16.1.1970, la tragedia del Fucina

di Saverio Marchetti e Nicola Sechi

…e la storia di Bicicletta l’asinello intelligente.

banca-della-memoria-www-lavocedelmarinaio-com

Bellissima storia di un asinello intelligente ricevuta da Saverio Marchetti e Nicola Sechi era il 16 gennaio di tanti anni fa…

16.1.1970 ai caduti del fusina - www.lavocedelmarinaio.com

Il nostro amico Nicola Sechi (1) era il manutentore del faro di Carloforte quando ci fu l’affondamento del Fusina. Ci ha onorato della sua presenza al “III raduno nazionale di naave Altair F 591”, svoltosi a Cagliari dall’8 all’11 novembre 2013 (2) e siamo andati insieme a visitare il faro da dove si vede il tratto di mare interessato.

3° raduno equipaggi nave altair Cagliari 8-11.11.2013 - www.alvocedelmarinaio - copia

Dal faro parte una stradina stretta, una mulattiera, che scende fino al mare dove si trova un magazzino. Questo veniva rifornito ogni 15 giorni (mercoledì) da nave Panaria, un rimorchiatore di color rosso, e poi da un asinello che con numerosi viaggi su e giù, trasportava tutto su al faro. 
E’ una storia vera anche se sembra una favola.
Su un’altra isola c’era un asinello, addetto al faro, che il mercoledì fissava il mare, e quando vedeva all’orizzonte il rimorchiatore rosso che si avvicinava, fuggiva e non lo trovavano più perché sapeva quello che lo aspettava e cioè tutto il carico da portare fin su al faro. 
Così il martedì dovevano legarlo prima che vedesse il rimorchiatore. Si chiamava “Bicicletta”! 
Ora, quando incontrerò un asinello, lo accarezzerò pensando di toccare bicicletta! 
Grazie Nicola Sechi per questa stupenda storia.
Tuo Saverio Marchetti.

Omaggio floreale dell'equipaggio di nave Altair ai maritimi del Fusina - www.lavocedelmarinaio.com

Carissimi, oggi a Carloforte ricordiamo i caduti del Fusina che nel lontano 1970 perirono dopo essere naufragati al largo della costa settentrionale dell’Isola di San Pietro.
Cerimonia presso la chiesa di San Carlo Borromeo alle ore 18,30.

(1) digita sul motore di ricerca Nicola Sechi per ulteriori notizie
(2) http://www.lavocedelmarinaio.com/2013/11/8-10-11-2013-3-raduno-equipaggi-nave-altair/
Articoli correlati:
http://www.lavocedelmarinaio.com/2012/09/il-1-raduno-degli-equipaggi-di-nave-altair/
http://www.lavocedelmarinaio.com/2012/10/il-1-raduno-degli-equipaggi-di-nave-altair-f591/
http://www.lavocedelmarinaio.com/2012/10/20-ottobre-anniversario-

Monumento ai marittimi del Fusina periti il 18.1.1970 - www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Sociale e Solidarietà, Storia. Permalink.

5 risposte a 16.1.1970, la tragedia del Fucina

  1. EZIO VINCIGUERRA dice:

    R.I.P.

  2. FRancesco Ortega dice:

    R.I.P.

  3. Saverio Marchetti dice:

    Grazie Ezio, come sai tanti marinai di Nave Altair hanno vissuto quei tragici momenti con la speranza nel cuore di trovare qualche superstite ed oggi ancora ne soffrono.

  4. Saverio Marchetti dice:

    Per quanto riguarda l’asinello Bicicletta ti assicuro che ogni volta che vedo un asinello vorrei accarezzarlo pensando a lui. Bella ed indimenticabile storia e mi sono fatto aggiungere un asinello su questa tegola che raffigura la scogliera col faro!

  5. Floriana Marchetti dice:

    Grazie Ezio….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *