2° capo nocchiero “D” Antonino Cafiero e la regia nave Berta


a cura di Antonio Cimmino

Banca della memoria - www.lavocedelmarinaio.com
Il 2°capo nocchiero “D” Antonino Cafiero, imbarcato sulla regia nave Berta, fu decorato con Medaglia d’Argento al Valor Militare con la seguente motivazione:
…durante uno scontro, visto morire il Comandante, assumeva durante il combattimento il comando dell’unità. Prendeva tutti i provvedimenti per rendere meno gravi l’effetto della preponderante offesa nemica … tentava di riportare la nave in porto… ad incagliarsi in costa e provvedeva al salvataggio dei superstiti dell’equipaggio.
 Acque di Tobruch, 12 giugno 1940”.

Antonino Cafiero e la regia nave Berta - www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

11 risposte a 2° capo nocchiero “D” Antonino Cafiero e la regia nave Berta


  1. Enrico Pessicola dice:

    la prima vittima, parlando delle navi..

  2. Enrico Pessicola dice:

    eccola la mia BERTA..

  3. Domenico Massi dice:

    enrico ,ma tuuti i modelli che fai dove li conservi?…

  4. Enrico Pessicola dice:

    teche a muro, diorami posizionati su mensole e mobili.. questo diorama è ospitato in casa della mia fidanzata.. 😉

  5. Gigi Rossi dice:

    Nella stessa azione cadde il capo nocchiero Paolucci, anche lui decorato di MOVM…La piccola e vetusta cannoniera si oppose coraggiosament col suo povero e superato armamento, al largo di Tobruk, ad una divisione nemica, composta dagli incrociatori Liverpool, Glucester e 4 caccia…

  6. Enrico Pessicola dice:

    è stata la prima perdita navale.. povera piccola BERTA!

  7. Mario Martinelli dice:

    ERANO I TEMPI IN CUI LA BERTA FILAVA…

  8. Delio Palazzoni dice:

    Onore aCaffiero itsliano vero

  9. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Antonio Cimmino ma era delle vostre parti?

  10. Antonio Cimmino dice:

    era della penisola sorrentina – Compartimento marittimo di Castellammare di Stabia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *