11.4.1890, Umberto De Martino

di Antonio Cimmino

Marinaio nato a Castellammare di Stabia (Napoli) l’11 aprile 1890 fu decorato con Medaglia d’Argento al Valor Militare con la seguente motivazione:
Contabile meccanico su cacciatorpediniere, in missione di scorta a navi maggiori, colpito da grave offesa nemica, benché fortemente contuso a colonna vertebrale, si prodigava con sovraumano coraggio ed elevato senso del dovere nelle operazioni di bilanciamento dell’unità ed esaurimento dei locali allagati. Con eccezionale resistenza fisica e capacità professionale proseguiva la sua ardua opera per tutto il periodo della navigazione di rientro alla base cooperando in alto grado alla salvezza dell’unità. Accettava le cure solo dopo l’arrivo in porto della nave dimostrando di possedere superbe doti di carattere e militari”.
(Mediterraneo Centrale, 13 – 16 febbraio 1942)

N.d.R.
SIAMO ALLA RICERCA DI ULTERIORI FOTO E NOTIZIE.

Questo articolo è stato pubblicato in Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

Una risposta a 11.4.1890, Umberto De Martino

  1. Daniela dice:

    Era il fratello di Mia nonna materna, “Maria Antonietta Tripoli De Martino”, appena possibile sfogliero’ vecchi album di famiglia e vi invierò qualche foto dello zio Umberto De Martino…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *