23.11.2016, Salvatore Toscano

di Pancrazio ” Ezio” Vinciguerra

31 ottobre 1963 / 23 novembre 2016

lutto-www-lavocecelmarinaio-com_Ciao Salvatore,
è gia trascorso un anno dalla tua dipartita.

Nel percorso della nostra vita talvolta si è costretti a dover affrontare  momenti che hanno la parvenza di essere tristi quando una persona a noi cara, come te, sembra allontanarsi.
“Frà” è qualcosa di solito riservato a quelle persone che hanno svolto servizio in Marina Militare a cui  piace interagire con il prossimo, e chi ha avuto l’onore ed il piacere di conoscerci sa che per noi naviganti è cardine di filosofia della vita.
La voglia di stare insieme, la parola e più in generale la comunicazione, quindi il dialogo interpersonale, sono la logica conseguenza di una “rispettabilità” da parte del cosiddetto “mondo militare e civile”.
Chi contribuisce nel sociale, specie il nostro, sa di fare bene e fare stare bene, senza mai chiedere nulla in cambio.
La tua innata voglia di ben figurare come membro della grande famiglia della società civile, si può e si deve perseguire specialmente durante il contatto diretto con il buon esempio che tu hai dato nei raduni dei veterani e altre forme di aggregazione.

corvetta-visintini-www-lavocedelmarinaio-com

“Frà” è questo, e questo sei stato tu per noi, carissimo Salvatore Toscano!
Anche se la tua vita non è stata lunga, l’hai sicuramente vissuta intensamente e fuori dal comune, una vita straordinaria come la tua fine terrena, tra i sogni e i ricordi indelebili di raduni, partite di calcio, preghiere in ogni laddove, tracciati nelle piazze, lungo la strada, fra i flutti…

Un abbraccio grande, profondo e trasparente, a te e ai tuoi e miei cari, come quel mare di Ognina, a noi tanto caro, che ci portiamo dentro e che nessuno mai potrà inquinarci.
Adesso che sei salpato per l’ultima missione, risposa in pace, nel grande mare di Nostro Signore e perdona i nostri peccati.

salvatore-toscano-www-lavocedelmarinaio-com

Messa in suffragio sarà celebrata presso la Parrocchia Madonna della Salute in Catania (Piazza Madonna della Salute n. 8).

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Un mare di amici. Permalink.

26 risposte a 23.11.2016, Salvatore Toscano

  1. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Riposa in pace Salvatore. Noi non ti abbiamo dimenticato perché sei stato un esempio sincero di cameratismo solidale e misericordioso

  2. Valter Savio dice:

    Ciao Salvatore..ovunque Tu sia!

  3. Ennio Boragine dice:

    R.I.P.!!!

  4. Francesco Ortega dice:

    R.I.P.

  5. Antonio Bonesi dice:

    R.I.P.

  6. Francesco Ortega dice:

    r.i.pace

  7. Gaetan Crocitta dice:

    Riposa in pace Salvatore.

  8. Cogotti Alessandro dice:

    riposa in pace

  9. Sergio Cesaretti dice:

    Auguri e tanti ancora di questi giorni.

  10. EZIO VINCIGUERRA dice:

    …Sergio carissimo, Salvatore è deceduto lo scorso anno. Un abbraccio

  11. Renato Simonetta dice:

    condiviso

  12. Tore Masia dice:

    R.i.p salvatore..ovunque tu sei lassu’

  13. Michele Salatino dice:

    RIP

  14. Salvatore Cirlincione dice:

    R.I.P.

  15. Lupo Alberto dice:

    Riposa in pace

  16. Franco Vetturini dice:

    R.I.P.

  17. Grasso Turi dice:

    Rip

  18. Giovanni Veri dice:

    Rip

  19. Luigi Gravante dice:

    Fatemi vedere il Todaro per favore.

  20. Renato Simonetta dice:

    rip

  21. Carlo Carlà dice:

    R.I.P.

  22. Amedeo Pedicini dice:

    R.I.P.

  23. Sergio Cesaretti dice:

    Mi dispiace tantissimo che R.I.P. Grazie Enzo.

  24. Enzo Salvati dice:

    Intelligente e saggio.Condivisione totale.

  25. Ennio Boragine dice:

    R.I.P.

  26. Vito Sorice dice:

    R.I.P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *