Emigranti di ieri, di oggi, di sempre…

fotocomposizione e vignetta da internet

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Recensioni, Sociale e Solidarietà, Storia. Permalink.

4 risposte a Emigranti di ieri, di oggi, di sempre…

  1. Nino Impalà dice:

    CARO EZIO, LA POESIA DEVE ESSERE STUPENDA, PURTROPPO ERA VALIDA PER I VERI EMIGRANTI, QUELLI CHE OGGI CI PROPINANO COME TALI, NON LO SONO PERCHE’ I VERI POVERI, RIMANGONO A SOFFRIRE IN AFRICA.

  2. Francesco Ortega dice:

    e sempre la solita storia si lucra sulla disperazione della povera gente

  3. EZIO VINCIGUERRA dice:

    … e si muore come è successo per i due fidanzatini veneti a Londra

  4. Cogotti Alessandro dice:

    condivido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *