Giovanni Lerario, marinaio barlettano dimenticato

di Dino Lerario

banca-della-memoria-www-lavocedelmarinaio-com

…riceviamo e con immenso dolore pubblichiamo.

lutto-www-lavocecelmarinaio-com_-copiaSignor Pancrazio, buongiorno.
Tutti mi dicono che sono come il mare in tempesta: non mi fermo mai.
Ultima ricerca: la storia del marinaio Giovanni Lerario, nato a Barletta il 25-1-1920.
Una storia ai più sconosciuta, ma figura eroica che voglio portare alla ribalta della mia e Sua citta’.
In forza alla Batteria Costiera “Sommi Picenardi” di Piombino, prese parte con marinai e ufficiali alla Battaglia di Piombino, su cui mi sono, ampiamente documentato.
Ferito gravemente il 12 settembre, spirò il 26 ottobre e, a tutt’oggi, riposa nel cimitero di Milano.
Il nostro Eroe fu uno dei 4 caduti di parte italiana e la città di Piombino, per mezzo dell’A.N.M.I. nel 70° di ricorrenza, con l’ impegno dell’Amministrazione Comunale, nel 2013, a Piombino, gli ha dedicato una via.
sit-tibi-terra-levis-www-lavocedelmarinaio-comA Barletta, di questo ennesimo Eroe dimenticato, non si sa nulla.
Sarà il mio massimo impegno a rispolverare un’ennesima pagina affidata al dimenticatoio della storia delle Marina Militare.
Se avesse ulteriori notizie o il recupero di foto: me la darebbe una mano? Spero a breve un ampio articolo.
Nel frattempo, auguro a Lei e famiglia, un felice proseguimento su questa rotta.
Un caro e cordiale saluto.

SIAMO ALLA RICERCA DI ULTERIORI FOTO E NOTIZIE DA INVIARE AI FAMILIARI.

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

9 risposte a Giovanni Lerario, marinaio barlettano dimenticato

  1. Michele Di Liberto dice:

    r.i.p.

  2. Sebastiano Lavecchia dice:

    Sebastiano Lavecchia
    26 ottobre alle ore 13:49

    Ringrazio vivamente e di cuore,l’Amico Ezio Pancrazio Vinciguerra,per lo spazio, concesso, a favore di un’ulteriore,concittadino,ed Eroe, affidato al dimenticato della Memoria. Duole, constatare,che oggi,talune Assodarmi,preposte a tenere alto e vivo,il Ricordo dei propri Caduti, siano impegnati e attenti, a ben altre competizioni,diametricalmente,opposte al loro stato in essere.GRAZIE,Amico mio,da parte mia e di tutti coloro che,oltre a non avere Storia,non fecero più ritorno.
    Domenico Delnegro # Salvatore Rizzi # Raffaele Patella # GIuseppe Dipaola # Mimmo Zingrillo

  3. Francesco Porpora dice:

    R.I.P.

  4. Pagina facebook Marinai (Marinai per una volta, marinai per sempre) dice:

    Ciro Laccetto R.I.P.
    Salvatore Puce R,I,P,
    Antonio Esposito Saluto il Comandante Trepiccione RIP
    Roberto Banzato Amen
    Francesco Ortega Falcone R.I.P. condoglianze ai familiari
    Salvatore Chiaramida R . I . P .
    Gentile Natale R.I.P. condoglianze alla famiglia.
    Frati Rai R.I.P…. mi ricordo di lui quale Uff/le alla Cassa di M/distRM
    Antonio Bonesi R.I.P. ci incontreremo lassù
    Orazio Luciano Sono stato pochi mesi suo sottordine alla cassa di Maridist Roma e poi sono stato trasferito, grande uomo R.I.P.
    Massimo Costantino R.I.P
    Gennaro Rubino Ciao Peppino, ti sia lieve la terra.
    Ruggiero Oria R.i.p.
    Filippo Di Stefano R.I.P
    Giorgio Gianoncelli Sentite condoglianze.
    Gaetano Carbonara r.i.p.
    Luigi Agneto CHE RIPOSI IN PACE.
    Salvatore Abbinante R.I.P.
    Egidio Alberti Mi associo al dolore degli amici e formulo sentite condoglianze alla famiglia

  5. Egidio Alberti dice:

    R.I.P.

  6. Virginia Federico dice:

    R.I.P

  7. Raffaele Napolitana dice:

    R.I.P. GIOVANNI

  8. Gaetano Carbonara dice:

    r.i.p.

  9. Michele Ottolino dice:

    R.i.p.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *