7 gennaio, è ancora la festa della nostra Bandiera?

di Marino Miccoli

… noi non dimentichiamo e celebriamo perché crediamo con Onore nei valori della Patria. In questa giornata il nostro pensiero va ai due Frà Massimiliano Latorre, Salvatore Girone e alle loro rispettive famiglie.
Non senza polemica affermiamo che un popolo che non arrossisce alla vergogna è un popolo destinato a soccombere.
A buon intenditor…

bandiera tricolore e yellow per i due Marò - www.lavocedelmarinaio.com
Dalla Costituzione della Repubblica Italiana
Art. 12
La bandiera della Repubblica è il tricolore italiano: verde, bianco e rosso, a tre bande verticali di eguali dimensioni.
************************
La Bandiera Tricolore rappresenta gli ideali di libertà e indipendenza che animarono il Risorgimento. Non era più un segno dinastico, un blasone di casa regnante ma il simbolo semplice ed autentico del Popolo Italiano e della Nazione finalmente unita: “Non rampare di aquile e leoni, non sormontare di belve rapaci […] ma i colori della nostra primavera e del nostro paese, dal Cenisio all’ Etna; le nevi delle alpi, l’aprile delle valli, le fiamme dei vulcani […]: il bianco, la fede serena alle idee […]; il verde, la perpetua rifioritura della speranza a frutto di bene nella gioventù de’ poeti; il rosso, la passione ed il sangue dei martiri e degli eroi, E subito il popolo cantò alla sua bandiera ch’ ella era la più bella di tutte e che sempre voleva lei e con lei la libertà” (brano tratto dal discorso del poeta Giosuè Carducci, tenuto il 7 gennaio 1897 a Reggio Emilia per celebrare il centenario della nascita del Tricolore).

I primi versi di una canzone patriottica imparata a memoria quando frequentavo le prime classi della scuola elementare, la cantavamo per le strade di Spongano (mio paese d’origine) quando, accompagnati dai maestri il giorno della commemorazione del IV NOVEMBRE, ci si recava tutti insieme al monumento dei Caduti in Guerra ai piedi del quale ciascuno di noi deponeva un fiore.

LA BANDIERA TRICOLORE (canto patriottico)

E la bandiera
di tre colori
è sempre stata la più bella!
Noi vogliamo sempre quella,
noi vogliam la libertà!
Noi vogliamo sempre quella,
noi vogliam la libertà!
La libertà! La libertà!

Alzabandiera a POLA - Scuole CREMM anno 1929 - www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Sociale e Solidarietà, Storia. Permalink.

81 risposte a 7 gennaio, è ancora la festa della nostra Bandiera?

  1. Romano Sauro dice:

    E’ ancora la festa della nostra Bandiera e lo sarà per sempre, anche perché il nostro tricolore “bianco, rosso e verde” è un colore che non si perde! E rispondo anche con una famosa frase di Nazario Sauro: “Son italian e xe questa la mia Bandiera”, per la quale ha dato la propria vita come centinaia di migliaia di Italiani caduti per la libertà. E che non dobbiamo dimenticare!

  2. Gennaro Ciccaglione dice:

    Quanti Le hanno detto AUGURI, oggi?….
    Sicuramente lo abbiamo fatto insieme Ezio Pancrazio Vinciguerra (La Voce del Marinaio) ed io: sicuramente si uniranno a noi tutti quelli del 19 Corso (la cantano, o meglio la cantiamo da 50 anni!!!) e tanti tanti… spero proprio tanti Italliani!!!

  3. Marinaio di Lago dice:

    ITALIANI…. GIU’ IL CAPPELLO!
    BRAVO EZIO A SUONARE LA CARICA

  4. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Grazie carissimi per queste bellissime dediche e anche per avere compreso lo sfogo di questo petulante vostro amico marinaio che come voi e gli amici che stanno commentando si ostinano a credere. BANDIERA = PATRIA + ONORE.

  5. Luigi Morra dice:

    buongiorno ezio onori a loro e un caro saluto

  6. Ernesta Asciutto dice:

    Onori alla nostra Bandiera

  7. Bruno Caleffi dice:

    Buongiorno Ezio, si noi ci crediamo e La rispettiamo. Per quanta riguarda i Fucilieri, Max non si e ripreso, accusa problemi, pensiamo solo se lo fanno rientrare in india, sta per scadere il permesso, Salvo, eroicamente aspetta. Tempo fa, ad un mio post, pepatino, mi ha risposto anche un Comandante, “cosa ci aspettiamo Bruno, chi doveva difenderli, ha girato loro le spalle, NON esiste piu’ la Nostra Marina” Comunque noi speriamo sempre in un miracolo. Buona giornata Ezio, a te e a tutto l’equipaggio della Voce.

  8. Raffaele Napolitana dice:

    Il problema caro Ezio e che a Taranto diciamo U PESCE ACCUMENZ A FTESCERE DA CAPE. Probabilmente non è stato scritto in vero dialetto, ma comunque in Italiano significa: Il pesce inizia a puzzare dalla testa. Dovrebbero nelle scuole inserire nei loro programmi dalla A alla Z tutti gli eventi storici e.Non solo quelli che interessa loro. Un abbraccio

  9. Josè Di Giorgio dice:

    🙂

  10. Lino Pelta dice:

    Sul mio balcone sventola il tricolore!

  11. Mimmo Tringali dice:

    Stamane mi sono recato a bordo di nave Garibaldi, di passaggio ad Augusta e salito il barcarizzo sulla sommità mi sono messo sull’attenti rivolto alla bandiera per il saluto, così come ho fatto durante i miei 35 anni di servizio, peccato che non mi siano stati fatti gli onori, ma li ho perdonato perché essendo in borghese e non conoscendomi non mi sono stati fatti. Cmq è sempre un piacere rendere onore alla nostra bandiera, almeno per quei pochi che ancora oggi credono in certi valori morali. W il tricolore. Ciao Ezio non demordere mai.-

  12. Peruzzi Alfiero dice:

    Buon Pomeriggio Ezio.

  13. Giovanni Colla dice:

    condivido

  14. Mary Alfea Porcari dice:

    condivido

  15. Gaetano Simola dice:

    Sono sempre in noi

  16. Daniele Giugliarelli dice:

    condivido

  17. Mariangela Lanzara dice:

    condivido

  18. Antonio Calcagno dice:

    condivido

  19. Rosario Rizzuto dice:

    condivido

  20. Cerfolli Flavio dice:

    condivido

  21. Gaetano Amore dice:

    condivido

  22. Francesco Scarano dice:

    condivido

  23. Pietro Serarcangeli dice:

    condivido

  24. Carmelo Provenzano dice:

    condivido

  25. Ernesta De Mattia dice:

    condivido

  26. Paolo Iorio dice:

    condivido

  27. Beppe Tommasiello dice:

    condivido

  28. Colomba Rita Annunziata in De Gaetano dice:

    condivido

  29. Gino Lanzara dice:

    condivido

  30. Rosy Frè dice:

    condivido

  31. Frank Einstein dice:

    condivido

  32. Enza Pasqualino dice:

    condivido

  33. Rosita Torre dice:

    Attualmente la nostra Bandiera è a mezz’asta…. ma tornerà a sventolare. Bisogna crederci!

  34. Roberto Baldo dice:

    condivido

  35. Riccardo Lazzeri dice:

    condivido

  36. Renato Zuccarino dice:

    condivido

  37. Sa Ve dice:

    condivido

  38. Nicolas Rotunno dice:

    condivido

  39. Ciro Laccetto dice:

    Ottimo, Ezio !

  40. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Carissimo e stimatissimo Ciro Laccetto …dopo l’inserimento del mio link si sono affrettati a recuperare il tempo perduto …in cose del tutto evanescenti. Grazie

  41. Marinaio Leccese dice:

    Grazie carissimo Comandante, è commovente e noi abbiamo il dovere di onorare il tricolore incarnando i valori dell’onestà, della libertà, della solidarietà.
    Buon anno a te e alla tua famiglia.

  42. Maria Marea dice:

    Carissimo Ezio ,ogni tanto attingi alla riserva delle mie lacrime.Tu lo sai quanto amore io abbia per la mia cara Italia,e non c’è corpo militare che non rappresenti al meglio la nostra bellissima bandiera.Dalla canzone di Modugno che esalta i luoghi rappresentativi italiani,che prestano i colori,potrei aggiungere, a mio avviso, un significato più di sentimento: Rosso/fuoco,Verde /speranza,Bianco/purezza.E questi sono i sentimenti che caratterizzano il popolo italiano.Noi siamo un popolo speciale .

  43. Giuseppe Daniele dice:

    ho messo il tricolore al balcone

  44. Fernando Antonio Toma dice:

    La Festa del Tricolore, ufficialmente Giornata Nazionale della Bandiera. istituita per celebrare la bandiera nazionale.
    Si festeggia ogni anno il 7 gennaio.
    La giornata venne istituita dalla legge n. 671 del 31 dicembre 1996, intendendo celebrare il bicentenario della nascita a Reggio Emilia del tricolore italiano, che avvenne ufficialmente il 7 gennaio 1797.

  45. Giuseppe Bizzarro dice:

    Amare la patria e onorare la bandiera ! Non potevano fare danno più grave alla patria stessa tutti coloro che hanno relegato quelli che praticavano tale usi come appartenenti alla Destra quindi cmq definiti fascisti !
    Per non sentirsi accusati di appartenenza al fascismo molti , ma davvero tanti, hanno cominciato ad allontanarsi…
    Scusami ma è solo una mia riflessione !

  46. Carlo Casagrande dice:

    Non sarò mai di destra ma l’amor patrio per me non ha etichette o colori,ancora oggi quando sento l’inno nazionale o assisto a un alza bandiera sento qualcosa dentro che va ben oltre la semplice commozione..

  47. Francesco Ortega dice:

    nulla di più sbagliato amare il vessillo tricolore non vuol dire essere fascisti, io personalmente sono di sinistra ma malgrado la mia non più verde età darei ancora la vita per la bandiera. ma si diventa fascisti quando si inneggia al duce e al fascio e tutta un altra cosa !

  48. Gaetano Carbonara dice:

    onori alla nostra bandiera

  49. Franco Taglioretti dice:

    io la tengo in casa, dopo 7 anni di marina militare si offenderebbe se mi dimentico di LEI.

  50. Francesco Ortega dice:

    iero e onorato di averla servita !

  51. GENNARO CACCAVIELLO dice:

    MI PIACEREBBE PERO’ CHE QUALCUNO DOTATO ANCHE D’INTELLIGENZA, INVECE DI UN GENERICO LAMENTO, DICESSE, PUBBLICAMENTE NERO SU BIANCO, COSA DOVREBBE FARE L’ATTUALE GOVERNO, CHE INVECE NON FA, PER I 2 MARO’… 🙂

  52. Libero Gallucci dice:

    Lamentarsi , pubblicamente, agire diplomatimamente , sostenere ampiamente e USARE LA MENTE ! tanto per far rima e , a proposito di rima c’è che invece NON FA NIENTE , FUORI RIMA nada , CIOè ZERO , SOTTOZERO ! Sono completamente ASSENTI

  53. giuseppe dice:

    E’ proprio così caro Ezio, molti si sono allontanati per non essere additati come ‘fascisti’. Può sembrare bizzarro (e concordo con quanto ha scritto nella sua riflessione Giuseppe Bizzarro). Quando fui eletto consigliere comunale, non mi presentai al defilamento dei ‘vittoriosi’ con la bandiera della mia parte politica, scesi in strada con la Bandiera tricolore a dimostrazione che da quel momento appartenevo alle libere istituzioni democratiche. Adagiai la Bandiera sulla mia spalla e mi incamminai nel corteo citato.

  54. Roberto Tento dice:

    Onoreeeee alla nostra amata bandiera….Onoreeee sempre ai marinai che hanno combattuto per la nostra bandiera

  55. Pasquale Pierangelini dice:

    Sono con voi!!! Sempre dalla parte dei marò!!!!!

  56. Egidio Alberti dice:

    Bel pensiero, complimenti

  57. Egidio Alberti dice:

    Condivido quanto scritto da Romano Sauro

  58. Michel dice:

    Onore e patria

  59. Capelli Bruno dice:

    Patria e onore

  60. Francesco Porpora dice:

    Patria e onore i nostri mancano all’appello sempre i due fucilieri quando avverrà il ridotto?

  61. Michele Di Liberto dice:

    Buongiorno a tutti 9er max e salvo liberi

  62. Rosa Fiorillo dice:

    Se solo pensassimo a quanto sangue è stato versato x onorarla!!!!!! Come i nostri Salvo e Max,il nostro governo nn onora due fucilieri che continuano ad andare avanti,chiusi in un dignitoso silenzio!

  63. Michele DAMMICCO dice:

    ho incontrato Capo Salvatore GIRONE a Bari in occasione del suo primo permesso….poche parole, uno sguardo fiero, un viso onesto! Gli dissi vedrai che tutto presto finirà, non possono continuare a tenerti prigioniero….a febbraio saranno passati quattro anni e penso che questo sia un caso unico al mondo! Ciao Salvatore, un saluto dai marinai baresi che ti abbracciano!

  64. Sebastiano Terracciano dice:

    ..non serve aggiungere altro…

  65. Pietro Avellino dice:

    Siamo rimasti soli nel credere in questi in valori ma continuiamo ad essere un esempio per le stesse istituzioni che rappresentiamo

  66. Sergio Lamanna dice:

    Concordo in pieno amico mio

  67. Salvatore Lepre dice:

    una volta la facevano cantare alle elementari, insieme all’inno ed altre conzoni patriottiche, e c’era la materia “educazione civica”, erano forse scemi a quei tempi?

  68. Sergio Quinzani dice:

    Nessuno di noi dimentica i nostri valorosi ragazzi, solamente lo stato italiano complice dei barbari indiani li hanno dimenticato. LA VERGOGNA DELLA PATRIA E QUESTO SPORCO E LURIDO GOVERNO

  69. Marco Valentino dice:

    giusto! condivido

  70. Antonio Petrelli dice:

    per 219 anni sìììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììì2017 non sappiamoooooooooooooooooooooooooooooper oggi poca importanza ciaoooooooper 1005 imbecilliiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  71. Pietro Rossi dice:

    purtroppo con questi governicchi non c’è più Patria ed Onore….

  72. Raffaele Napolitana dice:

    Invidio gli Americani che ogni qualvolta suonano il loro inno nazionale e quando la loro Bandiera partecipa ad eventuali cerimonie militare e non , si mettono sugli attenti e con la mano destra’ sul cuore. Non lo fanno xké gli viene ordinato , ma lo fanno con vero amore. È un gesto spontaneo, è un gesto che dal primo giorno di Scuola La loro prima lezione è massimo rispetto alla loro Bandiera ovunque essi si trovino. Scusa la mia polemica, ma vorrei tanto che i miei Connazionali onorassero il nostro Tricolore con amore e non solo quando gioca la NAZIONALE.

  73. Iacono Francesco dice:

    Una volta lo era, adesso la bandiera é cambiata e con l ‘ Italia e gli italiani…

  74. Andy Holyred dice:

    Concordo. Grazie infinite caro Ezio.

  75. cerco informazioni sul ’40-’45,in particolare su matapàn e Xa MAS a milano.saluti a tutti sergente antonio stola,autiere.

  76. Salvatore Lepre dice:

    per me lo è ancora, non so per gli altri.

  77. Dino Pezzella dice:

    Penso che lo sia per tutti noi che gli abbiamo giurato fedeltà assoluta. Purtroppo non tutti gli italiani sentono attaccamento e amore verso la nostra Patria che si identifica nella nostra Bandiera.

  78. Angelo Piacente dice:

    Anche se non vestiamo piu la divisa a noi “vecchi” resta ben disegnata addosso e orgogliosi di averla indossata noi! Oggi credo sia molto diverso, uno dei tanti motivi per il quale sono andato via. Onori ai nostri due amici massimiliano, che conosco personalmente dal periodo lupo, e salvatore nonche alle loro famiglie alle quali non possiamo far mancare il nostro piu caro affetto e la piena solidarietá per questa piu che deplorevole situazione della quale i “nostri” politici sono responsabili e contemporaneamente inefficienti! P.s. Mi scuso del ritardo ma solo oggi dopo sei giorni abbiamo la linea telefonica e adsl

  79. Valter Cornevilli dice:

    Quando si diventa parte di un gruppo, che ha come fine il rispetto e l’onore della bandiera, lo si è per sempre orgogliosi di farvi parte.

  80. Aldo Deambroggi dice:

    La Bandiera dovrebbe sempre essere nei nostri cuori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *