Il decalogo dell’ammiraglio Egidio Alberti

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

Fra i tanti meriti che si attribuiscono, senza nessuna enfatizzazione di sorta, all’ammiraglio Egidio Alberti, nell’arco della sua carriera militare e anche nella sua vita privata, merita di essere menzionato anche un suo decalogo (stilato in tempi non sospetti, la sua carriera va dal 1950 al 1992 e oltre), a dimostrazione della bontà di quello che ha insegnato ai suoi allievi e personale alle sue dipendenze, in merito alla condotta da mantenere in servizio e mi si consenta anche fuori dal servizio.
In tempi difficili, quelli che stiamo vivendo, avvertiamo la necessità di ancorarci a valori fondamentali (e perenni) quali il senso del dovere, la coerenza morale, la piena dedizione al servizio.

(La Maddalena 26 luglio 2017)

1) Nell’assolvimento dei vostri compiti, agite con i più sani principi morali ed energia, senza lasciarvi condizionare dall’interesse e benessere proprio;
2) Comportatevi sempre in coerenza con i più sani principi morali: riscuoterete stima e fiducia;
3) Sappiate assumere le responsabilità che vi competono e non esimetevi dall’accettare nuovi incarichi o deleghe di Autorità;
4) In caso si necessità sappiate agire di iniziativa e prendere ponderate decisioni sotto la vostra responsabilità;
5) Sappiate infondere negli altri fiducia nella vostra azione di guida.
6) dedicatevi alla vita dell’organizzazione offrendo il vostro personale contributo per mantenere alta l’efficienza del settore di competenza;
7) Impegnatevi ad offrire ai vostri superiori una collaborazione leale e sempre costruttiva;
8) Nei rapporti con i parigrado e dipendenti sappiate tenere in giusta considerazioni le loro opinioni;
9) siate sempre equilibrati ed equanimi nei riguardi dei vostri dipendenti; comportati se necessario con la dovuta autorevolezza, ma sii sempre umano.
10) Agite sempre senza secondi fini e col solo intento di concorrere all’efficienza del vostro reparto, rispettando l’operato altrui.
(Taranto 20 giugno 1984).

Mi preme aggiungere al decalogo dell’ammiraglio, senza presunzione alcuna e preso atto dei recenti avvenimenti, un importante comandamento per il militare e una massima, ancora valida, per il militare e i civili:
– l’uniforme indossata senza vocazione è una tuta da lavoro che oggi, purtroppo a causa della cosiddetta globalizzazione, si indossa il meno possibile, di malavoglia e a volte anche con trasandatezza. I cosiddetti “Capi” che si alternano, si ispirano a quell’antimilitarismo di cui è pregna la nostra infausta classe politica dirigente.
– allorché fai il tuo dovere non ti curare se faccia freddo o caldo, che tu sia oppresso dal sonno o a sufficienza riposato, che tu senta dir male o bene di te, che tu muoia o che tu faccia qualcosa di diverso: è il tuo dovere! (Marco Aurelio, imperatore romano).

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Recensioni, Velieri. Permalink.

36 risposte a Il decalogo dell’ammiraglio Egidio Alberti

  1. Giuseppe Orlando dice:

    Buongiorno Ezio, grazie per tutto quello che fai, le tue belle parole semplici danno profondo significato alle situazioni contingenti.
    Ci resta sperare che ci sia un ravvedimento radicale e portare là nove nella giusta rotta.
    Complimenti e bella l’iniziativa dell’ Ammiraglio Alberti per la cerimonia del 26 u.s.
    Buon vento a tutti.

  2. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Grazie tore

  3. Roberto Tento dice:

    Grazieee infinite Salvatore Abbinante..tutte foto stupende..Un momento che difficilmente scordero’… finisce tutto su di una chiavetta per i posteri..Graziiiiiiieeeeeee

  4. Ivan Giulianotti dice:

    Io ero alla Scuola tra aprile e novembre 90…. l’anno dopo l’inaugurazione del monumento

  5. Michele D'Agostino dice:

    ………per scoprire quel monumento è stato utilizzato lo spynnaker della barca a vela NAUSICAA,allora in forza alla SE.VE.,raffigurante il tricolore con lo stemma della marina,con un comando a distanza costituito da lenza e carrucole fino al capanno della SE.VE.,attuale tavernetta…………..ero militare in loco e ci sono voluti due giorni per perfezionare il sistema

  6. Matteo Notarangelo dice:

    Splendida cerimonia! Un caro saluto Ammiraglio!

  7. Marco Ximenes dice:

    Pancrazio quale Uniforme? Io che frequento ancora, fortunatamente, gli ambienti della Marina, constato che ormai ognuno indossa quello che vuole (tute da lavoro casual, felpe e quant’altro) senza limiti all’immaginazione, tanto che nel settore vestiario regna la confusione più totale. E chiaro, quindi, che se viene meno l’Uniforme inizia a vacillare il senso di appartenenza. Detto ciò onore al all’Ammiraglio Egidio Alberti per il Suo decalogo che le nuove generazioni dovrebbero applicare alla lettera.

  8. Egidio Alberti dice:

    Grazie Marco per il gradito commento

  9. Tommaso Gambino dice:

    Buongiorno caro Egidio i grandi uomini hanno diritto di essere prediligiate per la carriera svolta con onore. Felice giornata.

  10. Tommaso Gambino dice:

    Buongiorno caro Egidio i grandi uomini hanno diritto di essere prediligiate per la carriera svolta con onore. Felice giornata a tutti

  11. Egidio Alberti dice:

    Grazie EZIO di avermi ricordato i miei tre anni di comando di Mariscuola Taranto, una delle più belle destinazioni della mia carriera che è iniziata nel 1950 e finita nel 1992. Un abbraccio a TE ed a tutti gli amici.

  12. Giuseppe Calamita dice:

    Veramente bello ed emozionante. Grazie Comandante. Comandi

  13. Giovanni Cossu dice:

    Buongiorno Egidio finalmente la tua arte la vediamo esposta buona giornata.

  14. Marcello Filaci dice:

    La divisa emoziona e ti ringiovanisce un caloroso a braccio

  15. Carlo Fais dice:

    Bellissimo tutto….grazie Ammiraglio….è sempre un piacere

  16. Maurizio Bruttocao dice:

    Complimenti

  17. Elio Masini dice:

    Più di così le parole non servono le immagini parlano da sole.

  18. Enea Remo dice:

    AMM/GLIO EGIDIO ……non sarebbe bello (in piccolo) all’ingresso del Mariscuola Taranto …complimenti

  19. Girolamo Angarano dice:

    Patria e Onore

  20. Nino Trifirò dice:

    Grande il mio ammiraglio

  21. Mimmo Silvestrelli dice:

    Immagino la bella cerimonia che è stata fatta. L’ ammiraglio ALBERTI si distingue in ogni cosa che organizza o realizza.
    Complimenti a TUTTI gli organizzatori. Un abbraccio particolare all’ ammiraglio ALBERTI.

  22. Egidio Alberti dice:

    Grazie a tutti , è stata effettivamente una bellissima cerimonia arricchita dalla presenza del Vescovo Mons. Meloni, venuto appositamente da Sassari, e dall’ ex Sindaco di La Maddalena Del Giudice che erano presenti all’ inaugurazione del 1989. Sono tornato ieri sera a Cagliari, ti auguro una buona giornata

  23. Rita van Vliet dice:

    Un onore Ammiraglio. Vi auguro una splendida giornata speciale al 26 luglio. Spero di vedere le foto.

  24. Silvana De Angelis dice:

    Il mare più bello é quello che portiamo dentro il cuore: c’è tutto un oceano di sconfinate emozioni.Buona giornata..gente di mare!

  25. Giacinto Del Bianco dice:

    caro Ezio, permettimi il caro, anzi carissimo Ezio, MA QUANTI HANNO LETTO LA STORIA DI ROMA E DEI SUOI CONDOTTIERI? Un abbraccio per quanto fai per farci conoscere la storia e la vita di tanta “gente” eroica e sconosciuta ai più di allora e di occi. Buona notte Ezio.

  26. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Buongiorno carissimo e stimatissimo Giacinto del Bianco, grazie del complimento e grazie per aver sottolineato che la storia (e anche la geografia intesa come geopolitica) non viene studiata e valorizzata come si dovrebbe. In questa lacuna anche le scuole militari (a livello formativo eccezione fatta per l’ISSMI ed Università ad hoc) hanno dovuto, da molti anni, eliminare alcune materie …come la storia. La nostra italica storia è sempre stata pregna e densa di avvenimenti, oggi è fregna (leggasi ostentazione di mettersi in mostra e di apparire) e densa di merda (leggasi nefandezze dove tutto e il contrario di tutto si mescolano a scapito della verità proprio come il cibo che mangiamo e diventa merda). Spero di non essere stato irriverente nei tuoi confronti, in tal caso spero di essere compreso e perdonato, ma le merde umane che si sono mi si sono accostate, specie nell’ultima parte della mia carriera attiva, puzzano come la merda e quel fetore di stronzi me lo sento ancora addosso.
    Un abbraccio grande come il e anche come il tuo cuore di Marinaio per sempre con il vizio di leggere la storia a 360°.
    Per i vili “illuminati di niente” che non hanno mai avuto il coraggio di replicare, che leggono e appunto vili si nascondono, sappiate che vi ho perdonato per un semplice motivo: il giudizio finale non spetta a voi, ai vostri inutili documenti caratteristici, ma a Dio!

  27. Roberto Tento dice:

    Bravo Ezio Pancrazio Vinciguerra….sei una enciclopedia vivente..

  28. Egidio Alberti dice:

    Grazie EZIO, mi hai fatto un bel regalo pubblicando il mio decalogo elaborato a Mariscuola per insegnare agli allievi le regole per un buon comportamento in servizio. Ti auguro una buona notte

  29. EZIO VINCIGUERRA dice:

    …:-) ognuno di noi lascia una scia in questa navigazione terrena. Grazie per i suoi insegnamenti Ammiraglio Egidio Alberti

  30. Soddu Roberto dice:

    La conservo gelosamente e questi “suggerimenti” sono stati dei punti fermi sia nella mia vita professionale che privata. Grazie Ammiraglio Egidio Alberti

  31. Joseph Gorgone dice:

    Sono onorato di conoscere l’Ammiraglio anche se solo per via di F B, il buon giorno si vexe dal mattino. Grande uomo, grande Comandante!

  32. Giacinto Del Bianco dice:

    Caro Ezio Pancrazio Vinciguerra, spero che la sorte benigna , che mi ha guidato sino ad oggi , mi congeda ancora il giusto lasso di tempo per quattro chiacchiere tra noi dinanzi al mare, testimone silente di eventi , fatti e misfatti apparentementi inspiegabili ma che hanno lasciato il segno entro di noi. SERENA NOTTE EZIO,

  33. Pasquale Pellicoro dice:

    Buon giorno Ammiraglio, grazie per questo decalogo, sempre attuale

  34. Prolifo fb Egidio Aberti dice:

    Carlo Fais ….difficilmente oggi leggiamo e viviamo tanta autenticità di valori….ecco perchè…grazie ancora
    Egidio Alberti Grazie Carlo per il gradito commento, ti auguro una buona notte
    Roberto Tento Condivido Carlo Fais..Grazie a voi Ammiraglio Egidio Alberti ad avere Superiori come lei….Felice Weekend a voi..⛵⚓☕
    Egidio Alberti Grazie Roberto per il gradito complimento, ti auguro una buona notte
    Tommaso Gambino Grazie caro Egidio un abbraccio.
    Egidio Alberti Grazie Tommaso, ricambio il saluto
    Lucio Vitaliano Grande Ammiraglio dalle eccellenti doti sia umane che professionali ad avercene così
    Egidio Alberti Grazie Lucio per il gradito complimento, ti auguro una buona notte
    Bibi Bartolacci Grande uomo e ammiraglio
    Egidio Alberti Grazie Bibi per il gradito complimento, ti auguro una buona notte
    Bibi Bartolacci Buonanotte
    Domenico Tringali Bellissimo decalogo, che purtroppo oggi giorno poco o quasi mai viene attuato anche perchè non viene più riproposto alle nuove leve, motivando che oggi ci sono altre priorità. Ai posteri l’ardua sentenza.
    Egidio Alberti Grazie Domenico per il gradito commento, ti auguro una buona notte
    Maurizio Miserendino Il mio capitano di vascello sulla nave scuola Caio Duilio 554 anno 1980
    Egidio Alberti Grazie Maurizio, anche l’ anno di comando del DUILIO,, è stata una bella esperienza di vita. Ti auguro una buona notte
    Maurizio Miserendino Io ero in fureria con TV Toni STV ciocca STV Staiano GM Maddaloni
    Zoroastro Luigi Melis Un grande Ammiraglio e una stupenda persona , Buona serata e buona cena Egidio
    Egidio Alberti Grazie Luigi per il gradito complimento, ricambio il saluto
    Dorotea Valentina Mauro Buona serata ^_^
    Egidio Alberti Ricambio il saluto
    Italo Tomassoli Tutto da applausi, anche se, purtroppo, la chiosa di Ezio Vinciguerra al decalogo è vera, mi rammentano una canzone napoletana “tiempe belle e ‘na vota, ca nun tornano maje …….” Egidio Alberti era ed è un mito.
    Egidio Alberti Grazie ITALO, ti auguro una buona giornata

  35. Sergio Cavacece dice:

    Grazie all’amico Ezio Pancrazio Vinciguerra

  36. Franco Abbatemaggio dice:

    sono felice che l’ammiraglio Alberti è stato apprezzato da tutti su FB (come lo era stato nel servizio attivo), sono anche orgoglioso di averlo presentato anni fa su FB.L’ho sempre apprezzato, nei molti anni che ho trascorso con lui, affiancandolo nel servizio Artiglieria. GRAZIE AMMIRAGLIO per il tempo trascorso con Lei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *