La diffidenza

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

La diffidenza rende tristi (Totò).

QUESTA SUPPLICA E’ UN “SEGNO” D’AMORE PER IL RIENTRO DI MASSIMILIANO LATORRE E SALVATORE GIRONE, MARINAI DI UNA VOLTA, MARINAI PER SEMPRE.

La diffidenza - Gesù confido in te- www.lavocedelmarinaio.comLa diffidenza è quello stato d’animo, del peccato, dove non crediamo a nessuno perché sappiamo che dentro di noi, non meritiamo la fiducia del prossimo per mancanza della Fede.
La diffidenza non ci permette di ascoltare il prossimo con la voce del cuore e per questo motivo non sopportiamo più di essere ostacolati o rimproverati.
Chi non ha fatto questa esperienza nella propria vita?
I rapporti umani possono essere paragonati ad un caminetto acceso dove occorre ravvivare la fiamma dell’amore con la preghiera quotidiana affinché, con questo dono di Dio, non permettiamo alla cenere di essere soffocati dall’indifferenza, dall’apatia o dall’egoismo.
Per fare questo non dobbiamo sostituirci a Dio né, tantomeno, nominarlo a nostra convenienza perché lo conosciamo solo parzialmente: piuttosto siamo chiamati a servire Dio come fecero e cercando di emularli i Patriarchi, i Profeti, Maria, gli Apostoli, i Martiri, i Santi, seguendo il Verbo, confidando in Lui, senza pretese.
Tutto risiede nei primi due Comandamenti: amare Dio ed accogliere l’altro così com’è e non come vorremmo che fosse.
Ognuno di noi ha un carattere diverso, idee politiche e religiose diverse, nati sotto accenti diversi, ma tutti non siamo esenti da quei difetti o quei modi di fare che ci urtano perché tutti siamo uguali nella diversità, nelle nostre miserie o nelle nostre nobiltà (ad eccezione di Dio Trino e la Madonna, questa è la Sua volontà).
Chi crede di scappare da questo evita Dio, perché fugge da se stesso ma non può camminare serenamente verso la meta promessa, perché siamo stati chiamati a servire e non a dimostrare le nostre ragioni.
Bisogna piuttosto lavare i nostri peccati immergendoci nelle fontane dove scorrono i doni della misericordia che si depositano nelle piaghe del costato di Gesù attraversando la gioia della Croce.

Santuario Santa Maria ad Rupes Caste Sant'Elia (VT) 30-4-2016 - www.lavocedelmarinaio.com

PER GRAZIA RICEVUTA
Santuario Santa Maria ad Rupes – Castel Sant’Elia (VT)
30 aprile 2016

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Per Grazia Ricevuta, Racconti, Recensioni. Permalink.

62 risposte a La diffidenza

  1. Michele Di Liberto dice:

    UN ABBRACCIO A SALVATORE GIRONE

  2. Roberto Tento dice:

    Diffidenza !!!! e’ restare soli..e noi marinai siamo abituati ad aiutarci uno con l’altro..

  3. Marinaio Leccese dice:

    abbiamo un cuore che protegge e un anima che combatte

  4. Roberto Tento dice:

    Io ci credo ancora!!!!

  5. Lupo Alberto dice:

    condivido

  6. Francesco Signorile dice:

    Girone di ritorno…

  7. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Francesco Signorile chissà se saremo invitati a Brindisi…

  8. Giovanni Bruno dice:

    Sarò sempre incazzato con i debosciati che si sono succeduti negli ultimi 4 anni!!!!!!!

  9. Francesco Porpora dice:

    Sono arcicontento ora va bene così dopo si discute con i politici sciagurati

  10. Corrado Armerino dice:

    FATEVI RISARCIRE ECONOMICAMENTE ANCHE SE NON ESISTE MONETA X RIPAGARVI DELLA VOSTRA SOFFERENZA PATITA E CONSEGUENTE STRESS CHE HA POTATO L’ISCHEMIA POI LA PENSIONE X L’INVALIDITA’ I DELINQUENTI SONO LORO GLI ACQUSATORI SCHIFOSI FARABUTTI UN COLPEVOLE A TUTTI I COSYTI DELINQUENTI

  11. Joseph Gorgone dice:

    FINALMENTE!!!!

  12. Capelli Bruno dice:

    che bello buon rientro salvatore hip-hip-hip-urra.

  13. Antonio Petrelli dice:

    ancora al strda è lunga…………………………non abbiamo politi di spessore ………………………………………..ciaoooooooooooooo

  14. Giuseppe Ferro dice:

    Antonio Petrelli hai pienamente ragione solo che la gente è euforica senza sapere

  15. Rosa Fiorillo dice:

    E cosí Salvatore Girone torna a casa,ttt la marina esulta e noi amici virtuali e non .siamo felicissimi.Ora aspettiamo che arrivi a Bari e sarà grande festa
    TI ASPETTIAMO SALVATORE.

  16. Luigi Agneto dice:

    SINCERI AUGURI DI BUON RITORNO A CASA AL 2°CAPO SALVATORE GIRONE LEONE DI SAN MARCO.

  17. Silvana De Angelis dice:

    …e i NS leoni…torneranno a ruggire…Felice Buongiorno a tutti

  18. Virginia Federico dice:

    Ragazzi buon pomeriggio ..Finalmente dopo 4 anni ritorna il Fuciliere di Marina Salvatore Girone…per il Nostro Fra’Hippy hippy urra’..Un caro abbraccio a Vania Ardito Girone

  19. Maria Marea dice:

    ….I sogni si avverano …Un buon ritorno a casa a Salvatore Girone ed una buonanotte a Voi tutti Marinai

  20. Luigi Morra dice:

    buongiorno fra il ns salvo finalmente ritorna a casa grande gioia

  21. Toni Capuozzo dice:

    “Finalmente” è la parola che ricorre più spesso nei commenti. Voglio solo ricordare due cose. Il merito del ritorno a casa di Salvo è della Corte arbitrale de L’Aja. Vi ha contribuito il fatto che l’India ha notevolmente ammorbidito le sue posizioni, aprendo la via al suo ritorno, a patto che l’Italia fornisse alcune garanzie sulla presenza dei due marò al processo, se la corte decidesse, tra due anni, di assegnarlo a Delhi. L’India insomma è uscita con abilità dall’impaccio di un’accusa senza prove che non fossero manipolate: il premier Narendra Modi veste gli abiti della magnanimità e del pragmatismo. Vi ha contribuito ovviamente la richiesta italiana ma non si può dimenticare che il ricorso all’arbitrato è arrivato con tre anni di ritardo, di cui uno imputabile al governo in carica. Se va assegnato un merito a questa vittoria, va a Salvatore Girone e alla sua famiglia. A come hanno tenuto duro, con dignità, a come hanno continuato a rivendicare la propria innocenza pur obbedendo all’ordine di rientrare in India, alla pazienza e alla sopportazione con cui hanno affrontato questa vicenda. Non voglio dimenticare le sofferenze di Massimiliano Latorre, che si era detto pronto a ritornare in India per non lasciare solo il collega, e ha vissuto una libertà provvisoria appesantita dalla solitudine di Salvatore. Ci sono altri meriti, diversi da quelli che si attribuiranno premier e ministri ? Sì, i colleghi di Salvo e Max, con e senza più divisa, e tanti cittadini qualunque che non li hanno mai dimenticati. Per il resto, niente feste, solo un po’ di sollievo. C’è ancora da pretendere un giusto processo che non potrà non riconoscere la loro innocenza, testimoniata dallo svolgimento dei fatti. Chiunque li processerà non potrà che garantire alla memoria dei due pescatori l’assoluzione di due accusati ingiustamente. Ai due imputati potrà restituire l’onore, non gli anni perduti e le amarezze sopportate. Quanto a noi cittadini ci sarà da sopportare solo le felicitazioni da parte di politici, istituzioni, alti gradi, e umanità varia: la stessa che li ha lasciati soli per quattro anni

  22. Vittorio N Guillot dice:

    La notizia mi piace e mi emoziona tantissimo. Indubbiamente ha giocato un ruolo formidabile anche la relazione tenuta da Luigi Di Stefano e l’opera appassionata di informazione svolta da Tony Capuozzo e, ahime! di pochi altri giornalisti. Girone, però, non è ancora in Italia e prima di esultare, poichè non mi fido della tracotanza indiana, aspetterò che metta i piedi sul territorio italiano. Aggiungerei che sono convinto che se i nostri governanti avessero chiesto l’arbitrato internazionale fin dal 2012, questa soluzione si sarebbe raggiunta fin da allora . Se, poi, li avessero trattenuti in Italia, tra l’altro legittimamente e doverosamente, in occasione del loro rientro , la vicenda si sarebbe conclusa da un pezzo ed oggi sarebbe solo un ricordo .Naturalmente vorrei che fosse aperta una commissione di inchiesta parlamentare che, sebbene io, per la mia scarsa fiducia nei nostri politicanti, non creda che vorrebbe mai giungere alla individuazione ‘ufficiale’ delle responsabilità e dei responsabili italiani di questa vergognosa vicenda, servirebbe , se non altro per il vaso di Pandora che qualche ‘Media’ potrebbe scoperchiare, a far capire agli italiani quale sia la Verità Vera

  23. Ciro Laccetto dice:

    Per il momento (o per sempre) non credo ci sarà una Commissione d’Inchiesta, comunque attendiamo le garanzie che chiederanno gli indiani.

  24. Contemi Francesco dice:

    Quello che mi fa rabbia è che al rientro di Salvo questa massa di INETTI (i nostri governanti), indosseranno tutti il vestito della festa e andranno a riceverlo in pompa magna per farsi fotografare e accaparrarsi meriti che non hanno.

  25. Sarah Leonardo dice:

    Ottima riflessione….

  26. Antonio Pannone dice:

    Anche a me è capitato spesso di fare errori di questo genere e cioè di fraintendere completamente il carattere di una persona, immaginandola molto più felice o triste, o intelligente o sciocca di quanto non sia realmente, eppure non saprei dire perché, né in che modo abbia avuto origine la mia illusione. A volte siamo guidati da ciò che le persone dicono di se stesse, e molto spesso da ciò che gli altri dicono di loro, senza avere il tempo di riflettere e giudicare da soli.

  27. Franca Latorre dice:

    Caro Ezio, mi piace quel che mi hai inviato aiutami a capire come interpretare queste righe affinché io possa dare una collocazione a questa supplica da te inviatami e capirne le ragioni e riflettere sul tuo messaggio….

  28. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Franca carissima, non appena rientra Salvatore e se con Massimiliano desiderano invitarmi a quel che ho sostenuto dal primissimo momento a Piazzale Flaminio Roma brinderemo con Primitivo e Pizza Margherita al circolo sott.li di Brindisi a Loro e a voi familiari continua la mia “preghiera” quotidiana che reitero ormai da tantissimo tempo a Lui per intercessione della Madonna, San Giovanni Paolo II, Santa Faustina della Divina Misericordia e Padre Pio.
    L’unica interpretazione è quella di continua a pregare, magari invocando anche voi l’intercessione dei Santi sopra nominati. Non smettete di chiedere a Lui nella preghiera ma con cuore sincero.

  29. Franca Latorre dice:

    Grazie Ezio questi giorni sono dedicati alla novena della Madonna che scioglie i nodi

  30. Capitano dice:

    Grande Ezio. Grazie per aver condiviso questo pensiero con tutti.

  31. Capitano Musica dice:

    Grazie Ezio Pancrazio Vinciguerra

  32. Gennaro Ciccaglione dice:

    Grazie Ezio!!!! Anche a nome dei familiari!

  33. Maria Rita Parroccini dice:

    Ezio, e’ molto bello ciò che hai scritto

  34. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Grazie carissima e stimatissima Maria Rita …ero sotto dettatura 🙂

  35. Vincenzo Stroscio dice:

    ragione hai ma i due marò devono rientrare nei ranghi

  36. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Un saluto a te a Vincenzo Stroscio (che non ha osservato e letto attentamente) e a chi aha condiviso. Confido in Lui e confido in voi

  37. Giorgio Guato dice:

    Ciao Ezio un abbraccio forte come l’oceano

  38. Aldo Scortichini dice:

    Ciao Ezio, grazie di cuore, sei sempre gentilissimo ed attento alle persone. complimenti.

  39. Maria Marea dice:

    condivido

  40. Salvatore Tringali dice:

    Profonda riflessione

  41. Lillo Lucà dice:

    grazie mille…come sempre Sig Ezio Pancrazio Vinciguerra

  42. Alessandro Sabucci dice:

    grazie caro un abbraccio

  43. Franco La Rosa dice:

    La condivido, troppo bella …

  44. Maria Maria dice:

    Molto bella!

  45. Salvatore Chiaramida dice:

    Bella e condivisa !!!!

  46. Mario Coccia dice:

    grazie di cuore…

  47. Bruno Corti dice:

    Un abbraccio, uomo del mare! Grazie!

  48. Colomba Rita Annunziata dice:

    Grazieee!

  49. Cecilia Bartolini dice:

    Grazie di cuore caro Ezio … un gigantesco abbraccio anche a te Emoticon heart

  50. Marchello Amedeo dice:

    Grazie Ezio, Gentilissimo come sempre belle perole un abbraccio a te e famiglia !!!!!!!

  51. Girolamo Trombetta dice:

    condivido

  52. Gianluca Vallone dice:

    condivido

  53. Carmelo Pagano dice:

    Grazie ezio fratello marinaio

  54. ALDO PALAZZESE dice:

    GRAZIE EZIO

  55. Angelo Fontana dice:

    Grazie Ezio !

  56. Pietro Serarcangeli dice:

    Grazie Ezio……

  57. Roberto Tento dice:

    Interessante..Grazie Ezio Pancrazio Vinciguerra..

  58. Alberto Alpozzi dice:

    E’ un piacere

  59. Fabrizio Contaldo dice:

    Saluti amico mio

  60. Martina Benedetti dice:

    Grazie Ezio mi lasci sempre senza parole….:-) un caro saluto da tutti noi e grazie ancora 🙂

  61. Ester Martone dice:

    grazie sono le piu belle parole che potessi senntire grazie di vero <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *