Commemoriamo i defunti
 con la Grazia di Dio

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra



IN MEMORIA DEI MARITTIMI E NAVIGANTI CHE NON RITORNARONO ALL’ORMEGGIO. ERANO SEMPLICEMENTE UOMINI DI FERRO SU FRAGILI BARCHE DI LEGNO. PACE A LORO. 
(Pancrazio “Ezio” Vinciguerra)


Ezio-Pancrazio-Vinciguerra-www.lavocedelmarinaio.com_10La ricorrenza della Commemorazione dei defunti suscita in ognuno di noi il ricordo di chi ci ha lasciato l’affetto durante la loro vita terrena.
Ricordarli in questo giorno, ma sarebbe meglio ricordarli sempre, a volte genera un senso di colpa che comporta una pena. Colpa e pena vanno a braccetto: la colpa è il nostro peccato e la pena è la sua conseguenza. Colpa e pena sono paragonabili ad una ferita che anche dopo aver smesso di sanguinare continua a darci dolore. Il peccato è la ferita dell’anima e anche dopo il pentimento e l’assoluzione sacramentale rimane una debolezza perché siamo fragili e, come tale, rischiamo che la ferita non rimarginata, si riapra.
 Le cicatrici a tal proposito ci confermano di non rinnegare il peccato e Dio, con la sua capacità di amare, non chiede vendetta ma purificazione dell’anima, la nostra. 
Lui non è venuto per curarci le ferite del corpo ma quelle dell’anima facendoci comprendere, con la sua crocifissione, il suo amore per tutti noi creati da Lui a sua immagine e somiglianza.
 Il pentimento è il segno del cambiamento, è l’Agnello di Dio, e la Croce è la caparra del perdono.
 Dio ci fa comprendere proprio in questo giorno, vivendo senza complessi e senza traumi, insieme agli altri fratelli e sorelle, che se anche ci mancano le persone a noi più care, Lui ci ha donato la Grazia che è l’amicizia nel prossimo e l’amicizia nel prossimo è la Sua Grazia, in una parola sola: l’amore.

ai caduti del mare - www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Per Grazia Ricevuta, Racconti, Sociale e Solidarietà, Un mare di amici. Permalink.

35 risposte a Commemoriamo i defunti
 con la Grazia di Dio

  1. Francesco Ortega dice:

    riposate in pace

  2. Luigi Giordano dice:

    R.i.p

  3. Vincent Leva dice:

    PAX HOMINIBUS

  4. Antonio Petrelli dice:

    a tutti ciaoooooooooooooooooooooooooo

  5. Vincenzo Campese dice:

    Pace a loro, in eterna memoria.

  6. Antonio Melis dice:

    Felice giornata Ezio Pancrazio Vinciguerra

  7. Guglielmo Evangelista dice:

    Secondo una leggenda, alla mezzanotte del 2 novembre, tutte le navi affondate tornano a galla per un istante. La corazzata naviga assieme al veliero e alla trireme, mani scheletrite reggono i timoni, fumoso carbone di piroscafi a ruote oscura il cielo…chi vede il mare guardi

  8. Pio Forlani dice:

    Onore a tutti gli uomjni di mare, con e senza stellette, morti in pace e in guerra per la Patria o per portare il pane a casa.

  9. Guglielmo Evangelista dice:

    Il mare di Lepanto, Lissa e Matapan ribolle

  10. Salvatore Chiaramida dice:

    Riposate in pace

  11. Andy Holyred dice:

    Ricordo e Onore eterno.

  12. Enzo Ciulla dice:

    ONORE…RIPOSATE IN PACE.

  13. Virginia Federico dice:

    R.I.P. ONORI A VOI TUTTI

  14. Roberto Tento dice:

    Onoriiii ….non siete dimenticati!!!!!

  15. Teresa Arpaia dice:

    Onore…R.I.P

  16. Alberta Botti dice:

    ONORI. R.I.P.

  17. Egidio Alberti dice:

    Condivido

  18. Roberto Baldo dice:

    Buon Riposo a tutti quelli che hanno Condiviso questo Post.

  19. Girolamo Trombetta dice:

    condivido

  20. Riccardo Chen Lazzeri dice:

    condivido

  21. Enzo Gangemi dice:

    condivido

  22. A.N.M.I. Gruppo Piombino dice:

    condivido

  23. Salvatore Rizzo dice:

    condivido

  24. Peruzzi Alfiero dice:

    condivido

  25. Gianluca Vallone dice:

    Onori hai defunti x la patria eterni marinai. R.i.p

  26. Giovanni Olla dice:

    Mio padre rimase a mollo nel Mediterraneo per 46 ore con sotto braccio un tedesco (all epoca alleato). E vennero recuperati da un Cant Z idrovolanre..quella volta e altre ..se la scampo’… (pregando N.S. Signora di Bonaria)

  27. Francesco Auricchio dice:

    condivido

  28. Pietro Serarcangeli dice:

    condivido

  29. Giuseppe Mullanu dice:

    condivido

  30. Silvio Caputo dice:

    condivido

  31. Danilo Sparagna dice:

    condivido

  32. Paolo Fradelloni dice:

    condivido

  33. Giulio Boggian dice:

    r.i.p.

  34. Capello Pappacoda dice:

    Onore hai caduti.

  35. Ciro De Gennaro dice:

    onore hai caduti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *