13.3.1914, varo del regio sommergibile Antonio Pacinotti


di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra




Il 13 marzo del 1914 fu varato il sommergibile Antonio Pacinotti, costruito presso il cantiere FIAT di San Giorgio al Muggiano (La Spezia). Fu progettato (unitamente ad un altro sommergibile) come primo esperimento di unità subacquee e svolse la sua attività operativa e bellica prevalentemente nell’Alto Tirreno. In buona sostanza furono una coppia di sommergibili che riproducevano quelli già in dotazione ma con dimensioni più grandi. Benché armati a prora di tre lanciasiluri, non ebbero un seguito nelle costruzioni seriali perché riconosciuti poco efficienti e mediocri tanto che la stessa Marina decise di non costruirne altri con le stesse caratteristiche.


VEDI ANCHE ARTICOLO DI CLAUDIO 53 LE NAVI CHE PORTANO IL NOME ANTONIO PACINOTTI CLICCANDO SUL SEGUENTE LINK

Le Unità della Marina Militare a cui è stato assegnato il nome di Antonio Pacinotti

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

6 risposte a 13.3.1914, varo del regio sommergibile Antonio Pacinotti


  1. Idamo Rossi dice:

    condiviso

  2. Vincenzo Giudetti dice:

    condiviso

  3. Vito Buono dice:

    ….. grazie infinite …… pensiero bellissimo

  4. Miceli Francesco dice:

    GRAZIE EZIO GRAZIE PUO MORIRE IL CORPO MA L’ANIMKA E SEMPRE PER MARE IN UN MODO O NELL’ATRO.

  5. Duilio Loi dice:

    Tante grazie Ezio Pancrazio ricambio con un abbraccio!!!

  6. Gaetano Fronzuto dice:

    Onori ai Caduti!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *