20/21.2.1943, bombe su Napoli

di Antonio Cimmino

Banca della memoria - www.lavocedelmarinaio.com

Il 20 febbraio 1943, ad ondate, i bombardieri colpirono la città causando 119 morti e 332 feriti.
Il 21 febbraio un’altra incursione aerea passò alla storia come “la strage di via Duomo” (uno degli oltre 100 bombardamenti) per il gran numero di vittime e lo scempio nelle strade di Forcella, di via Duomo e nelle strade e nelle zone vicine. Un triste episodio si verificò anche nel ricovero di Piazza San Gaetano dove molte persone, prese dal panico, precipitarono per le scale restando schiacciate nella caduta.

20:21.2.1943 strada di Napoli devastata da bombardamenti aerei - www.lavocedelmarinio.com

Altre testimonianze sui bombardamenti nella città di Napoli ai seguenti link:
http://www.lavocedelmarinaio.com/2011/06/napoli-10-giugno-1940-2/
http://www.lavocedelmarinaio.com/2010/11/era-napoli-la-mia-citta-4-dicembre-1942/

21.2.1943 bombardamenti aerei sulla città di Napoli - www.lavocedelmarinaio.com

Le quattro giornate di Napoli in quattro diapositive

Questo articolo è stato pubblicato in Recensioni, Storia. Permalink.

3 risposte a 20/21.2.1943, bombe su Napoli

  1. Francesco Ortega dice:

    una delle tante cose che mussolini ha fatto per gli italiani

  2. Luigi Aneto dice:

    RICORDO ANCORA GLI STRAPPI DELLE GOMENE SULLE MANI.

  3. Lupo Alberto dice:

    Importante ricordare, grazie Ezio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *