19-21.11.1862, il brigantino Santena

a cura Sergio Pagni

PER GRAZIA RICEVUTA

…e il capitano Agostino Chichizzola

sergio-pagni-per-www-lavocedelmarinaio-comEx voto conservato nel santuario-basilica Nostra Signora del Monte di Genova. Ecco ciò che si legge sul retro del quadretto:
Grave tempesta sofferta dal capitano Agostino Chichizzola col brigantino Santena nel golfo Adriatico dal 19 al 21 novembre 1862 in cui gli si è rotta la manovella del timone e non potendo governare si ribaltò il carico di grano da una parte e da ciò dovettero farne gettito di una porzione assieme ad altri oggetti di coperta, che a stento gli riuscì, ma con l’intercezione di Nostra Signora del Monte.
Calmatosi alquanto il tempo, poterono approdare in un posto onde riparare il guasto avuto”.
Domenico Gavarrone: 20 maggio 1863.

19-21-11-1862-brigantino-santena-p-g-r

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Marinai di una volta, Navi, Per Grazia Ricevuta, Recensioni, Storia. Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *