Attualità

Mery la fisioterapista guida aliscafo: comandante nei guai

di Angelo Moscato

L’hanno fatta grossa il comandante di un aliscafo Snav diretto a Capri e una ragazza che non ha saputo resistere alla tentazione di mettersi alla guida del natante e soprattutto di pubblicare il video dell’impresa (o bravata) su Youtube. Il risultato è stato un boom di contatti e un mare di guai, soprattutto per il comandante che certo non si è comportato in maniera professionale mettendo a repentaglio la sicurezza dei passeggeri. A bordo c’erano circa 80 persone e alla guida c’era Mery, di professione fisioterapista. Il video pubblicato su YouTube si intitolava: “Mery ai comandi della Snav (Un’altra mia passione …portare le navi)”. Sul fattaccio Mery ha commentato: “Sono una pendolare da anni, mi è venuta voglia di chiedere al comandante come si fa a guidare un aliscafo e lui mi ha fatto entrare nella cabina”. Nel video Mery finge anche una chiamata alla Guardia Costiera: “May day, may day”. “Proprio in questa bella giornata?!!”, dice una voce fuori campo. “E se si accorgono che sto pilotando io?”, si preoccupa Mery. “Ma dai e come fanno?”. E così arrivano per le i le indicazioni: “Se devi andare a destra, vai a destra… Se devi andare a sinistra… Brava! Così, sempre con manovre piano piano…”. Mery scherza: “Stiamo andando a Capri, ma non so a che ora arriviamo perché sto guidando io”. Ma il fattaccio avrà serie ripercussioni perché la Snav ha sospeso il comandante e la Capitaneria di porto aprirà un fascicolo che potrebbe trasmettere alla Procura.
Insomma una bravata che per colpa della popolarità di Youtube costerà caro al comandante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *