Nonna Giuseppina, gli orchi siamo noi, perdonaci

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

Nonna Giuseppina,
gli orchi siamo noi che viviamo nell’indifferenza in un mondo che per molti è fatto di speranza.
Noi che non abbiamo un attimo di pazienza per aiutare a chi vive nell’indigenza e nella sofferenza.
Noi che nella vita facciamo dell’arroganza la qualità più dotta ed invece viviamo nell’ignoranza che è figlia dell’unica sapienza della nostra esistenza.
Nonna Giuseppina, gli orchi siamo noi, perdonaci.

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Recensioni, Sociale e Solidarietà. Permalink.

32 risposte a Nonna Giuseppina, gli orchi siamo noi, perdonaci

  1. Marcello Cocco dice:

    condivido

  2. Giuliano Boggian dice:

    infami bastardi….

  3. Giovanni Causarano dice:

    condivido

  4. Antonello Merella dice:

    che tristezza…….perdonali nonna giuseppina

  5. Bruno Henning Castellani di Malo dice:

    l’italia e’ un paese moilto indietro e senza cuore +vergognatevi un giopno verrsa’ il giudizio di DIO

  6. Giuliano Boggian dice:

    è un’itagliana,per di più anziana e pensionata,per la sinistra,è la rovina dell’itaglia !!!….

  7. Lilly Arezzo della Targia dice:

    che infami!!! nn ci sono parole

  8. Enzo Rago dice:

    in merito ho già postato alcune mie osservazioni, mi limito solo a dire che mi vergogno di essere amministrato da questa classe politica, non voglio aggiungere altro. Perdonaci nonna, e soprattutto perdona loro che non sanno quello che ti hanno fatto.

  9. Elio Vadacca dice:

    giudici e procuratori che si nascondono dentro gli uffici senza farsi un’esame di coscienza. ah è vero non hanno coscienza e non hanno nemmeno il coraggio di dire ho fatto io quest’infamia. INFAMONI!!! fiducia zero in questa gente. Gente frustrata che se la prende con le nonnette indifese

  10. Vincenzo Campese dice:

    Sono sempre più indignato verso questa classe politica e non che non riesce a distinguere il dolo e la necessità, anzi si accanisce con gli ingenui mentre non riesce ad imporsi ai fraudolenti furbetti. Per questo, da Italiano chiedo perdono a nonna Giuseppa per non riuscire a cambiare questa indifferenza che ci rende cinici verso coloro che hanno dato anni di lavoro e di impegno per tirare su coloro che oggi non rispettano nemmeno colei che potrebbe essere nostra madre.

  11. Francesco Paolo Disegni dice:

    Davvero una vergogna, … senza limiti ne superiore ne inferiore … e la colpa è anche nostra, concordo con il tuo commento Ezio.

  12. Marco Ximenes dice:

    Se Nonna Giuseppina fosse una clandestina…………

  13. Albino Pireddu dice:

    Sarebbe sistemato con tutti gli onori….

  14. Mattia Bravo dice:

    Mi fa schifo la reazione del Quirinale che asserisce di non aver ricevuto nessuna richiesta da parte della Signora; ma al quirinale nessuna guarda la Tv??? Sono scandalizzato per il paradosso che una lunga serie di governi non sia riuscito a mettere in piedi quattro casette, e se la prende contro una inerme signora di 95 anni, ma vorrei vedere in faccia quel giudice che ha firmato il provvedimento per auguragli di cuore di morire sul ciglio di una strada in mezzo all’indifferenza… solo nel buio e nel freddo di una giustizia che se la prende con un inerme e consente ai farabutti di fare i propri affari senza che nessuno provveda, o peggio rimetta in libertà i delinquenti appena arrestati!!! SCHIFO!!!

  15. Maurizio Sculco dice:

    Gli orchi sono quei pdioti che si automantengono sulle comode poltrone del potere e si impongono al volere di noi italiani, peraltro buoni solo a lamentarci … guardate negli altri paesi cosa succede…

  16. Giovanni Presutti dice:

    Cara nonna Giuseppina le tue lacrime sono anche nostre. Ci auguriamo che il mostro di questa società egoista e insensibile sia presto trafitto dalla spada di un “San Giorgio a cavallo” e presto ti venga data un’abitazione degna delle troppe primavere che ti porti sulle spalle.

  17. Giovanni Patane dice:

    I porci si abbuffano E il popolo
    Soffre Che schifo la politica

  18. Cosimo Anaclerio dice:

    Siamo indignati!!!!!!! Guarda un po’, tutta l’italia è piena di case abusive, costruite con il bene placido di tutti i politici e, degli organi istituzionali presenti in questo bel paese. Una povera vecchietta, stanca di vivere in un container freddo e privo di ogni confort, assegnato con forza, dopo aver visto la sua casetta crollare dopo una violenta scossa di terremoto. I suoi figli, per accontentare la povera mamma di 95 anni, gli costruiscono una casetta per fargli vivere gli ultimi atti della vita e, cosa fanno i nostri cari organi costituzionali, la sfrattano e gli intimano un ordine di demolizione. È semplicemente ridicolo e assurdo. Cosa vogliono dimostrare al popolo Italiano? Lo Stato con i deboli è forte e mostra i muscoli, con tutti i potenti che hanno costruito case e interi villaggi abusivi in montagna e sulle spiagge, deturpando il paesaggio, ha condonato con minime ammende, lasciando tutto al suo posto. È una grande ingiustizia e assurdità. Buona notte a tutti.

  19. Giuseppe Murgia dice:

    Una vicenda umiliante sia per la povera sig.ra Giuseppina che per tutti noi. Sono indignato !!!

  20. Maurizio Sculco dice:

    Serve poco essere solo indignati!

  21. Ninni Rosso dice:

    che figura di me…a diceva qualcuno in italia si fa lo sciopero della fame per cazzate non per cose serie coraggio nonna giuseppina

  22. Vito Marraffa dice:

    La penso come te, Giovanni. L’umana comprensione e la ragionevolezza sono diventate merce rara in questo mondo di gente insensibile.

  23. Antonio Natrella dice:

    Una vergogna tutta italiana, accanirsi contro la povera Giuseppina che ha perso tutto

  24. Francesco Pellegrino dice:

    condivido

  25. Vincenzo Sciortino dice:

    condivido

  26. Davide Zaccaria dice:

    condivido

  27. Barbara Mauriello dice:

    Drammatica verità….noi che viviamo nell’indifferenza…mi dispiace far parte di questa mandria di feroci assassini…

  28. Romeo Ezio dice:

    Sono convinto che la coscienza di qualcuno pagherà x questo

  29. Casimiro Frangella dice:

    Il “presidente della repubblica” non perde tempo a leggere giornali o guardare la TV! Non gliene può fregare di meno! Lui conta solo i soldi e ….. serve molto impegno! Per questo motivo ha tanti consiglieri! VERGOGNA PRESIDENTE DI TUTTI GLI ITALIANI – (meno che una ….. o tantissimi)

  30. Giancarlo Leandri dice:

    Il nostro Governo dovrebbe vergognarsi per la decisione più infame presa, maggiormente trattandosi di persona 95 enni e bisognosa di tante cose. Io mi vergiogno per loro.

  31. Nico Verni' dice:

    condivido

  32. Nico Verni' dice:

    Noi non dimentichiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *