8.12.2013, Guido Cervone

di Alberto Cervone
https://www.facebook.com/alberto.cervone.319

banca-della-memoria-www-lavocedelmarinaio-com

…riceviamo e con infinito immenso orgoglio pubblichiamo.

alberto-cervone-per-www-lavocedelmarinaio-comBuongiorno Signor Vinciguerra.
Le invio una nuova versione della scheda di mio padre, con lo stesso testo e foto ma design rivisto dalla mia nuora architetto, che ha un particolare gusto artistico.
L’anniversario della nascita è venerdì il 2 dicembre mentre la sua dipartita è stata l’8.12.2013.
Grazie e un cordialissimo saluto.
Alberto Cervone

8-12-2013-guido-cervone-www-lavocedelmarinaio-comcontrammiraglio-guido-cervone-www-lavocedelmarinaio-com

Il Capitano del genio navale Guido Cervone  è  stato il vicedirettore Corderia Marina Militare di Castellammare di Stabia (1953 – 1973).
Fu socio fondatore del gruppo dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia sezione di Pompei.
Fu decorato con Medaglia di Bronzo al Valor Militare con la seguente motivazione:

guido-cervone-www-lavocedelmarinaio-com
In combattimento ravvicinato contro motosilurante tedesca sbucata improvvisamente dal ridosso di un piroscafo, accortosi che contro la propria nave erano stati lanciati due siluri, accorreva coraggiosamente in caldaia per sollecitare la riparazione di una avaria che impediva la manovrabilità della nave. Rimasto ferito in seguito allo scoppio di uno dei due siluri, manteneva sereno contegno esempio di alto senso del dovere e di noncuranza del pericolo” (Alto Adriatico, 11 settembre 1943 – regia nave Quintino Sella).

regia-nave-quintino-sella-www-lavocedelmarinaio-com

Questo articolo è stato pubblicato in Calendario A.N.M.I. Stabia 2016, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

5 risposte a 8.12.2013, Guido Cervone

  1. Maria Lucia Cervone dice:

    condiviso

  2. Emilia Correa dice:

    Buongiorno carissimo!
    Non immagini che piacere mi ha fatto leggere gli articoli pubblicati! Un abbraccio da tutti noi.

  3. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Buongiorno signor Alberto carissimo e stimatissimo, grazie per avere scelto di raccontare questa sua (e nostra) personalissima storia su blog di questo petulante marinaio emigrante di poppa che si ostina ancora a credere. Un abbraccio grande come il mare e come il suo cuore misericordioso.
    Grazie Alberto Cervone, grazie di cuore.

  4. Maria Lucia Cervone dice:

    bellissimo estratto

  5. Egidio Aberti dice:

    ONORI all’ Ammiraglio GUIDO CERVONE che non ho avuto il piacere di conoscere personalmete ma che ha lasciato indelebile traccia del suo passaggio al servizio della Marina. R.I.P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *