21 novembre 1984, Filippo Angelotti

di Antonio Cimmino

banca-della-memoria-www-lavocedelmarinaio-com

filippo-angelottiNasce a Castellammare di Stabia il 15 novembre 1894, abile e arruolato come cannoniere nella Regia Marina fu imbarcato per tutta la durata della Grande Guerra sulla regia corazzata Andrea Doria quale addetto al caricamento dei proiettili ai cannoni di grosso calibro da 305/46 mm.
La regia nave da battaglia Andrea Doria della classe Caio Duilio (capo classe costruita a Castellammare di Stabia), fu varata a La spezia il 30 marzo 1913 ed entrò in servizio il 13 giugno 1916. Le regie navi, inquadrate nella Prima e poi nella Seconda Divisione Navale. La regia nave Andrea Doria fu anche sede del Comando in Capo della Squadra da Battaglia.
Il suo moto era “Altius tenda” (Miro sempre più in alto).

regia-nave-andrea-doria-www-lavocedelmarinaio-com

Filippo Angelotti è salpato da Castellammare di Stabia, per la sua ultima missione, il 21 novembre 1984.

cannoniere-filippo-angellotti-e-altri-ww-lavocedelmarinaio-com

Questo articolo è stato pubblicato in Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *