23.12.2016 a Bari con i Marinai di Santo Spirito “2^ edizione della Natività a mare”

di Associazione Marinai di Santo Spirito Bari

23-12-2016-a-bari-nativita-in-mare-con-i-marinai-di-santo-spirito-www-lavocedelmarinaio-com

L’Associazione Marinai Santo Spirito con il patrocinio del 5° Municipio del Comune di Bari ed in collaborazione con le associazioni del territorio organizza la 2^ Edizione di 2^ Edizione “NATIVITA’ A MARE”
Venerdi 23 Dicembre 2016
Porto S. Spirito, Piazza Roma, via Dandolo, via Torino

dalle ore 16.30
– musicisti itineranti in costume da Babbo Natale sul lungomare di S. Spirito ;
-Manifestazione ludico-sportiva “Giochi anni ‘50” in Piazza dei Mille (S. Francesco)

dalle ore 17,30
– Mostra minipresepi ed opere artigianali a tema natalizio, in via Torino;
– Mostra statica Moto d’epoca e non a cura del “VESPA CLUB S. SPIRITO”, in via Torino

ore 18,30
– Processione in mare a cura degli amici apneisti del “CLUB SOMMOZZATORI BARI (partenza da Piazza Roma)

ore 19.00
– Accensione della “Stella e dell’Albero galleggiante” sulle tipiche barche dei pescatori a cura dell’Associazione Marinai S. Spirito

ore 19,30
Arrivo alla Marineria e proseguo della processione di Gesu bambino in via Dandolo e via Torino a cura dei bambini, figli e nipoti dei vecchi Marinai
– Visite gratuite all’antico Presepe Marinaro di Minguccino Lagioia, in via Jolanda
– Degustazione di pop corn, zucchero filato e dolci tipici natalizi per i più piccoli, caldarroste, vin brulè e specialità marinare fritte al momento (gamberetti, anelletti)

ore 20.00 – “Aspettando Babbo Natale”
– Esibizione di artisti di strada e musicisti itineranti “The Bi.S.S.band” con il loro Babbo band show in via Dandolo, via Torino

L’evento sarà realizzato grazie alla collaborazione delle associazioni: COMITATO SAGRE S. SPIRITO, COMITATO IL LUNGOMARE CHE VORREI – AGORA’ movimento delle idee – PROLOCO S.SPIRITO – VESPA CLUB S.SPIRITO/PALESE – ACTES ASS.NE COMMERCIANTI – ASS. SPORTIVA MAR.LU. BASKET, CLUB SOMMOZZATORI BARI
Tutta la cittadinanza è invitata

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Per Grazia Ricevuta, Recensioni, Sociale e Solidarietà. Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *