco, Signore.

Stanco di leggere
le solite notizie sui giornali.
Stanco di vedere
le solite cose per Tivù.
Stanco di ascoltare
i soliti rumori per strada.
Stanco di intendere
i soliti discorsi della gente.
Stanco di  assistere
all’ipocrisia dei  miei colleghi.
Stanco perché
le parole sono divenute
…una selva,  una Jungla, una foresta
nella quale tutto è ricondotto
al parlare, al chiacchierare,
… parole, parole, parole:

Ho voglia di silenzio, Signore; del Tuo silenzio.

3 commenti

  • luisa e lillo

    Parole sante Ezio, questo è ciò che si vive quotidianamente e sono stanca anche io Signore…possibile che questa jungla,foresta non abbia mai tregua?
    Grazie Ezio.

  • Giusy Bonaccorso

    Dalle troppe parole, al troppo silenzio………….sono daccordo con te solo che ho il timore che dopo il momento emozionale tutto vada nell’oblio……ho anche l’impressione che tutta questo show di cronaca porti all’emulazione ti teste pazze (per “pazze” non intendo persone con problemi psichici)………….mah, speriamo bene. Ciao Ezio.

  • vessio maddalena

    ora che è sucesso occorre silenzio…….
    mentre bisogna parlare , parlare e non stancarsi mai di chiedere aiuto……….ciao Ezio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *