2.9.1915, varo regia nave Schiaffino

a cura Antonio Cimmino

Cacciatorpediniere, poi torpediniere, Simone Schiaffino, varato a Sestri il 2 settembre 1915, affondato il 24 aprile 1941 per urto contro mine mentre posava boe di segnalazione. L’esplosione avvebbe a poppa e si salvarono solo 39 marinai che si trovavano a proravia.
L’urto avvenne al largo di Capo Bon e le mine erano state posate precedentemente da navi della nostra Regia Marina.
Nell’affondamento morì anche il comandante il capitano di corvetta Riccardo Argentino unitamente ad altri 33 uomini dell’equipaggio.

Questo articolo è stato pubblicato in Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *