9.10.1963, il disastro del Vajont

a cura Carlo Di Nitto

9-10-1963-disastro-del-vajont-www-lavocedelmarinaio-comleco-di-bergamo-a-nove-colonne-per-il-disastro-del-vajont-copia-www-lavocedelmarinaio-com

Questo articolo è stato pubblicato in Recensioni, Storia. Permalink.

17 risposte a 9.10.1963, il disastro del Vajont

  1. Domenico Durante dice:

    condivido il dolore

  2. Maria Rosaria Fantasia dice:

    Scene apocalittiche con pagine di morte e distruzione … Un territorio da me amato perchè ho trascorso un intero mese a Sappada di Cadore nel lontano i955 . Sento ancora il profumo dei boschi, l’odore della segatura delle falegnamerie, il chiacchierìo del Piave alle sorgenti e il fragore delle acque degli orridi.. Gente laboriosa e schietta , abituata a mille difficoltà viene travolta e cancellata in breve tempo per l’incuria e l’ingordigia di uomini di potere

  3. Marco Mattei dice:

    “Predatori del mondo intero, adesso che mancano terre alla loro sete di totale devastazione, vanno a frugare anche il mare: avidi se il nemico e’ ricco, arroganti se e’ povero, gente che ne l’oriente ne l’occidente possono saziare; loro soli bramano possedere con pari smania ricchezze e miseria. Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto, dicono che e’ la pace”. (Tacito, Agricola, 30).

  4. Carlo Di Nitto dice:

    Sono rattristato e sconcertato: ieri nessun mezzo di informazione televisivo ha ricordato la ricorrenza dell’anniversario della tragedia del Vajont.
    Quasi duemila morti dimenticati, vittime ancora una volta del sistema di politiche e corruttele che li ha uccisi!

  5. Maria Rosaria Fantasia dice:

    Il potere forte ha messo il veto anche al ricordo di– un’indicibile tragedia–

  6. Alberico Uttaro dice:

    Me lo sono chiesto anche io…

  7. Marcello Rosario Caliman dice:

    Vergognoso

  8. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Un popolo che non arrossisce alla vergogna (la nostra) è un popolo destinato a soccombere. Che riposino in pace …noi li abbiamo ricordati presidente!

  9. Giacomo Tulumello dice:

    Noi siamo il popolo che dimentica presto

  10. Maria Rosaria Fantasia dice:

    Io inorridisco ancora al pensiero della sorte toccata a uomini ignari e laboriosi

  11. Cinzia Miano dice:

    TV regime!

  12. Roberto Tento dice:

    Buongiorno Carlo..questi al Governo si ricordano solo il giorno della paga ..non meritata ..insomma e’Vergognoso non ricordare le vittime del Vajont…noi non dimentichiamo..R.I.P

  13. Orsola Pellegrino dice:

    Hanno bisogno di distrarre il popolo

  14. Sergio Pagni dice:

    RIPOSINO IN PACE, cosa che non auguro a quelli che anno provocato quella strage

  15. Erasmo Di Cecca dice:

    Una vergogna..
    Non ci sono parole
    Anche perché questo stato vergognoso ci fa pagare un accise sul disastro del Vajont.

  16. Maria Rosaria Fantasia dice:

    Un’immane tragedia dovuta all’assenza di controlli e al desiderio del profitto dei governanti , mai puniti .. Leggete anche voi “Sulla pelle viva ” di Tina Merlin , un libro donatomi dall’amico Attilio Dalla Rosa … La pelle viva è degli umili e laboriosi abitanti della zona su cui si riverserà la terribile catastrofe ..

  17. Egidio Alberti dice:

    ONORI AI MORTI DEL VAJONT RR.II.PP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *