30.4.1943, Cesare Rosasco


di Antonio Cimmino



Cesare Rosasco, genovese, comandante di una piccola nave mercantile attaccata ad un sommergibile evita due siluri. Colpito a morte il timoniere lo sostituisce e, col cannoncino di bordo, lotta contro il nemico più armato e riesce a metterlo in fuga e, benché ferito, riesce a portare in salvo la sua nave crivellata dai colpi, con i suoi morti ed i suoi feriti.
(Mediterraneo Occidentale – aprile 1943).
Fu decorato con Medaglia d’Oro al Valor Militare.

Questo articolo è stato pubblicato in Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

5 risposte a 30.4.1943, Cesare Rosasco

  1. Egidio Alberti dice:

    ONORI A CESARE ROSASCO

  2. Marisella Virdis dice:

    ONORI A CESARE ROSASCO

  3. Sandro Saccheri dice:

    Onore a questi Marinai !!!!!!!

  4. Raffaele Napolitana dice:

    Onori e Gloria a tutto l’Equipaggio.

  5. Marco Mattei dice:

    Questa Patria non Vi merita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *