Regia nave Roma – Pennello e pittura, carriera sicura


a cura Carlo Di Nitto

banca-della-memoria-www-lavocedelmarinaio-com

AI MARINAI DELLA CORAZZATA ROMA E A TUTTI QUEI MARINAI CHE, IN QUEL TRAGICO 9 SETTEMBRE 1943, NON FECERO RIENTRO AGLI ORMEGGI.



carlo-di-nitto-per-www-lavocedelmarinaio-comParticolare di una foto scattata durante l’allestimento della Corazzata Roma. Ho ricavato questa immagine per ingrandimento da una foto di repertorio a definizione molto più alta.
Intende costituire un modesto omaggio a tutti gli umili Marinai che sono caduti il 9 settembre 1943 sulla “Roma” e a tutti quei Marinai che non fecero rientro agli ormeggi imbarcati sulle altre navi.
Voglio sperare che i Marinai fotografati siano stati fra i superstiti, ma è estremamente difficile.

marinai-corazzata-roma

Onore ai Caduti!

Questo articolo è stato pubblicato in Che cos'è la Marina Militare?, Curiosità, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni. Permalink.

4 risposte a Regia nave Roma – Pennello e pittura, carriera sicura

  1. Giancarlo Fede dice:

    Una delle prime “frasi” o “detti” che ho sentito dirmi,appena imbarcato ad inizio carriera.E rispondeva a “VERITÀ “!!!!

  2. Piero Gargano dice:

    Lastomero per ponti.

  3. Filippo Avilia dice:

    condivido

  4. Davide Pinto dice:

    condivido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *