La Regia Aeronautica nella Campagna del Somaliland (Orazio Ferrara)

a cura Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

Stralciamo dalla Prefazione:
orazio-ferrara-per-www-lavocedelmarinaio-com_La campagna italiana per la conquista della Somalia inglese o Somaliland, dal 3 al 19 agosto 1940, resta ancora oggi un mirabile esempio di campagna bellica coloniale, benché avvenuta al tempo della Seconda Guerra Mondiale. Essa è essenzialmente una campagna coloniale per il tipo di truppe impiegate dai due belligeranti, per il terreno dello scontro, per la marginalità assegnata ai blindati e agli automezzi e quindi alla guerra di movimento. La mancanza del dominio dell’aria da parte degli inglesi, una delle rare volte in cui si verificò un tal frangente, ebbe come conseguenza che questi ultimi non erano poi così invincibili come si racconta e che potevano essere sconfitti in campo aperto dagli italiani e difatti la campagna si conclude con uno strepitoso successo delle nostre armi, in soli 16 giorni di guerra, guerreggiata con particolare accanimento”.

la-regia-aeronautica-nella-campagna-del-somaliland-di-orazio-ferrara-copia-copertina-www-lavocedelmarinaio-com

Titolo: “La Regia Aeronautica nella Campagna del Somaliland / 3- 19 agosto 1940”;
Autore: Orazio Ferrara(*);
eEdito per i tipi IBN di Roma;
Anno: 2016;
Pagine 188, illustrate con numerose foto b/n.

(*) Per saperne di più sull’autore, digita il suo nome e cognome sul motore di ricerca del Blog.

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Recensioni, Storia, Un mare di amici. Permalink.

2 risposte a La Regia Aeronautica nella Campagna del Somaliland (Orazio Ferrara)

  1. Lavinio Saltini dice:

    condivido

  2. Gigi Rossi dice:

    condivido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *