25.2.1941, 2° Capo Ferdinando Aldieri e l’affondamento della regia nave Diaz

di Antonio Cimmino

Ferdinando Aldieri nasce a Castellammare di Stabia il 13 agosto 1907. arruolato nella regia Marina raggiunge il grado di 2° Capo cannoniere. Il suo destino è legato alla regia nave Armando Diaz, un incrociatore leggero varato a La Spezia nel 1932, affondata nel Canale di Sicilia il 25 febbraio 1941 dal sommergibile inglese Upright e affondò di prua in soli 6 minuti.
 Perirono 465 Marinai su un totale di 611 uomini di equipaggio.


Fra i dispersi c’era anche il giovane Marinaio Ferdinando Aldieri, scomparso in mare.

Questo articolo è stato pubblicato in Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

Una risposta a 25.2.1941, 2° Capo Ferdinando Aldieri e l’affondamento della regia nave Diaz

  1. Francesco Ortega dice:

    R.I.P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *