8.9.1943, Capitano di Vascello Adone Del Cima

a cura Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

Banca della memoria - www.lavocedelmarinaio.com

…Comandante della corazzata Roma, così scriveva a sua madre.

regia-nave-roma-www-lavocedelmarinaio-com

8 settembre 1943,
mia mamma adorata, se giungendovi questo mio scritto, qualche cosa mi fosse accaduto, pensate che il mio ultimo pensiero è stato per la mia Patria e per voi che ho adorato più di me stesso. La storia giudicherà gli avvenimenti e comprenderà la nostra sorte. Baciatemi tutti e in particolare Romana e violetta che tanto ho in mente con la mia marina cui tutte le mie energie ho donato. Alle care sorelle e a voi lascio quel poco che posseggo, sotto la guida dei cari Tonino e Gino, perdonatemi e beneditemi: Vi abbraccio e bacio con infinita dolcezza. Adone.

adone-del-cima

Al comandante Adone Del Cima fu conferita la Medaglia d’argento al valor militare alla memoria, ma la decorazione non fu mai consegnata ai parenti.
Il 9 settembre 2005 nella sua città natale a 62 anni esatti dalla scomparsa la sua figura è stata ricordata in una cerimonia commemorativa che ha visto la lettura di un messaggio del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi e che ha avuto come momento conclusivo la presentazione di un libro sulla vita del comandante e lo scoprimento di un cippo commemorativo.

adone-del-cima-foto-carlo-di-nitto-per-www-lavocedelmarinaio-comAdone Del Cima (Torre del Lago Puccini, 1898 – al largo dell’Asinara, 9 settembre 1943)

lettera-alla-mamma-di-adone-del-cima-2lettera-alla-mamma-di-adone-del-cima-1

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

11 risposte a 8.9.1943, Capitano di Vascello Adone Del Cima

  1. Mario Caputo dice:

    resta comunque agli atti, la dichiarazione del Guardiamrina Arturo Catalano Gonzaga da Cirella , a bordo del Roma, con il ruolo di Direttore di Tiro della torre n° 4 , che “i proiettili non erano pronti sulle norie”, in quel 09/09/1943. Lo scrivo, ricordando sempre col massimo orgoglio e rispetto i caduti di Nave Roma. Mi resta una domanda : perchè non ordinare, comunque, lo stato di “navigazione in guerra” ?

  2. Stefano Sappino dice:

    perché non eravamo in guerra? Ma i tedeschi non hanno avuto questi scrupoli.

  3. Elio Masini dice:

    mi spiegate perchè all’amm. Bergamini medaglia d’oro a Cap. Vascello comandante Del Cima d’argento della Corazzata Roma

  4. Martino Tino Chiesa dice:

    condivido

  5. Stefano Tuzi dice:

    condivido

  6. Gino Lanzara dice:

    condivido

  7. Gianluca Vallone dice:

    condivido

  8. Franco Pauselli dice:

    condivido

  9. Giuseppe Magazzù dice:

    Il 25 giugno nel Golfo dell’Asinara … Raduno del Corso 1964 Elt / E (Sott.li M.M.)

  10. Sebastiano Terracciano dice:

    “Al comandante Adone Del Cima fu conferita la Medaglia d’argento al valor militare alla memoria, ma la decorazione non fu mai consegnata ai parenti.”…a molti altri è stata conferita medaglia d’oro…e non si capisce ancora oggi con quali meriti…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *