Vincenzo Forgione – S.O.S. Richiesta notizie

di Vincenzo Forgione

banca-della-memoria-www-lavocedelmarinaio-com
Ciao Ezio,
ti invio questa foto per inserirla nell’album dei ricordi della “banca della memoria”.
E’ mio zio Vincenzo Forgione (che forse non a caso porta il mio stesso nome e cognome).
Lui ha dato il suo contributo nel 1943 e 
il suo primo imbarco lo effettuò come sommergibilista e poi sbarcato andò destinato su un incrociatore.

Grazie avincenzo-forgione-per-www-lavocedelmarinaio-coml tuo blog ho scoperto che zio Vincenzo era nato a Vitulano (Bn) il 16.10.1921 ed è morto il 30.12.1943.
Noi siamo stati una famiglia di marinai, mio fratello Vittorio ha fatto la ferma a Taranto mentre io al Centro Addestramento Reclute a La Spezia e poi ho un po’ il girovagato tra nave Rizzo e Capitaneria.
Scusa per le poche notizie, ti aspetto come tutti al prossimo raduno degli ex Caserma Santa Rosa Roma.
Un caro saluto V.F. Vincenzo Forgione

marinaio-vincenzo-forgione-da-vitulano-benenvento-f-p-g-c-a-www-lavocedelmarinaio-com

P.s. Ti lascio anche il mio contatto su facebook chissà mai che qualcuno mi dia ulteriori notizie di zio o qualche marinaio si ricordi di me.
https://www.facebook.com/vincenzo.forgione.9



vincenzo-forgione-albo-doro-marina-copia

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

8 risposte a Vincenzo Forgione – S.O.S. Richiesta notizie

  1. Roberto Tento dice:

    R.I.P Condoglianze alla famiglia..

  2. Vincenzo Forgione dice:

    Ciao Roberto, era mio zio sommergibilista, E l’amico Ezio Pancrazio Vinciguerra ha fatto un bel lavoro di ricomporre la sua storia in Marina Peri nel 1943, dopo aver dato.

  3. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Vincenzo Forgione grazie a te e a quello che quotidianamente di donate: amicizia e affetto. Vero Roberto Tento?

  4. Gianluca Orlando dice:

    R.I.P.

  5. Francesco Ortega dice:

    R.I.P.

  6. Pino Amara dice:

    R.I.P.

  7. Sergio Biffi dice:

    R.I.P.

  8. Raimondo Restivo dice:

    R.I.P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *