9.11.2016, Mauro De Gregorio

a cura A.N.M.I. Termoli

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai di una volta, Navi, Recensioni. Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *