4.12.1942, Nicola Piombo e il regio incrociatore Attendolo

di Carlo Di Nitto

banca-della-memoria-www-lavocedelmarinaio-com

carlo-di-nitto-per-www-lavocedelmarinaio-com

Il marinaio Nicola Piombo fu dichiarato disperso nell’affondamento, per bombardamento aereo, del regio incrociatore Attendolo.
Mare Mediterraneo (Porto di Napoli), 4 dicembre 1942.
Adesso riposa in pace fra i flutti dell’Altissimo.
(Foto archivio personale Carlo Di Nitto – Diritti riservati).

marinaio-nicola-piombo-f-p-g-c-carlo-di-nitto-a-www-lavocedelmarinaio-com-diritti-riservati

Questo articolo è stato pubblicato in Che cos'è la Marina Militare?, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

5 risposte a 4.12.1942, Nicola Piombo e il regio incrociatore Attendolo

  1. Alessandro Patricelli dice:

    Buona Santa Barbara a tutti

  2. Gino Gino dice:

    Rip

  3. Girolamo Trombetta dice:

    R. I. P.

  4. Michele Ottolino dice:

    R.I.P.

  5. Luigi Palmarini dice:

    R.I.P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *