13.12.1941, Umberto Palummo

di Antonio Cimmino


banca-della-memoria-www-lavocedelmarinaio-com

marinaio-umberto-palummo-www-lavocedelmarinaio-com

Umberto Palummo, matricola 55613, marinaio di 20 anni nativo di Castellammare di Stabia (Napoli) morto durante l’affondamento della sua Unità navale, la regia nave Alberico Da Barbiano.
La sua salma fu rinvenuta sulla spiaggia di Trapani il 13 dicembre 1941 e fu sepolto nel locale cimitero comunale, tomba n° 6 – zona R.M. (processo verbale di identificazione firmato dal Tenente Cappellano Mario Coppi e dal Sottotenente medico Leonardo Pancotto).
La regia nave Alberico Da Barbiano fu affondata al largo di Capo Bon, dei 784 componenti l’equipaggio 534 furono i morti.
Riposate in pace tra i flutti dell’Onnipotente.

regia-nave-alberico-da-barbiano-www-lavocedelmarinaio-com

Questo articolo è stato pubblicato in Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

Una risposta a 13.12.1941, Umberto Palummo

  1. Michele Di Liberto dice:

    Onore R. I. P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *