16.12.2015 a Caserta “I racconti dell’Ammiraglio – Storie di navi, di venti e di marinai”

a cura Associazione Arma Aeronautica – Reggia di Caserta

16.12.2015 a Caserta L'arte di costruire navi. La fabbrica delle navi a Castellammae di Stabia - www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, C'era una volta un arsenale che costruiva navi, Curiosità, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Sociale e Solidarietà, Storia, Un mare di amici. Permalink.

7 risposte a 16.12.2015 a Caserta “I racconti dell’Ammiraglio – Storie di navi, di venti e di marinai”

  1. Pio Forlani dice:

    L’arte di costruir navi. La fabbrica delle navi di Castellammare di Stabia.
    Mercoledi 16 dicembre alle 1700, ai Racconti dell’Ammiraglio, nella sede dell’Associazione Arma Aeronautica nella Reggia di Caserta, il dr. Antonio Cimmino, con l’aiuto di un vasto archivio fotografico, parlera’ ai presenti dell’antica arte di costruir navi e della piu’ antica fabbrica navalmeccanica del Mediterraneo, il Cantiere di Castellammare di Stabia, gioiello industriale del Regno delle due Sicilie. Una parte fondamentale, da mantenere viva, della memoria storica della nostra Terra.
    (Ph: Lo scafo del vascello “Monarca” pronto al varo nello scalo del Cantiere di Castellammare di Stabia, di P. De Luca (5/6/1850), Palazzo Reale di Caserta. Tratto da La Fabbrica delle Navi-Electa Napoli)

  2. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Grande iniziativa di divulgazione storica di un arsenale che costruiva navi (…e che navi). E adesso?

  3. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Un abbraccio ed un ringraziamento per l’opera di divulgazione marinara al dottor Antonio Cimmino e all’ammiraglio Pio Forlani, infaticabili e perseveranti in questa materia tanto cara non solo ai campani ma anche a coloro che non si capacitano e spiegano (… ma facciamo finta per non entrare in polemica) come un arsenale quale quello di Castellammare di Stabia sia stato abbandonato.
    Cui prodest?

  4. Egidio Alberti dice:

    Bella iniziativa, un BRAVO all’ Amm. FORLANI che ho avuto il piacere di conoscere a Capua

  5. Oregon Kit dice:

    condivido

  6. Ernesta Asciutto dice:

    Ciao Ezio a te e a tutta l’associazione

  7. Pio Forlani dice:

    Tra storie dell’ antico Cantiere di Castellammare, fatte rivivere da Antonio Cimmino, la vivida narrazione, da parte del Nostromo Gabriele Russo, del Vespucci che al comando del CV Renato Sicurezza risale il Tamigi e l’assaggio finale delle gallette di Castellammare, per secoli rifornite dai vascelli in sosta a Napoli, si è conclusa ieri sera la prima sessione dei Racconti dell’Ammiraglio che riprenderanno, a Gennaio 2016, con una lectio dell’Astronomo Prof. Maddaloni, all’Osservatorio Astronomico di Maddaloni. Un augurio particolarmente affettuoso di Buon Natale e sereno 2016 allo SM della RN Caracciolo, a voi Marinaretti, giovani e diversamente giovani che avete senza distinzioni popolato con gioiosa curiosità i Racconti dell’Ammiraglio e in particolare al Circolo Unificato dell’Esercito e all’Associazione Arma Aeronautica che li hanno resi possibili con spirito di equipaggio. Grazie dal cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *