4.10.2017 a Roma: “convegno in memoria della Grande Guerra”

Istituto del Nastro azzurro – Federazione di Roma
Centro Studi Culturali e di Storia Patria—Orvieto

COMUNICATO STAMPA

Dopo la pausa estiva riprende il programma del Centro Studi Culturali e di Storia Patria di Orvieto legato al centenario della Grande Guerra e, questa volta, in collaborazione con l’Istituto del Nastro Azzurro, Federazione di Roma nel quadro de “I Mercoledì del Nastro Azzurro” e con il fattivo sostegno del suo responsabile il M.d.L. Tommaso Gramiccia presso la Sala Convegni del Museo dei Granatieri di Piazza Santa Croce in Gerusalemme organizza un incontro dal titolo “In memoria della Grande Guerra”.
Il nostro scopo non è quello di portare alla luce l’orrore delle trincee, ma l’immagine della Vittoria che ha regalato all’Italia la sua unità: i lutti, gli orrori, è vero, ci sono stati, ma, visti con gli occhi di cento anni fa avevano un senso che, con la mentalità di oggi, è difficile da capire e da accettare. Questa guerra fu un grande sforzo per tutti, sforzo che riuscì a rafforzare l’idea di Nazione e di Bandiera, di quel tricolore che tornò a garrire con fierezza tra le nazioni europee, ricordare, quindi, non celebrare e ricordare tutti i caduti affinché il loro sacrificio non sia stato vano.
Nel corso della tavola rotonda sarà presentato il testo, suddiviso in due volumi, “Dagli Stati Preunitari, a Caporetto, alla Vittoria” che, attraverso i numerosi documenti anche iconografici, ripercorre le tappe che, dal Congresso di Vienna, hanno portato all’Italia unita. Tale testo è stato presentato nel mese di novembre del 2014 in Roma presso l’Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani con anche l’intervento del Senatore Franco Marini, Presidente del Comitato storico-scientifico per gli anniversari di interesse nazionale.
Alla tavola rotonda, che avrà luogo il giorno 4 ottobre alle ore 17 hanno già dato la loro adesione il Gen. Carlo Maria Magnani, Presidente Nazionale dell’Istituto del Nastro Azzurro: il Dr. Stefano Pighini, Presidente della Federazione di Roma: il Dr. Guido Palamenghi Crispi, pronipote dello Statista e patriota Francesco Crispi; la Prof.ssa Ippolita degli Oddi, Università agli Studi di Perugia, l’Avv. Alfonso Licata Membro Corrispondente dell’Accademia delle Scienze, Ingegneria e Umanistica di Lanzarote. Modererà il Maestro del Lavoro Tommaso Gramiccia.
Si ricorda che l’iniziativa rientra nel programma di Governo per il Centenario della Grande Guerra curato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Struttura di Missione per gli anniversari di interesse Nazionale per la quale è stato concesso all’Associazione il logo ufficiale.
Si ringrazia tutti coloro che stanno collaborando per la piena riuscita dell’evento e si attende un pubblico numeroso.
Il Presidente dell’Associazione Il Presidente della Federazione
Magg. Mario Laurini Dr. Stefano Pighini.

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Curiosità, Marinai, Marinai di una volta, Recensioni, Sociale e Solidarietà, Storia. Permalink.

2 risposte a 4.10.2017 a Roma: “convegno in memoria della Grande Guerra”

  1. Francesco Paolo Disegni dice:

    Si deve ricordare e imparare: <> … per la volontà di un pazzo e fanatico.

  2. Anna Maria Barbaglia dice:

    …GRAZIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *