10.3.2016, un anno si celebrava l’ultimo ammaina bandiera di nave Danaide

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

Carissimi fratelli di nave Danaide,
stare con voi, almeno virtualmente, è come dare il meglio di sé senza pensare di ricevere e senza essere mossi dal bisogno di alleviare la propria solitudine perché siete quotidianamente presenti in me. Essere legati a voi, pur essendo liberi. Essere un tutt’uno con voi, pur essendo se stessi perché la cosa più importante che ricordo è quella di essere stato accettato da voi così come sono.

Noi marinai sappiamo che la vita è troppo breve per non viverla in piena serenità con se stessi,   il nostro senso della vita è dare il meglio di noi stessi, ogni giorno.
Siamo persone belle perché abbiamo vissuto con stima reciproca momenti belli e, nonostante tutto vada male, siamo alla ricerca di un sorriso da offrici nella speranza di vederci felici.
All’ultimo ammaina della nostra nave non vi siete dimenticati di un emigrante di poppa (partito da quelle parti) che ama la vita, la famiglia, la musica e naturalmente il mare e che, pur non più in servizio attivo, tira avanti dando “la voce ai marinai” di buona volontà.
Ed io un anno dopo non mi sono dimenticato di voi.
In definitiva sempre: “agere non loqui!” … come mia e vostra consuetudine.
Che Dio protegga noi e le nostre famiglie.

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Sociale e Solidarietà, Storia, Un mare di amici. Permalink.

27 risposte a 10.3.2016, un anno si celebrava l’ultimo ammaina bandiera di nave Danaide

  1. Egidio Alberti dice:

    Caro Ezio, come sempre hai fatto un encomiabile lavoro

  2. Giuseppe Esposito dice:

    ….mica era del tipo Ape ? 🙂

  3. Francesco Coffaro dice:

    ….e chi se lo scorda !!! È stato molto emozionante ritrovare colleghi che non vedevo da oltre 20 anni !!!

  4. Paolo Alberto Murli dice:

    O N O R I !!

  5. Giovanni Donato dice:

    Emozionante!

  6. Salvo Puccio dice:

    Emozioni a certi livelli

  7. Sergio Musumeci dice:

    Animè c’ero anche io, l’unica cosa positiva è stato rivedere gli amici di tante bellissime avventure… per mare e per terra! e mi fermo qui….

  8. Alfio La Rocca dice:

    condiviso

  9. Antonino Anicito dice:

    Grazie Ezio.

  10. Egidio Alberti dice:

    Grazie Ezio, i tuoi ricordii sono sempre molto graditi

  11. Girolamo Trombetta dice:

    Condivido certamente

  12. Casimiro Frangella dice:

    Grazie, Ezio! Sei troppo buono

  13. Francesco Venticinque dice:

    Ti abbraccio Ezio , il mio abbraccio è colmo di sincerità, stima e gratitudine per ciò che hai saputo esprimere nel tuo augurio. Ciao Ezio…grazie.

  14. Massimo Vitiello dice:

    Grazie Ezio…. anche io te ne voglio…. un abbraccione forte.

  15. Maria Grazia Paparelli dice:

    Grazie di cuore Ezio per le tue bellissime parole!

  16. Pinuccia Paonessa dice:

    Grazie mille

  17. Salvo Neri dice:

    Grazie mille Ezio

  18. Maria Rosaria Fantasia dice:

    GRAZIE !!!!!

  19. Dino Smargiassi dice:

    Davvero molto encomiabile. Ti ringrazio molto 🙂

  20. Enea Remo dice:

    GRAZIE EZIO……..è SEMPRE UN PIACERE ……leggere quanto pubblichi

  21. Roberto Bianchi dice:

    grazie di cuore Ezio per le belle parole un caro abbraccio anche a te

  22. Francesco Giaquinto dice:

    Grazie del pensiero un abbraccio

  23. Sebastiano Parisi dice:

    Ti ringrazio di vero cuore, sei sempre gentilissimo ed io sono onorato di essere annoverato tra i tuoi amici!

  24. Giovanni Consolo dice:

    Un onore essere stato presente e un piacere avere rivisto i colleghi

  25. Vincenzo Aquilar dice:

    Buongiorno Ezio

  26. Nico Verni' dice:

    Un onore essere stato presente e un piacere avere rivisto i colleghi

  27. Marinaio Leccese dice:

    Un abbraccio forte forte a tutti i fratelli di mare e non. Con immenso affetto e stima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *