Attualità,  Racconti,  Sociale e Solidarietà

C’era una volta un gruppo di amici

di Cinzia Tocci

…Da “La fata DESIDERIA e il Signor TEMPO”

C’era una volta un gruppo di amici che voleva andare allo stadio per partecipare a una speciale Partita del Cuore. Era il 19 giugno, le previsioni per il giorno dopo non erano delle più solari. La fata Desideria, sempre indaffarata a rincorrere i sogni delle persone di gran cuore, decise di convocare il Signor Tempo…:

“Caro Tempo, vedi un po’ che puoi fare, io non ho tempo da perdere a realizzare sogni a destra e manca e tu, con i tuoi cari, vi ci mettete in mezzo con minacce di piogge a guastar la festa. E non ho tempo per andare a rispolverare le formule magiche Anti-Brutto-Tempo, quindi vedi di mandare in vacanza tuo figlio, il Brutto Tempo, mandalo in montagna ad alta quota o a fare una bella crociera all’estero e facci venire allo stadio quel figaccione dell’altro tuo simpatico figliuolo Bel Tempo. Comunque sappi che se si ostina, noi “la festa non ce la faremo rovinare di certo e faremo del tutto per far fare una brutta figura al tuo caro Brutto Tempo.”

E fu così che Desideria andò ad avvisare tutti di portare il proprio ombrellino magico tascabile, ognuno un colore diverso che, se proprio Brutto Tempo vorrà farsi scappare due gocce, darà un tocco di allegria allo stadio…”

CT per Lillo ♥ ©2010 EDIZIONI C’ERA UNA VOLTA ®

http://www.cera1volta.it

http://www.facebook.com/#!/group.php?gid=371732679048&ref=ts

https://www.lavocedelmarinaio.com/blog/2010/06/lillo-santoro-un-futuro-grande-come-il-mare/


Hey, in questo mondo di ladri c’è ancora un gruppo di amici che non si arrendono mai.

Hey, in questo mondo di santi il nostro cuore rapito da mille profeti e da quattro cantanti.

Noi, noi stiamo bene tra noi e ci fidiamo di noi in questo mondo di ladri, in questo mondo di eroi

non siamo molto importanti ma puoi venire con noi… (Antonello Venditti).


20 commenti

  • michele

    Viva la solidarietà e tutti quelli che ci credono.Solo così si riesce a far si che possiamo aiutare chi ha più bisogno di noi. grazie Ezio continua così 6 un grande michele tocci

  • Rossana Tirincanti

    …..sono felice di sapere della partita , e immagino lo siano ancora di più tutti quelli che vi hanno preso parte….! Un grande gesto di solidarietà che finalmente fà ricrederci , sull’indifferenza della gente . Basta , poco , a volte per donare un sorriso in più a chi soffre e farli sentire meno soli ! Un’abbraccio a Lillo e a tutta la famiglia e un grazie a te Ezio che ti sei prodigato con tanto amore affinchè tutto riuscisse per il meglio ! Sei veramente unico …..Rossana

  • Joseph d'oltre oceano

    Bravo Ezio, bellissimo articolo; bisogna continuare a martellare dai tutti i lati ed in tutti i modi; bisogna sensibilizzare tanta gente, bisogna svegliare tutti quelli che vivono in un torpore profondo. Questi casi non dovrebbero esistere!!!! Da queste pagine vada l’appello accorato a tutti indistintamente, di aiutare Lillo, basta porsi le domande: e se flossi io? Oppure, e se fosse mio figlio???? Diamoci da fare!!!!
    Tutti per Lillo!!!
    Ciao bel Marinaio, Ti vogliamo un mondo di bene!!!
    pippo

  • ezio

    Simone Coccia Colaiuta (DA FACEBOOK)

    Grande lilloooooooooooooooo sei dei nostriiiiiiiiiiiiii

  • ezio

    Cinzia Tocci

    Come ogni bella Favola… anche questa inizia così: C’era una volta un gruppo di amici che voleva andare allo stadio per partecipare a una speciale Partita del Cuore. Era il 19 giugno, le previsioni per il giorno dopo non erano delle più solari…” Tutti insieme per un unico grande goal: un futuro migliore per Lillo ♥

  • lino gambino

    VOLERE E’ POTERE,,,,,, bella serata di solidarietà per Lillo…………….. “uno dei nostri”………
    Tutti insieme per il GOAL della vita……..

  • luisa

    C’era una volta un gruppo di amici che , grazie a Lillo sono diventati molto “INTIMI ” da quando lo hanno conosciuto …il loro cuore batte per Lillo , questi amici sono preziosi e rari …e a loro dico ; SIETE SEMPLICEMENTE ” GRANDI ” senza di voi non ce l’avremmo fatta … GRAZIE DAL PROFONDO DEL MIO CUORE ,anche a nome della famiglia di Lillo .

  • don Gino Delogu

    A fronte di tante cose che svuotano la vita, ce ne sono altre che la riempiono……alla grande

  • Giuseppe

    Ciao Lillo, chissà le cose perchè avvolte succedano, prima del fattaccio chi ti conosceva? oggi siamo in tanti a conoscerti,che sono animati dallo stesso spirito goliardico a sostenerti e a tifare per te, io invito tutti ad una Santa preghiera chissà oltre alla solidarietà si possa vedere Lillo miracolato e vederlo in giro per il mondo a raccontare la sua storia, le vie del Signore sono infinite, io ci credo. Abbi forza e credici.Un abbraccio a Lillo

  • ezio

    Elena Nappi
    (23 giugno 2010 alle ore 10.41 da facebook)

    Carissimi … Chiedo scusa x il mio enorme silenzio,ma vari impegni e problemi tecnici non mi hanno permesso di connettere a Fb … Fino a qualche anno fa,ero scettica riguardo alla chat,ai blog ed alle varie community,anzi x dirla tutta,non mi piaceva per nulla,ho sempre visto internet come qualcosa di pericoloso,poi mi son detta che internet può essere pericoloso solo se non usi l’intelligenza.. Grazie ad esso,oggi sono felice di aver incontrato proprio qui,su facebook,persone straordinarie come Voi,che siete entrate a pieno titolo nel mio enturage e nel mio cuore come Veri Amici.. Siete ESSERI UNICI ed è x me motivo di vero orgoglio di avervi come alleati disponibili,solidali …praticamente Amici… Grazie al nostro Lillo che ci ha fatti conoscere…com alcuni ci siamo incontrati ed è stato come coronare un sogno,con altri ci siamo rivisti.. Tutti uniti x il nostro unico obiettivo :LILLO ♥ … La strada è ancora in salita,ma noi siamo forti e coraggiosi,pronti sempre a sostenere la nostra cara Luisa.. Un mio abbraccio raggiunga ognuno di voi..e con gran bene vi auguro una notte lieve..

  • ezio

    Joseph GorgoneJune 23, 2010 at 5:30am
    (da facebook)

    Grazie Elena per le tue belle parole, certo Internet come tutte le altre cose nella vita puo’ essere pericolosa; tutto dipende da come e per che cosa viene usata. Anche io sono contento di avre incontrato tutti voi, e ringrazio Lillo che mi ha permesso tutto cio’, qjuindi siamo qui per Lui e lo saremo per sempre! Ciao buona notte!!

  • ezio

    ——=======OOOOOoooooOOOOOO======——

    Quello che abbiamo fatto rende onore soprattutto a voi che mi seguite in silenzio ed avete paura di commentare per non mostrare realmente la vostra identità satanica.
    Rende onore a noi, “gli amici intimi di Lillo” e soprattutto a questo nostro percorso di vita che abbiamo intrapreso.
    Io sto in convalescenza per colpa di gente come voi che mi ha fatto molto male. E’ dalla fine del 2008 che lotto per patologie, fisiche e psichiche, che mi hanno ridotto in un isolamento totale. Ma gli amici quelli veri, quelli che controlli ostinatamente, mi hanno aiutato a non molare.
    Grazie anche a Voi, che per colpa dell’invidia e dell’astio rancoroso mi avete fatto soffrire e allo stesso risorgere come Pasquale Neri o Pasquale Santoro (… a proposito ignoranti lo sapete che il significato della parola Pasqua? Pasqua e Resurrezione mentre voi siete condannati al fuoco della Geenna).
    A voi “illuminati di niente” auguro un mare di bene e nello stesso tempo vi perdono per il male che mi avete fatto.
    Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

  • sergio Guerrieri

    Sono veramente EMOZIONATO, perchè grazie a LILLO, si è stretta un’amicizia, una vera amicizia tra persone che fino a poco tempo fa nessuno era a conoscenza dell’esistenza dell’altro, e devo dire che io personalmente mi sono perso tante cose, tanti bei momenti di vita da confrontare con voi amici miei, tanto amore da dare, e soprattutto dare solidarietà a chi ne ha realmente bisogno. COMMOSSO x quello che è accaduto al nostro caro amico Ezio, che abbraccio forte, al quale dico di non mollare mai, di essere forte e continuare su questa strada, dare poca considerazione a gente che oltre a non far del bene, si permette il lusso di far del male e ridere sulle disgrazie altrui… Ezio, ti voglio bene, tutti noi te ne vogliamo,Lillo te ne vuole, hai tanti amici intorno a te… Ciao caro amico!!!!

    …..Un grandissimo abbraccio ed un salutone a tutti!!!!!!

  • germano

    Da un semple gesto quale l’amore per la vita, un gruppo di persone giorno dopo giorno hanno stretto una amicizia ” vera”. La solidarietà , il rispetto per la vita, l’altruismo, e la civile convivenza, questi sono i valori che accomuna queste persone. Poi un giorno LILLO, il nostro ” marinaio ” è entrato nei loro cuori, e con la semplicita del suo silenzio ci ha portato a fermarci ed a riflettere, Cosa sarebbe la nostra vita se vissuta senza quel sentimento… chiamato amore. Forza lillo.
    Un grande abbraccio a tutti Germano Marini

  • luisa

    Ciao Germano , la nostra vita senza l’amore sarebbe vuota …senza stimoli per andare avanti , io parlo della mia esperienza personale ,da quando Lillo è in questo stato …ho vissuto sulla mia pelle il vero significato della sofferenza , allo stesso tempo dell’amore …della vita innanzi tutto, noto quanto un sorriso una parola buona ,può essere di conforto a chi soffre ,i veri valori della vita sono questi , l’amore ,l’amicizia , il rispetto e l’altruismo ….il resto è superficialità .
    Un immenso abbraccio a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *